Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 00.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Punto Serie D, Montemurlo e Montecatini in testa

Pagano guida la rimonta del Viareggio sulla Lavangese. La Fezzanese si prende un buon punto sul difficile campo del Sestri Levante. Pagliuca medicina del Real Forte Querceta. Grosseto a picco. Pari nei derby liguri di Arma di Taggia e Genova.

Punto Serie D, Montemurlo e Montecatini in testa

La Spezia - Terza giornata di campionato in Serie D ed in testa rimangono solo due formazioni: il Jolly Montemurlo ed il Valdinievole Montecatini entrambe a quota 7 punti. I pratesi hanno ragione di misura di un Finale uscito rinforzato dall'ultima settimana di mercato con ben sei nuovi interessanti innesti. La squadra di Buttu paga un'ingenuità difensiva nel finale di partita con Pinzauti che non si lascia scappare l'occasione di siglare la sua terza rete in tre partite e salire sul gradino più alto del podio della classifica marcatori. Il Montecatini invece espugna il "Carlo Zecchini" inguaiando sempre di più una corazzata come il Grosseto che, nonostante gli ultimi due rinforzi top come Sinigaglia e Ciko ed il terzo tecnico in appena tre giornate di campionato, non riesce proprio a scrollarsi di dosso questa iniziale crisi. I maremmani passano in vantaggio con Demartis, ma già nel primo tempo ecco il pari di Gambadori. Nella ripresa è Milianti a siglare il gol vittoria che vale la testa della classifica per il Montecatini. Altre due squadre a quota sei punti. Si tratta del Viareggio che vince una partita incredibile contro la Lavangese. La squadra ligure conduce per 0 - 2 dopo appena 7' minuti di gioco grazie alle reti dell'ex regista del Gozzano Troiano e di capitan Avellino, ma ecco che nella ripresa si scatena l'ex professionista Biagio Pagano (tanta Serie A e Serie B alle spalle con squadre come Bari e Torino) che sigla una doppietta, il primo con uno splendido calcio di punizione, che sommata al momentaneo 2 - 2 di Bacigalupo manda al tappeto la squadra di Tabbiani. Per il Gavorrano vittoria in esterna contro il Ponsacco. Pronti via ed il grande ex Brega, premiato con una targa prima dell'inizio della partita dalla sua ex società, porta in vantaggio gli ospiti, ma una reti di Yuri Papi, centrocampista ex giovanili dello Spezia Calcio, riporta tutto in parità. Il mediano è uno degli ultimi acquisti della squadra di mister Carruezzo. Nella ripresa sigla il gol vittoria Salvadori che regala i tre punti al Gavorrano. Un punto più sotto troviamo la Fezzanese con gli spezzini che si portano via un ottimo punto da un campo difficile come quello di Sestri Levante. Partita dai due volti dove nella prima frazione giocano meglio i ragazzi di Plicanti in vantaggio con uno splendido gol su punizione di Baudi e raggiunti da una rete dell'ex Primavera della Pro Vercelli Ianniello abile a sfruttare un grave errore difensivo di Faye Balla. Nella ripresa per mezzora circa è il Sestri Levante a dirigere i giochi anche grazie all'ingresso del talentuoso Addiego Mobilio, ma nel finale con un difensore in più tra i "Verdi" di Fezzano la partita scivola via senza ulteriori sussulti. A quota cinque punti anche la corazzata Unione Sanremo che viene raggiunta nel finale nel sentito derby in casa dell'Argentina. La squadra di Riolfo, rimasta in inferiorità numerica per un'espulsione comminata a Sirigu su cui l'ex allenatore del Savona si è molto lamentato, va in vantaggio con Caboni, ma a cinque minuti dalla fine è raggiunta dal gol del fuori quota El Khayari su azione d'angolo. Buon punto anche per il Ligorna di mister Sabatini che grazie ad una rete dell'ex Chieri Panepito a cinque minuti dalla fine impatta con un'altra grande del torneo come il Savona. La squadra dell'allenatore spezzino era passata in vantaggio con Rebecca per poi subire la rimonta degli "striscioni" grazie alla bella doppietta di Murano che sale anch'esso a quota tre gol in campionato al pari dell'ex Primavera dello Spezia Calcio Paccagnini che rimane a secco per il suo Ghivizzano uscito sconfitto dal confronto interno contro il Real Forte Querceta. Alla squadra di Forte dei Marmi fa benissimo il cambio in panchina con l'arrivo di Pagliuca al posto di Cerasa. Al debutto l'ex Lucchese guida i suoi alla vittoria su un campo difficile come quello dei biancorossi prossimi avversari della Fezzanese che la scorsa stagione hanno disputato i Play - Off. Gli ospiti si portano sullo 0 - 3 grazie a Biagini, Falchini e Geraci tutti a segno nella prima frazione, solo in chiusura di partita ecco il gol della bandiera locale con Regis. Infine primi punti e prima vittoria per la Massese che batte uno Sporting Recco ridotto in 9 uomini nel finale. E' l'ex Fiorentina Zagaglioni a portare in vantaggio i bianconeri nel finale di primo tempo, ma ad inizio ripresa il primo gol del centrocampista ex Magra Azzurri Esposito con la nuova maglia sancisce il momentaneo 1 - 1. Subito dopo il pari espulso Marinari e nel finale anche Giordani così, proprio al 91°, il neo entrato Biasci riesce a siglare il gol vittoria per i suoi.

CHI SALE

REAL FORTE QUERCETA: Il cambio in panchina fa benissimo alla squadra di Forte dei Marmi che espugna un campo difficile come quello del Ghivizzano ottenendo i primi punti della stagione.

VALDINIEVOLE MONTECATINI: Grande vittoria in casa di un Grosseto in crisi e testa della classifica conquistata.

CHI SCENDE

LAVAGNESE: In vantaggio di due reti dopo appena 7' minuti grazie ad un avvio sprint cede al Viareggio che rimonta per 3 - 2 trascinato da un super Pagano.

GROSSETO: Partita come una delle grandi favorite del torneo, con una rosa di assoluto valore con giocatori di grande spessore l'avvio è stato invece di quelli horror. Tre tecnici già cambiati, un solo punto in cascina e per giunta ottenuto al 92°.

SPORTING RECCO: Costano caro alla squadra nata dal RapalloBogliasco le due espulsioni e così la Massese si impone proprio al 91°.

IL PROTAGONISTA DI GIORNATA

PAGANO (Viareggio): L'esterno d'attacco classe '83 ex professionista in Serie A e Serie B dimostra ancora una volta di che pasta è fatto guidando i suoi all'incredibile rimonta sulla Lavagnese siglando una bella doppietta di reti. Splendido il primo gol direttamente su calcio piazzato.

CLASSIFICA MARCATORI

3 PACCAGNINI (Ghivizzano)
3 MURANO (Savona)
3 PINZAUTI (Jolly Montemurlo)


2 Veratti (Fezzanese)
2 Coccorullo (Finale)
2 Chiarabini (Ligorna)
2 Geraci (Real Forte Querceta)
2 Bigoni e Gambadori (Valdinievole Montecatini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure