Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 11.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Niang su rigore risponde ad Oneto, pari per la Lavagnese a Dronero

Per mister Caridi, neo allenatore dei "Draghi", è il primo punto dal suo ritorno sulla panchina della Pro Dronero. La squadra di Tabbiani non va oltre il pareggio. Domenica sfida allo Stresa, mentre i piemontesi di scena in casa del Savona terzo

Niang su rigore risponde ad Oneto, pari per la Lavagnese a Dronero

Dronero - Finisce in parità il recupero odierno tra Pro Dronero e Lavagnese che impattano al "Filippo Drago" con il risultato di 1 - 1 su un terreno non più ghiacciato come una quindicina di giorni prima, ma sicuramente allentato.

Mister Tabbiani lancia titolare nel suo attacco insieme al centravanti Oneto il neo acquisto ex Sestri Levante El Khayari. Padroni di casa, sulla cui panchina è subentrato Caridi al posto di Dessena, che si presentano con Niang dal 1' minuto in attacco insieme al giovane classe 2000 Sall, già sei gol in stagione, e Sangarè.

In cronaca bisogna aspettare il 16' per vedere il primo tiro in porta dei locali proprio con Sangare che chiama alla semplice amministrazione Caruso. Al 28' Bonaventura si libera bene sul primo palo e scaglia un missile che sorvola l'incrocio dei pali, poi ci provano ancora El Khayari al 34' e Gnecchi da posizione ottimale al 36', ma senza trovare lo specchio della porta. Al 40' Oneto si presenta in area a tu per tu con Circio ma il suo tiro viene intercettato da un difensore locale che s'immola in scivolata davanti alla linea di porta, al 45' viene poi annullato un gol a Gnecchi che, in posizione di fuorigioco, tocca la palla calciata da El Khayari e diretta in porta. Prima frazione tutta qua.

Inizio invece scoppiettante nella ripresa. Il secondo tempo si apre nel migliore dei modi per la formazione di Lavagna con Oneto che raccoglie il pregevole assist di Bonaventura e infila Circio per il vantaggio ospite. Passano però pochi minuti e un contropiede ben gestito da Sangare costringe all'ingenuo e inutile fallo Vinasi con il Direttore di Gara che indica inevitabilmente il dischetto. Dagli undici metri Niang, ex attaccante di Sanremese, Argentina e Chiavari Caperana rientrato da un paio di settimana da un lungo infortunio, spiazza Caruso siglando il suo primo gol stagionale e il pareggio per i padroni di casa. Al 64' Corsini prova a dare più freschezza alla manovra bianconera sostituendo El Khayari e quattro minuti dopo lo stesso numero 20 calcia a rete trovando sulla traiettoria Maglie che respinge la sfera in corner. Al 68' Simone Basso subentra a Fonjock febbricitante e 5 minuti più tardi finisce anzitempo la gara di Corsini che deve uscire per una sospetta distorsione al ginocchio, al suo posto Romanengo. Al 77' l'unico cambio nelle file dei draghi con Dutto che rileva Niang.All'83 anche Gianmarco Basso viene chiamato alla contesa sostituendo Gnecchi, due minuti dopo una delle più ghiotte occasioni della gara per i bianconeri con Simone Basso che manovra sulla sinistra e crossa al centro dove Oneto arriva di gran corsa ma leggermente in ritardo e vede la palla sfumare a due metri dalla porta. Divisione della posta quindi con i locali della Pro Dronero che salgono a quota 13 punti, mentre per la Lavagnese sono 21 le lunghezze in classifica, una in meno dell'accoppiata formata da Sestri Levante e Fezzanese che precede attualmente la squadra di Tabbiani in classifica. Domenica le due squadre torneranno in campo per la seconda giornata di ritorno del Girone A: Lavagnese riceverà tra le mura amiche la terzultima della classe Stresa, per la Pro Dronero difficile trasferta in casa della terza della classe Savona.

Tabellino

Pro Dronero - Lavagnese 1 - 1
Marcatori: 47° Oneto (L), 54° [Rig.] Niang (P)

Note: ammoniti Guerra (P), Galfrè (P), Sangare (P), Bacigalupo (L), Basso S. (L), calci d'angolo 1 - 9, tiri (in porta): Pro Dronero 4 (2) - Lavagnese 10 (3), Falli commessi 13-23.

Pro Dronero: Circio, Guerra, Toscano, Caridi, Maglie, Isoardi L., Brondino, Galfrè, Niang (77' Dutto), Sall, Sangare. All. Caridi
A disp.: Rosano, Giraudo, Rastrelli, Rosso, Ciccone, Fisher, Bonelli.

Lavagnese: Caruso, Casagrande, Bacigalupo, Avellino, Fonjock (72' Basso S.), Tos, Vinasi, Gnecchi (83' Basso G.), Oneto, Bonaventura, El Khayari (64' Corsini - 77' Romanengo). All. Tabbiani
A disp: Nassano, Queirolo, Picasso, Ranieri, Botteghin.

Arbitro: Sig. Ermal Bullari della Sez. AIA di Brescia.
Assistente N°1: Sig. Giuseppe Cucinotta della Sez. AIA di Brescia
Assistente N°2: Sig. Adriano Gervasoni della Sez. AIA di Bergamo

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News