Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 13.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Veratti: "Ora è difficile per tutti affrontarci"

Entusiasta l'attaccante dei "Verdi" che ha deciso il match. Ai nostri microfoni Simeoni "Giusti approccio, aggressività e attenzione." Pierini: "Ci è mancato solo un po' di cinismo. Ora dipende solo da noi." De Martino: "Continuiamo a lavorare!"

Veratti: `Ora è difficile per tutti affrontarci`

La Spezia - Post partita con le classiche interviste di fine gara all'Ado Nelli di Montemurlo. Il primo giocatore che si presenta ai nostri microfoni è il bomber ospite Veratti Luca, uno dei migliori in campo del match.

Il campo del Jolly Montemurlo era sicuramente difficile, una partita che nascondeva varie insidie e contro la seconda miglior difesa del torneo. Che partita è stata?
"Credo che la nostra vittoria sia più che meritata, abbiamo fatto la partita dal primo all'ultimo minuto, sicuramente una prova di spessore per la Fezzanese su un campo notoriamente difficile come quello del Jolly Montemurlo. Mi sento di fare i complimenti a tutti i miei compagni, a chi ha giocato, a chi è subentrato e a chi è rimasto fuori, tutti sono stati determinanti per questa vittoria, ed ovviamente complimenti anche al nostro staff.

Nelle ultime cinque gare avete ottenuto quattro vittorie, più del resto dell'intera stagione. Ora come si deve continuare in questo caldissimo finale di stagione?
"Mancano solamente due partite alla fine del campionato, più un eventuale Play - Out, noi dobbiamo solo continuare a macinare punti. Ogni partita che passa facciamo progressi sotto tutti i punti di vista: abbiamo trovato una quadratura ben definita in campo, ma non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo continuare a lavorare così!"

A livello personale per te nelle ultime cinque gare sono arrivate quattro reti. Personalmente pensi sia cambiato qualcosa?
"Personalmente non posso che essere soddisfatto, mi sento bene sia fisicamente che mentalmente. Non sono cambiato io, siamo cambiati tutti! Siamo una squadra compatta ed abbiamo una nostra quadratura. Adesso è difficile per tutti affrontarci e lo abbiamo dimostrato."

Guardando indietro, alle tante occasioni perse lungo la strada, cosa pensi della vostra attuale classifica?
"L'ho sempre detto, la classifica purtroppo non ci rispecchia, purtroppo o per fortuna nel calcio prima delle doti tecniche dei giocatori contano, anche, fattori maggiormente determinanti. Penso allo spirito di sacrificio, alla fame agonistica, alla voglia di raggiungere gli obiettivi di squadra tutti assieme...tutto questo insieme vuole dire essere squadra con la S maiuscola!! Purtroppo questo ci è mancato per un periodo troppo lungo nella fase centrale del torneo ed ora ci tocca battagliare fino alla fine, ma non ci tiriamo di certo indietro!"

Grandissima la prestazione offerta anche da Simeoni Luca autentico dominatore del centrocampo che associa classe da altre platee ad una grande forza fisica.

Grande prova di squadra ieri, rischiato pochissimo e portato a casa tre punti pesanti, dal campo tu come hai vissuto il match?
"Sì è vero. Siamo partiti con l'approccio giusto, con la giusta aggressività ed attenzione, abbiamo concesso poco soprattutto nel primo tempo e creato varie occasioni. Siamo stati bravi a sbloccarla ad inizio ripresa e mantenere alta la concentrazione fino alla fine portando a casa una vittoria importante."

Superato il Ghivizzano e ridotto la distanza a cinque punti proprio dagli odierni avversari, ed ora?
"Dico solo che adesso ci aspettano altre due finali importanti..."

Tocca poi all'allenatore fezzanotto Alessandro Pierini evidentemente soddisfatto per la bella prestazione offerta dai suoi coronata dalla conquista di tre punti pesanti.

Mister quarta vittoria nelle ultime cinque, ci credete?
"La cosa importante è aver dato continuità agli ultimi risultati, soprattutto alla vittoria contro la Massese. Questo è un campo difficile dove si viene ad affrontare una squadra molto ostica che si difende molto bene, ma i ragazzi hanno giocato la partita come l'avevamo preparata. Siamo stati padroni del campo creando svariate occasioni da rete e non rischiando quasi mai."

L'unico rammarico può essere stato non aver chiuso prima un match dominato?
"Sì, se proprio devo trovare un neo alla nostra prestazione è stata la mancanza di cattiveria sotto porta. In fase di finalizzazione dovevamo essere maggiormente cinici, abbiamo sprecato un po' troppo per la mole di gioco e di occasioni prodotte."

Cosa è cambiato nelle ultime settimane?
"I ragazzi hanno acquisito sempre maggiore consapevolezza e fiducia nei propri mezzi corroborata dai risultati ottenuti. Ora sta solo a noi, dobbiamo mantenere il distacco invariato per agganciare i Play - Out. Le partite con Argentina e Ponsacco non saranno di certo facili, ma noi dobbiamo ottenere punteggio pieno."

Chiosa finale per il centrale difensivo De Martino Daniele anche ieri con la fascia di capitano al braccio attentissimo ad imbrigliare il centravanti avversario.

"Oggi era importante riuscire a fare risultato, una vittoria che ci permette di sperare di poter disputare il Play - Out con il fattore campo a nostro vantaggio. La partita forse non è stata bellissima da vedere, ma l'avevamo preparata così in settimana per cercare di sfruttare a nostro vantaggio le loro debolezze in primis su palle inattive e poi con ripartenze fulminanti. Stiamo dimostrando il nostro valore ed un carattere per agguantare un traguardo che sembrava svanire piano piano, ma non abbiamo ancora fatto niente. Ora ci rimettiamo subito al lavoro visto che domenica arriva l'Argentina e a noi servono i 3 punti!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure