Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Febbraio - ore 14.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ripresa da film horror: la Fezzanese crolla ad Inveruno

Priva di ben sei titolari la formazione spezzina era passata in vantaggio al termine della prima frazione con Zavatto. Risultato ribaltato nella ripresa nel giro di 5' minuti dai locali. I "Verdi" chiudono in 10: espulso Gavellotti, esordio di Bleve

Ripresa da film horror: la Fezzanese crolla ad Inveruno

Iveruno (MI) - Dopo il pareggio casalingo di sabato scorso con il Borgosesia la Fezzanese era impegnata questo pomeriggio nel primo turno infrasettimanale del Girone A di Serie D. La compagine del Presidente Arnaldo Stradini si recava infatti allo stadio "Luigino Garavaglia" a far visita ai padroni di casa dell'Inveruno.

Le scelte dei mister: Consueti problemi di formazione per mister Sabatini (nella foto di Stefano Stradini, ndr) che deve rinunciare a ben sei titolari per infortunio (Greci, Grasselli, Monacizzo, Terminello, Cantatore e Gavini). Confermato il modulo 4 - 4 - 2: le novità sono il portiere Gavellotti a difesa dei pali, il rientro di De Martino al centro dalla difesa e Marcellusi dal 1' minuto a centrocampo. In avanti confermata la coppia Canalini - Cherif Diallò. In panchina anche l'ultimo arrivato Angelotti, oltre al rientrate capitan Baudi e i giovani Juniores Bleve, Cidale e Zappelli. Mister Andreoletti per il suo attacco sceglie l'esperienza del classe '85 Broggini quale centravanti insieme a Truzzi e Chessa nel tridente iniziale. Cabina di regia per Stronati e alla mezzala capitan Lazzaro. Prima del fischio iniziale l'allenatore dei gialloblu opera un cambio inserendo Zirafa al posto di Botturi.

Primo tempo: Match che inizia con l'Inveruno proteso in avanti a conquistare un calcio d'angolo dal quale prova la battuta di destro capitan Lazzaro che alza la mira sopra la traversa. Segue un bel recupero di Stella che ferma sul nascere una pericolosa ripartenza dei gialloblu. Al quarto d'ora prima sortita offensiva dei "Verdi" spezzini: Stella dalla sinistra lascia partire un cross per Cecchetti che stoppa e conclude alto sopra la traversa. Ribaltamento di fronte con cross di Zirafa per Broggini che viene efficacemente contrastato da Zavatto. Al 28° Gavellotti esce di pugno e allontana l'insidioso centro di Acquistapace. Quattro minuti dopo su disimpegno di Coppola è Chessa a recuperare il pallone e provare la conclusione, anche in questa occasione Gavellotti è attento a respingere. Al 37° tiro potente, ma centrale di Lazzaro parato con facilità dal portiere ospite. Passano due minuti ed ecco la grande occasione per il vantaggio della Fezzanese: Stella crossa per Cherif Diallò che conclude di destro da buona posizione, ma un difensore gialloblu si immola e respinge con il corpo salvando la porta di Frattini. Al 45° Bruzzi tenta la conclusione da fuori area alzata in angolo dal portiere. Corner battuto immediatamente per De Martino che fa da sponda a centro area per Zavatto il quale in scivolata sotto porta batte imparabilmente Frattini portando in vantaggio la Fezzanese. Neanche tempo di rimettere il pallone a centrocampo che l'arbitro manda tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

Ripresa: Avvio da film horror per gli spezzini nella ripresa. Il neo entrato Romanini pareggia i conti 60" secondi dopo il rientro in campo bruciando i difensori ospiti su un pallone crossato in area. Al 50° arriva addirittura il sorpasso dei gialloblu che si portano sul 2 - 1 grazie alla rete di Stronati. Al 56° vicino al terzo gol l'Inveruno quando una punizione di Lazzaro è deviata, ma Gavellotti è abile a rifugiarsi in angolo. Sabatini si gioca la carta Baudi per Coppola avanzando il baricentro. Subito dopo Diallò appoggia per Bruzzi che tira troppo centralmente: para facilmente Frattini. Al 62° discesa sulla fascia di Chessa che mette al centro per Broggini che spara alto. Al 66° Chessa ci prova al volo sugli sviluppi di un'angolo, ma la difesa di Sabatini respinge. Al 72° lo stessa Chessa trova la rete del 3 - 1 su assist dello scatenato Romanini. L'ingresso in campo di quest'ultimo ha trasformato letteralmente i gialloblu. Nel finale si infortuna il portiere Frattini sostituito da Zambataro. Non c'è neanche il tempo di ripartire che lo scatenato Romanini, lanciato a rete, è atterrato fuori area da Gavellotti. Per l'arbitro ci sono gli estremi per il cartellino rosso e così ecco l'esordio in Serie D del portiere della Juniores Bleve che entra al posto di Scotti. Al 93° Corvi serve Baudi: tiro centrale e Zambataro para facilmente. Al 96° proprio Zambataro atterra in area Corvi, per l'arbitro è rigore. Dal dischetto lo stesso Corvi vede la sua conclusione neutralizzata da Zambataro.

Conclusioni: Dopo un buon primo tempo chiuso in vantaggio la Fezzanese crolla drasticamente nella ripresa. Le assenze si fanno certamente sentire, ma quella vista nei secondi 45' minuti sembra un'altra squadra rispetto alla prestazione del primo tempo. Da sottolineare nei locali la prova di Romanini che, entrato all'intervallo, si è rivelato l'arma in più della formazione gialloblu. Matura così la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per i "Verdi" di Fezzano.


Tabellino

Inveruno - Fezzanese
Marcatori: 46° P.t. Zavatto (F), 46° Romanini (I), 50° Stronati (I), 72° Chessa (I)

Note: all'80° espulso Gavellotti (F), al 96° Zambataro (I) para un rigore a Corvi (F), ammoniti Truzzi (I), Lazzaro (I), Coppola (F), Baudi (F), Bruzzi (F) e Zambataro, recuperi 1' e 6'.

Inveruno: Frattini (79° Zambataro), Zirafa, Acquistapace (52° De Maria), Putzolu, Gatelli, Nava, Chessa (75° Marioli), Lazzaro, Broggini (64° Di Gioia), Stronati, Truzzi (46° Romanini). All. Andreoletti
A disp.: Botturi, Nicastri, Sestito, Puricelli, De Maria.

Fezzanese: Gavellotti, Coppola (57° Baudi), Stella, Zavatto, Marcellusi, De Martino, Scotti (81° Bleve), Cecchetti (73° Angelotti), Canalini (73° Corvi Dallara), Bruzzi, Cherif Diallò. All. Sabatini
A disp.: Lapperier, Bertora, Rrokaj, Zappelli, Cidale.

Arbitro: Sig. Simone Guazolino della Sez. AIA di Torino
Assistenti: Sig. Luca Gibin della Sez. AIA di Chioggia e Sig. Paolo Tomasi della Sez. AIA di Schio

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News