Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Ottobre - ore 19.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Veratti "griffa" la vittoria della Fezzanese in casa della capolista

Battuto il Valdinievole Montecatini grazie alla rete del proprio centravanti su assist di Cito. Locali mai in partita nella prima frazione, un po' meglio nel finale. Grande prova corale della squadra di mister Plicanti.

Veratti `griffa` la vittoria della Fezzanese in casa della capolista

Montecatini Terme - Grande impresa per la Fezzanese che in casa del Valdinievole Montecatini capolista del torneo si lascia alle spalle due stop pesanti come quelli di Recco e quello casalingo con il Savona e centra una meritata vittoria. Da sottolineare veramente l'ottima prestazione di tutti i giocatori fezzanotti che dal primo all'ultimo minuto hanno fatto quadrato rischiando pochissimo e rendendosi più volte pericolosi. E dire che gli auspici con i forfait di capitan Baudi, Faye Balla e Grasselli non erano dei più rosei prima di questa trasferta toscana dove la squadra è stata accompagnata anche da una nutrita rappresentanza di tifosi. Plicanti rilancia Ferri dal primo minuto spostando a sinistra Bertagna e Pondaco a centrocampo cambiando corsia a Cito, sulla trequarti ecco la chance per Lamioni, in avanti si rivede Veratti dal 1', un undici di partenza dall'età media di 19 anni. La capolista, guidata in panchina dall'ex Pistoiese Venturi, si affida a bomber Taddeucci in avanti, capitan Venturi a destra e Safina sulla corsia opposta. Out per infortunio Michelotti e Ricci. Squadre in campo con gli ospiti che vestono una casacca di un giallo fosforescente con pantaloncini e calzettoni neri. Gli spezzini partono convinti e non è passato neanche un minuto che Cito scodella un buon cross dalla destra con Veratti che sovrasta di testa gli avversari, ma non inquadra lo specchio della porta: palla alta. E' la Fezzanese a mantenere il possesso del pallone ed il pallino del gioco sin dalle prime battute della frazione giocando senza alcun tipo di timore reverenziale nei confronti della capolista. Al 6° Lamioni si conquista un calcio di punizione e prova la potente battuta a rete trovando però la deviazione in angolo. E' in palla il N°10 odierno degli ospiti ed al 18°, su azione di ripartenza, grandissimo il numero del fantasista che se ne va a due giocatori con una veronica, azione importante per i "Verdi" di potenziale tre contro uno, ma Safina spende bene la sua ammonizione e stende l'ex Sarzanese impedendo il prosieguo pericoloso dell'azione. Si vive poi una fase di stanca della partita, la squadra di Plicanti è propositiva, ma non trova sbocchi, di contro quella locale non riesce a penetrare le maglie della difesa dove De Martino e Viscardi giganteggiano al centro ben assistiti ai loro lati da Ferri e Bertagna oltre ad un ottimo Frateschi in fase di copertura. E' proprio il capitano fezzanotto a meritarsi l'ammonizione al 38° quando andava ad interrompere in maniera fallosa un'azione avversaria a centrocampo. Passano tre minuti e la compagine del Presidente Stradini va vicinissima al vantaggio. Azione d'angolo con Viscardi che salta in alto di testa ed impatta bene colpendo in pieno la traversa a Biggeri battuto, la palla torna in campo e da due passi colpisce di testa Bertagna con una deviazione che fa gridare al gol, ma il portiere locale salva in presa proprio sulla linea. Al rientro il parziale è ancora immacolato, ma sicuramente è l'undici di Plicanti che si è fatto preferire, capolista non pervenuta. La prima azione degna di nota della squadra di casa è al terzo minuto della ripresa quando su un cross dalla sinistra Otranto Godano anticipa bene Bigoni e poi Viscardi libera l'area spazzando il pallone. Un giro di lancette e Bigoni va al cross dalla corsia opposta, pallone interessante che taglia tutta l'area, ma non sfruttato dai compagni. Subito dopo bruttissima entrata di Taddeucci su Otranto Godano, l'attaccante viene ammonito, mentre il portiere rimane a terra per qualche minuto tanto che Saluzzo inizia il proprio riscaldamento, ma alla fine il N°1 ospite può tornare a difendere la porta. Anche se il Montecatini parte meglio nella ripresa la risposta della Fezzanese non si fa comunque attendere. Pericolossissima la squadra ospite al 58° quando sugli sviluppi di una punizione tagliata dalla sinistra di Lamioni è Pondaco a staccare di testa e non inquadrare da favorevolissima posizione lo specchio della porta, la palla sfila a destra dove è preda di Ferri che immediatamente la crossa di nuovo al centro per il colpo di testa di Veratti che è però preda di Biggeri che salva i suoi. Lamioni è scatenato e Ferrari prova a fermalo con le cattive: entrata a piedi uniti, ammonizione ed altra punizione per gli ospiti. Piazzato calciato dallo stesso N°10 che libera Bertagna il quale però colpisce sporco favorendo la parata dell'estremo di casa. Cinque minuti dopo Frateschi recupera di prepotenza un pallone nel cuore del centrocampo e verticalizza su Lamioni che non ci pensa su neanche un secondo ed esplode un mancino potente dalla trequarti che sibila vicino al palo. Venturi prova a dare la scossa ai suoi con i primi cambi mettendo in campo l'attaccante Piscopo e l'esterno Stampa, ma è ancora Biggeri che deve uscire ampiamente dalla sua area di rigore per anticipare di piede Cragno lanciato a rete senza ostacoli. Si arriva così al 75° quando su un perfetto cross dalla destra di Cito è ancora Veratti, che aveva lui stesso servito il compagno per poi andare a farsi trovare smarcato a centro area, a sovrastare di testa i difensori di casa e incrociare sul secondo palo un colpo di testa che risulta imparabile per Biggeri. Veramente un bel gol per l'attaccante alla terza marcatura in campionato e quinta complessiva in stagione. Grande l'esultanza di tutta la squadra per l'importantissimo gol. Nel finale di partita il Montecatini prova a farsi rivedere alzando il baricentro ed all'81° è bravo Otranto Godano a neutralizzare la prima conclusione pericolosa della capolista deviando in angolo il velenoso fendente di Taddeucci. Cragno non ce la fa più e Otranto Godano calcia fuori il pallone per favorire la sostituzione con Schiattarella. Il Montecatini non restituisce palla sulla rimessa conquistando un angolo e Plicanti viene allontanato dall'arbitro per le proteste. All'88° pareggia il conto dei legni la capolista quando su azione d'angolo è Ferrari a staccare bene di testa. Nel finale dentro anche Lorieri che insieme a Lamioni, bravo a conquistare una punizione con un gran numero, mantengono il pallone alto anche nei 5' minuti di recupero concessi facendo rifiatare i compagni. Solo al 94° un cross di Stampa pare veramente pericoloso, ma Ferri con un'ottima chiusura di testa allontana il pericolo facendo arrivare così il triplice fischio dell'arbitro a sancire la meritata vittoria della Fezzanese. Una prova importante, di carattere e gruppo per la squadra di mister Plicanti veramente messa bene in campo. Ottima davvero la prestazione dei ragazzi in maglia gialla (per l'occasione) che si sono ripresi dopo i due passaggi a vuoto delle precedenti due domeniche scendendo in campo con grandissima attenzione ed il giusto atteggiamento risultando, a tratti, padroni del gioco. Montecatini che invece è apparso in affanno e poco incisivo in fase di costruzione del gioco. Per i "termali" è la seconda sconfitta stagionale, la prima sul terreno di casa. Migliore in campo l'ottimo Lamioni che sfrutta al meglio l'occasione da titolare giocando una prestazione maiuscola. Spesso imprendibile per gli avversari si fa apprezzare si in fase di costruzione della manovra, che di finalizzazione che sui calci piazzati. Ottima partita anche di Frateschi a centrocampo responsabilizzato dalla fascia di capitano, della solida coppia difensiva De Martino - Viscardi e dei giovani Ferri e Cito. Ottimo l'arbitraggio del Sig. Perenzoni di Rovereto.

Tabellino

Valdinievole Montecatini - Fezzanese 0 - 1
Marcatore: 75° Veratti

Note: all'85° allontanato mister Plicanti (F) per proteste, ammoniti Safina (M), Frateschi (F), Arvia (M), Taddeucci (M), Ferrari (M), Vettori (M) Pondaco (F) e De Martino (F) tutti per comportamento non regolamentare, angoli 3 - 6 per la Fezzanese

Valdinievole Montecatini: Biggeri, Vettori, Diana, Gambadori, Ferrari, Milianti, Bigoni (66° Piscopo), Arvia (78° Giordano), Taddeucci, Barbaro, Safina (67° Stampa). All. Venturi
A disp.: Grasso, Citti, Ferrante, Marmugi, Morante, Bartolini.

Fezzanese: Otranto Godano, Ferri, Bertagna, De Martino, Viscardi, Frateschi, Cito, Pondaco, Veratti (88° Lorieri), Lamioni, Cragno (84° Schiattarella). All. Plicanti
A disp.: Saluzzo,Russo, Delvigo, Neri, Cupini, Biasi, Nardi.

Arbitro: Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto
Assistente N°1: Sig. Stefano Faccioni di Legnago
Assistente N°2: Sig. Matteo Campagnolo di Castelfranco Veneto

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure