Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Febbraio - ore 16.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un ora alla pari tra Lecco e Lavagnese, poi la capolista fa la grande

D'Anna, Segato e Pedrocchi firmano il tris contro la squadra di Tabbiani che termina anche in inferiorità numerica per l'espulsione di Bonaventua, ma si lamenta per una rete annullata a Casagrande quando il punteggio era ancora di 0 - 0

Un ora alla pari tra Lecco e Lavagnese, poi la capolista fa la grande

Lecco - Un'ora giocata alla pari tra Lecco e Lavagnese con lo spettro di un gol annullato a Casagrande sullo 0-0, ma poi il Lecco fa la grande, domina e vince con merito.

Mister Gaburro affida l'attacco all'ex Inter Aiman Napoli con il sostegno di D'Anna e Lisai. Partono in panchina Fall e Draghetti, indisponibile Capogna. In mediana a dettare i tempi Segato. Ospiti un po' spuntati per l'assenza di Oneto, ecco quindi l'attacco leggero con El Khayari - Bonaventura - Purro.

Primo tempo: Al 3' Alluci e al 13' Lisai scaldano le mani ai rispettivi numeri uno, ma il primo brivido arriva al 18' quando Merli Sala colpisce di testa in area su cross dalla destra, smanacciata miracolosa di Caruso e deviazione sotto porta, ma fuori di Vai: Lavagnese salva. Al 26' l'episodio incriminato con S. Basso che colpisce di testa in area, la respinta di Safarikas e poi il tap-in vincente di Casagrande, ma l'arbitro e il guardalinee giudicano in off - side il giocatore annullando la rete per fuorigioco tra le proteste ospiti. Al 31' Napoli e tre minuti dopo Bonaventura provano la conclusione trovando le schiene dei difensori avversari. Al 45' Alluci viene ammonito per un fallo su Lisai e un minuto dopo viene graziato dal Direttore Gullotta per un altro intervento sul numero 21 locale. Squadre al riposo sullo 0 - 0.

Ripresa: E' un altro Lecco e al Al 58' la capolista passa in vantaggio grazie all'assist d'oro di Segato che trova D'Anna lesto ad insaccare in rete. La Lavagnese accusa il colpo e mister Tabbiani inserisce Di Pietro al posto di Alluci, cinque minuti più tardi doppio cambio per il Lecco con Fall e Silvestro che rilevano D'Anna, acciaccato, e Vai. Il doppio cambio da i suoi frutti perchè un minuto dopo, al 69', Bonaventura, pressato dagli attaccanti lombardi, effettua un disimpegno superficiale verso Caruso, la palla viene intercettata da Segato che anticipa il numero uno bianconero per il raddoppio bluceleste. Due minuti più tardi la Lavagnese rimane in dieci per l'espulsione ingenua di Bonaventura che colpisce con un calcetto Segato sotto gli occhi del Direttore di gara... Nei minuti successivi Vinasi, Orlando e Romanengo rilevano Casagrande, El Khayari e Simone Basso da una parte, mentre Dragoni e Draghetti sostituiscono Napoli e Lisai. Al 90' Caruso si supera deviando una botta da posizione defilata di Silvestro, mentre un minuto più tardi nulla può sulla rete di Pedrocchi servito splendidamente da Fall. La gara termina così 3-0 per il Lecco, un passivo troppo pesante per il gioco mostrato da Avellino e compagni, ma una vittoria meritata per la qualità del gioco espresso dai ragazzi di mister Gaburro.

Tabellino

Lecco - Lavagnese 3 - 0
Marcatori: 58' D'Anna, 69' Segato, 90' Pedrocchi

Note: espulso al 71° Bonaventura (LA) per condotta violenta, ammoniti Dragoni (LE) - Alluci, Purro, Fonjock, Basso S. (LA), Tiri (in porta) Lecco 12(8) - Lavagnese 8(4), Calci d'angolo 5-2, Falli commessi 11-16.

Lecco: Safarikas, Magonara, Pedrocchi, Segato, D'Anna (67' Fall), Malgrati, Samake Badra, Merli Sala, Lisai (85' Draghetti), Napoli (74' Dragoni), Vai (68' Silvestro). All. Gaburro
A disp.: Jususfi, Poletto, Alborghetti, Corna, Ba.

Lavagnese: Caruso, Casagrande (73' Vinasi), Queirolo, Avellino, Fonjock, Tos, Basso S. (84' Romanengo), Alluci, (63' Di Pietro) El Khayari (81' Orlando), Bonaventura, Purro. All. Tabbiani
A disp.: Nassano, Bacigalupo, Ranieri, Gnecchi, Basso G.

Arbitro Signor Marco Gullotta di Siracusa.
Assistenti Signori Stefano Camillo di Salerno e iuseppe Cesarano di Castellammare di Stabia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News