Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Maggio - ore 14.17

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sanremese - Fezzanese, Plicanti: "Un pari che lascia un briciolo di rammarico"

Monacizzo: "Un pari che prima avremmo sottoscritto, ma da quello visto in campo avremmo meritato di più" Frediani: "Giocato a viso aperto senza timori reverenziali!" Riolfo: "Avrei preferito un altro spettacolo. Dobbiamo migliorare."

Sanremese - Fezzanese, Plicanti: `Un pari che lascia un briciolo di rammarico`

Sanremo - Post partita in salta stampa al "Comunale" di Sanremo dopo il pareggio sul campo tra l'Unione Sanremo e la Fezzanese. Un pareggio che ha lasciato un po' di amaro in bocca agli spezzini che sono riusciti per due volte a portarsi in vantaggio contro la corazzata "matuziana", ma per due volte sono stati raggiunti dagli avversari, sfiorando poi al 91° il clamoroso gol del 3 - 4 con una punizione all'incrocio di Lamioni salvata da un grandissimo intervento di Massollo che ha tolto il pallone dall'incrocio dei pali.

Il primo a presentarsi ai nostri microfoni è il Direttore Generale degli spezzini Gerardo Monacizzo.
"Devo dire che il nostro allenatore ha preparato molto bene la partita schierando tre attaccanti di movimento che hanno messo in crisi la retroguardia molto fisica della Sanremese. Se qualcuno prima della partita ci avesse chiesto se firmare per questo risultato avremmo sicuramente sottoscritto, ma da quello che si è visto in campo qualcosina in più lo avremmo sicuramente meritato. Faccio dunque i miei complimenti ai ragazzi perchè dopo la sconfitta di domenica scorsa non era facile venire in casa di una squadra che concorre per la vittoria finale del torneo e fare una grande prestazione come quella odierna."

Ecco poi il Direttore Sportivo della Fezzanese Emiliano Frediani dire la sua sul match del "Comunale"
"Sono veramente molto contento della prova offerta dalla squadra! Partita giocata a viso aperto e senza timori reverenziali verso una Sanremese che vuole vincere il campionato. Ho solo un po' di rammarico perchè sicuramente oggi meritavamo più del pareggio. Nonostante i tre gol segnati non siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Rimango comunque fiducioso per il futuro, se giochiamo con l'aggressività e l'atteggiamento visti oggi in campo sono sicuro che arriveranno presto anche i tre punti."

Tocca poi all'allenatore dei locali mister Giancarlo Riolfo.

Mister nelle ultime tre partite a Sanremo lo spettacolo di certo non è mancato con 17 reti tra gol fatti e subiti...
"Diciamo che preferirei un'altro tipo di spettacolo. Oggi per l'ennesima volta siamo partiti bene, abbiamo trovato il gol che ha sbloccato la partita e poi ci facciamo "uccellare" come dei polletti con un gol sparendo per tutto il primo tempo dal campo. La spiegazione di questo calo quando si passa in vantaggio? Sono spiegazioni che cerco tutti i giorni nella squadra e che probabilmente non riesco a decifrare. Cerco in tutte le maniere di stimolare la squadra a rimanere sempre concentrata e sul pezzo, però continuiamo a cadere in queste situazioni. Il secondo tempo abbiamo reagito più con il cuore, non lucidissimi, rimettiamo in piedi la partita e poi scivoliamo nuovamente su una buccia di banana perchè rallentiamo il ritmo. O impariamo ad andare sempre ai 100 all'ora o quando rallentiamo evidentemente ci scopriamo un po' e facciamo fatica facendo crescere gli altri. Poi mi dispiace perchè la partita potevamo comunque portarla in porto ugualmente arrivando al 4 - 3. Ci portiamo a casa questo pareggio e continuiamo la serie di risultati utili che dobbiamo comunque cercare di migliorare."

Per la prima volta in campionato siete andati sotto, due volte, ma c'è di positivo la reazione per riacciuffare il pareggio.
"Sì siamo stati bravi, ma la squadra dà sprazzi di gioco, sprazzi di carattere, però ha delle pause che non ci possiamo permettere. Soprattutto in questo campionato livellato dove tutti ci mettono del proprio."

Proprio per questo torneo così equilibrato questi pareggi alla fine cominciano a penalizzare la Sanremese?
"Sicuramente bastavano un paio di pareggi in meno, noi dobbiamo lavorarci. Lavorare dentro la nostra testa e migliorare, migliorare e migliorare."

Chiude le interviste l'intervento del tecnico fezzanotto Massimo Plicanti.
"Al 90° accettiamo il risultato del campo, un pareggio che ci lascia con un briciolo di rammarico per non essere riusciti a concretizzare per ben due volte il vantaggio che avevamo creato sul terreno di gioco. Adesso dobbiamo però calarci immediatamente nella preparazione della prossima partita quando al "Miro Luperi" arriverà la seconda della classe Lavagnese. Per noi sarà fondamentale fare bene in questo periodo, che ci porterà alla pausa natalizia, dove dobbiamo cercare di mettere a frutto con dei punti queste prestazioni importanti. Sicuramente le nostre prestazioni sono sempre state superiori al risultato di classifica che abbiamo attualmente."

Mister come si può migliorare questa situazione?
"Dobbiamo porre l'attenzione sulla fase difensiva perchè, sia su situazioni particolari, ma anche su situazioni che andiamo a creare, prendiamo troppe reti. Pertanto è un aspetto che dobbiamo andare a curare con grande attenzione per diminuire questo numero di gol presi fino adesso. Dei nostri cinque pareggi stagionali posso dire che sono state più che altro vittorie mancate piuttosto che sconfitte evitate."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure