Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 22.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Poker Lavagnese e il Ligorna è al tappeto

Con due reti per tempo la squadra di Venuti stende quella del collega Monteforte e la stacca in classifica. Vittoria netta per i bianconeri dopo un periodo di risultati altalenanti

Poker Lavagnese e il Ligorna è al tappeto

Lavagna - Finisce con la netta affermazione della Lavagnese il derby ligure del "Riboli" tra la locale formazione bianconera e gli ospiti del Ligorna. Un poker di reti della squadra di Venuti a quella del collega Monteforte che non ammette repliche e risolleva la squadra di Lavagna dopo una serie di risultati deludenti.

Formazioni: Croci ispirato dalla fantasia di Addiego Mobilio, dall'esperienza di Basso e dalla freschezza di Gnecchi e Rovido per i locali con Fonjock a fare schermo alla difesa in mediana. Ospiti con la coppia Valenti - Chiarabini e Panepinto in regia, parte ancora dalla panchina lo spezzino Cantatore. Gallotti a comandare la difesa.

Primo tempo: Mezz'ora di studio con frequenti capovolgimenti di fronte e alcune occasioni per parte, anche se è il Ligorna inizialmente ad essere più pericoloso con Chiarabini al 4' di parecchio sopra la traversa e al 12' con un tiro di prima intenzione respinto dalla schiena di Bacigalupo. Al 14' Mobilio viene anticipato in area dalla provvidenziale uscita in tuffo di Fenderico, al 17' Panepinto non inquadra lo specchio dal limite. Al 22' sugli sviluppi di un corner Placido salta più in alto di tutti colpendo a botta sicura ma di un soffio sopra la traversa. Dopo cinque minuti Di Pietro s'invola al limite e calcia ma senza impensierire Fenderico che blocca a terra. Il gol però è nell'aria, è infatti Croci a raccogliere la splendida imbucata di Di Pietro e a calciare di precisione un tiro che colpisce il palo interno e s'insacca in rete. Il Ligorna accusa il colpo e due minuti più tardi Fonjock viene lasciato solo al limite sinistro dell'area piccola ma la sua incornata è imprecisa e si spegne sull'esterno della rete. Al 42' Chiarabini e un minuto più tardi Addiego Mobilio provano la conclusione ma i rispettivi numeri uno sono attenti. Al 45' però ancora Croci sfrutta l'assist di Addiego Mobilio e insacca per il meritato raddoppio subito prima dl fischio finale del primo tempo.

Ripresa: All'intervallo, sotto di due gol, Monteforte sostituisce il centrale difensivo Moresco con il pari ruolo Dall'Osso. Il leitmotiv della partita comunque non cambia e già al 57' Basso s'incunea tra le maglie avversarie e lascia partire una conclusione insidiosa che Fenderico devia in corner. Sugli sviluppi del calcio piazzato Gallotti colpisce la palla in area con un braccio, per il signor Duzel di Castelfranco Veneto è rigore netto che Basso calcia alla destra di Fenderico spiazzandolo. Tre a zero e partita virtualmente chiusa. Monteforte prova ad inserire una punta Oneto in vece del centrocampista Masella, ma il risultato appare oramai compromesso. Il collega intanto richiama Addiego Mobilio, forse il migliore in campo, per Corsini. Di lì in poi si sussegue la classica girandola di sostituzioni fino a quando Gnecchi approfitta dell'ennesima imbucata di Basso e piazza un siluro nell'angolino basso per il definitivo 4-0: gioco, partita, incontro per i locali. Non paga la Lavagnese, tra l'80' e l'82', cerca la "manita" con tre conclusioni di Placido, Corsini e Rovido che non godono di buona sorte con Fenderico e alcune gambe ospiti pronte a deviare le loro conclusioni. Vittoria netta per la squadra di casa che sale in nona posizione a quota 41 punti superando proprio il Ligorna decimo a quota 38.

Tabellino

Lavagnese - Ligorna 4 - 0
Marcatori: 35' e 46'pt Croci, 58' [Rig.] Basso, 62' Gnecchi

Note: ammonito Panepinto (L), calci d'angolo 7-8, falli commessi 12-15

Lavagnese: Nassano, Avellino, Basso (78' Rovido), Croci (67' Frugoli), Placido, Fonjock, Di Pietro, Carta (86' Defilippi), Addiego Mobilio (60' Corsini), Gnecchi, Bacigalupo. All. Venuti
A disp.: Gaccioli, Cirrincione, Bertora, Maigini, Ranieri.

Ligorna: Fenderico, Capotos, Moresco (46' Dall'Osso), Serinelli (61' Cavallone), Gallotti, Masella (59' Oneto), Zunino, Cioce, Chiarabini (84' Miello), Panepinto (74' Clematis), Valenti. All. Monteforte
A disp.: Viola, Lembo, Cantatore, Dapelo.

Arbitro: Sig. Dario Duzel di Castelfranco Veneto.
Assistente N°1: Sig. Marco Matteo Barberis di Collegno
Assistente N°2: Sig. Mirko Orsogna di Collegno

Ammonito Panepinto (LI).

Possesso palla 52-48%

Tiri (in porta) Lavagnese 13(11) - Ligorna 7(3).



Reti:

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News