Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 19.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Questa sera la finale della Coppa Toscana di III Categoria

Atletico Podenzana-Cerreto finale che vale la Coppa Provinciale. Il fischio d’inizio alle 20:30 al “Paolo Deste” di via Covetta

Questa sera la finale della Coppa Toscana di III Categoria

Carrara - Dopo lo sgambetto in campionato dei blucerchiati in casa dei lunigianesi, le due protagoniste dell’avvincente torneo di terza categoria si ritrovano di fronte per “giocarsi” il primo trofeo della stagione in palio la coppa provinciale di categoria valevole per 8° Memorial “Marco Orlandi”.
Dopo soli tre giorni dalla sfida del “Panigaccio” dove gli albi celesti di mister Angeli hanno abbandonato per il momento la vetta della classifica, primato che è ritornato nelle mani dei versiliesi dello Sporting Pietrasanta, hanno a disposizione la gara replay.
In virtù dell’inaspettata sconfitta la compagine di mister Angeli riaffronta nella gara due il Cerreto per tentare di aggiudicarsi la prestigiosa manifestazione e riscattare nello stesso tempo anche lo scivolone di sabato scorso. Giustificata e serena vigilia per la formazione di mister Emiliano Bertelloni in corsa per il vertice da varie giornate sta contendendo la seconda piazza al Mulazzo e proprio agli avversari di coppa.
Le due squadre sono arrivate alla finale dopo aver ribaltato il risultato delle gare di andata, l’Atletico Podenzana ha eliminato la finalista dello scorso anno Mulazzo, invece la new entry del campionato Cerreto niente meno che i detentori della manifestazione gli avenzini della Polisportiva Attuoni.
Atletico Podenzana-Cerreto (Centro sportivo “Paolo Deste” ore 20,30 arbitro Andrea Andreani della sezione di Carrara). In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno se perdurerà l’equilibrio verranno effettuati i calci di rigore.
Chi vincerà il trofeo il percorso proseguirà con la seconda fase interprovinciale, selezione con due tornei triangolari e due accoppiamenti per determinare le due finaliste tornei istituiti con il criterio della vicinorietà o per estrazione a sorte circa la posizione A, B o C di ogni squadra nei triangolari e gare di andata e ritorno per gli accoppiamenti.
Premi e riconoscimenti : ad entrambe le finaliste : titolo per il diritto di iscrizione al campionato di ordine superiore solamente nel caso di mancata retrocessioni di squadre toscane partecipanti al Campionato Nazionale Dilettanti; a) alla sola vincitrice di Coppa Regionale è attribuito il titolo sportivo per diritto di iscrizione al campionato di ordine superiore nel caso che le retrocessioni delle squadre di cui sopra siano da una a quattro ; altrimenti per completamento organico secondo previsto dalla normativa che regola questa procedura; b) alla squadra vincente : Coppa del Giglio” del Comitato Regionale ; c) alla squadra finalista del “Trofeo Toscana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News