Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Gennaio - ore 22.59

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Plicanti: "Ogni domenica occorre sempre il massimo dell'attenzione e della concentrazione!"

In sala stampa i protagonisti commentano la vittoria della Fezzanese a Montecatini. Venturi: "Brutta prestazione, poco brillanti e molto confusi. Eravamo troppo tesi" Monacizzo: "Prestazione di alto livello per noi quest'oggi"

Plicanti: `Ogni domenica occorre sempre il massimo dell´attenzione e della concentrazione!`

Montecatini Terme - Post partita di Valdinievole Montecatini - Fezzanese dove la squadra spezzina compie l'impresa andando a sbancare il campo della capolista ora superata in vetta da Massese e Gavorrano. Il primo a parlare nella sala stampa dello stadio di Montecatini Terme è l'allenatore locale Simone Venturi che commenta così il match.

"Oggi abbiamo fatto una partita davvero brutta. Forse potevamo pareggiare, ma è preoccupante il gioco offerto dalla squadra. Mai brillante e sempre confuso. Continuo a dire quello che dicevo quando eravamo imbattuti: cerchiamo di arrivare il prima possibile alla salvezza perchè il nostro obiettivo principale è quello. Forse il fatto di aver perso la testa della classifica ci toglie un peso, affrontare queste ultime due partite da capolista mi è sembrato che ci abbia messo troppa tensione. Comunque aldilà del risultato c'è da sottolineare la brutta prestazione a livello mentale."

Non è che questa squadra è costruita più per un gioco di rimessa, anche per caratteristiche dei singoli, che per essere propositiva?
"Ma sicuramente non siamo una squadra strutturata per fare possesso palla, quello è abbastanza evidente. Oggi comunque non ci siamo mai messi in condizione di fare niente, ci siamo incartati da soli ed abbiamo insistito nel fare le cose che non dovevamo fare e nonostante durante l'intervallo io abbia detto determinate cose abbiamo, poi, continuato a farle, sbagliando. Vedi per esempio l'azione del gol che era proprio una delle cose che avevo chiesto di evitare ed invece abbiamo continuato a farlo ed il gol alla fine è la giusta punizione per una mentalità sbagliata."

Salva qualcosa di questa brutta prestazione odierna da parte vostra, qualcosa che le dà fiducia per le prossime partite?
"I giovani! Perchè i giovani hanno fatto tutti più o meno una buona prestazione e quindi i giovani li salvo."

Tocca poi al Direttore Generale ospite Gerardo Monacizzo prendere la parola.

Oggi si è vista la giusta reazione della squadra dopo due sconfitte consecutive e qualche passaggio a vuoto soprattutto nei secondi tempi di entrambe le due partite precedenti?
"Esattamente, venivamo da due sconfitte consecutive e quella di oggi è stata una giornata determinante dato che continuando in un certo modo avremmo potuto andare incontro a situazioni che potevano complicare il nostro cammino. Devo dire che il mister durante la settimana ha saputo trasmettere ancora una volta la fiducia necessaria. I ragazzi nonostante le due sconfitte hanno continuato ad allenarsi con il giusto spirito e con grande voglia."

Cosa ha fatto la differenza oggi?
"Oggi l'atteggiamento, l'attenzione e la prestazione sono stati di alto livello e di conseguenza è scaturito il risultato. Ora dobbiamo continuare su questa strada: impegno negli allenamenti, sacrificio, voglia di migliorarsi sempre anche perchè ora il campionato inizia ad entrare nel vivo."

Tocca poi all'allenatore della Fezzanese Massimo Plicanti evidentemente soddisfatto dopo questo importante risultato.

"E' stata sicuramente una giornata importante per la squadra e per la Società, ma per me è la conferma che la strada intrapresa è quella giusta e che il lavoro paga, sempre!"

Oltre ai tre punti ottenuti in un campo difficile cosa rimane quindi dopo questa ottima prestazione?
"Da prestazioni come questa dobbiamo apprendere definitivamente che ogni domenica occorre mettere sempre il massimo della concentrazione e dell'attenzione e, nell'arco della settimana, allenarsi bene e ricaricare le proprie energie fisiche e mentali. Ora ci dobbiamo buttare nel lavoro che ci porterà al match casalingo contro la vice capolista Gavorrano nello stesso modo. Dobbiamo affrontare la nuova settimana senza mollare un centimetro, con la giusta concentrazione ed attenzione ai particolari sia durante ogni singola seduta di allenamento che durante la partita stessa. Questo ci porterà ad ottenere una maggiore consapevolezza nei nostri mezzi e crescere gradualmente."

Chiude le nostre interviste post partita il D.s. dei "Verdi" di Fezzano Emiliano Frediani che così commenta l'impresa della squadra a Montecatini.

"Dopo due risultati negativi ci tenevamo a tornare a casa con un risultato positivo sul campo della capolista, tra l'altro imbattuta tra le mura amiche. Oggi tutti i giocatori hanno fornito veramente un'ottima prova, sin dalle prime battute di gioco si è denotata grande determinazione e la voglia di fare risultato. A livello tattico posso aggiungere che siamo stati perfetti contro una squadra molto più esperta della nostra e composta da ottimi giocatori. Devo fare quindi i complimenti alla squadra, al mister ed allo staff. Tre punti per noi fondamentali."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure