Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Febbraio - ore 16.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Sanremese si impone al "Luperi" calando il tris

Partita dai due volti con i matuziani che dominano la prima frazione segnando tre gol e colpendo una traversa. Nella ripresa Fezzanese propositiva che segna un eurogol con Baudi e si vede negata un rigore solare. Arbitraggio da dimenticare

La Sanremese si impone al "Luperi" calando il tris

Sarzana - Match dal grande fascino al “Luperi” di Sarzana dove la Fezzanese ospita la vice capolista Sanremese in un gran momento di forma dopo la vittoria nel sentito derby con il Savona che le ha visto ridurre le distanze in classifica dal primo posto occupato dalla capolista Lecco. I matuziani sono una vera e propria corazzata per il torneo e squadra dal grande blasone. Buona la cornice di pubblico con una sparuta presenza di Ultras ospiti che espongono bandiere e striscioni.

Le formazioni: Mister Sabatini schiera lo stesso undici che sette giorni prima ha pareggiato in casa del Milano City con il capitano e bomber Baudi, uscito malconcio con i granata, che stringe i denti per esserci. Indisponibili Monacizzo e Angelotti. Matuziani reduci dalla bella vittoria nel derby con il Savona che in regia recuperano Taddei, mentre il tridente offensivo vede Lo Bosco centrale ai cui lati giostrano Molino e Scalzi. Out per infortunio Acampora e il lungodegente Castaldo.

Primo tempo: Parte forte la formazione ospite subito pericolosa al 2° con una grande conclusione dal limite di Molino, ma altrettanto grande e pronta la risposta di Greci che con un bellissimo intervento alza in angolo. Al 9° Sanremese in vantaggio: un difensore matuziano spazza un pallone che diventa buono per Spinosa che va via a sinistra e mette in mezzo un pallone che Molino deve solo appoggiare in fondo alla rete a due passi dalla linea di porta. Al 14°, sugli sviluppi di un angolo, si supera ancora Greci che salva sulla linea con un grandissimo riflesso, subendo poi fallo da un avversario. Primi minuti di chiara marca matuziana. Al quarto d’ora Baudi lancia Diallò che arriva sul fondo e centra all’indietro per Mitta che scarica prontamente a rete, ma un difensore si immola respingendo la sfera con il corpo. Al 17° azione similare a quella del vantaggio, questa volta è Lo Bosco a centrare da sinistra con Molino che ancora libero a centro area ha tutto il tempo per calciare a rete colpendo in pieno la parte alta della traversa. Al 23° grandissima ripartenza matuziana che porta al tiro dal limite Scalzi, grande ancora la risposta di Greci in calcio d’angolo. Un minuto dopo Scotti deve lasciare il campo a Dell’Amico, il giocatore dei “Verdi” era stato toccato duramente in un precedente contrasto neanche sanzionato dal Direttore di Gara che poco dopo si limita all’ammonizione nei confronti di Spinosa autore di una bruttissima entrata da tergo ai danni di Baudi, un fallo che avrebbe meritato il cartellino rosso. Al 29° superba ripartenza della Fezzanese con Baudi che serve Diallò a sinistra che va via a due difensori, ma sbaglia i tempi del passaggio in mezzo all’area per un liberissimo Mitta con l’azione che sfuma incredibilmente in un nulla di fatto. Alla mezzora scambio Dell’Amico – Gavini con cross di quest’ultimo per Mitta che conclude al volo, ma sul fondo. Al 31° Scalzi punta Terminello sul lato corto dell’area di rigore e poi appoggia a Lo Bosco che prende la mira e conclude in diagonale sul secondo palo con il pallone che bacia la base del legno e si insacca imparabilmente. Subito dopo gomitata di Spinosa, già ammonito, in faccia a Baudi che rimane a terra, l’arbitro lascia incredibilmente proseguire. Al 37° presunto contatto Dell’Amico-Lo Bosco in area di rigore, l'arbitro concede la massima punizione agli ospiti. Dal dischetto Scalzi trasforma nonostante Greci intuisca il lato. Al 41° pallone perso in uscita dalla difesa fezzanotta e recuperato dalla Sanremese che centra subito per Molino che a centro area spreca tutto calciando alle stelle. Al 46° bella azione personale di Diallò in area che si smarca a destra e conclude con un diagonale che non inquadra lo specchio della porta. Dopo 2’ minuti di recupero finisce la prima frazione dominata dai matuziani.

Ripresa: Seconda frazione che si apre con una grande conclusione dal limite di Diallò che esce di un niente. L’arbitro grazia per la seconda volta Spinosa che, già ammonito, tocca di mano il pallone stoppando l’azione avversaria. Al 51° cross da destra di Grasselli per il tiro al volo di Baudi che viene respinto a portiere battuto con un braccio da Videtta: rigore solare che l’arbitro non concede, probabilmente valutando il braccio attaccato al corpo del difensore matuziano, e per giunta ammonisce il diffidato Baudi per proteste che così dovrà saltare la trasferta di Arconate. Al 54° eurogol del solito Baudi che con una spettacolare rovesciata, su torre a centro area di De Martino, accorcia le distanze siglando la sua 15° rete stagionale. E’ un’altra Fezzanese che per due volte dopo il gol va vicina al 2 – 3 prima con un diagonale di Grasselli salvato da un difensore e poi con un’azione insistita di Baudi sulla sinistra che mette in mezzo un gran pallone, ma un difensore anticipa proprio all’ultimo l’attaccante in maglia “Verde”. Mister Lupo si accorge del momento di sofferenza della sua squadra e effettua un doppio cambio inserendo Lella e Gagliardi per Lo Bosco e Molino, in precedenza Sadek aveva preso il posto di un nervoso Spinosa che per due volte ha rischiato chiaramente l’espulsione. Due minuti prima della mezzora si rivede la Sanremese con il neo entrato Gagliardi che salta anche Greci proteso in uscita, ma vede la sua conclusione ribattuta sulla linea da una tempestiva scivolata di Terminello. Al 90° il neo entrato Cantatore calcia dal limite, il pallone è deviato da un difensore e costringe alla grande deviazione in angolo Manis.

Conclusioni: Partita dai due volti in cui nella prima frazione la Sanremese domina per lunghi tratti il gioco e segna tre reti colpendo anche una traversa. Nella ripresa la squadra di Sabatini sembra trasformata mettendo in seria difficoltà gli avversari e segnando una rete magnifica con il proprio capitano Baudi. Tre punti comunque meritati per i matuziani che ipotecano la vittoria con i primi 45' minuti giocati a "tutta birra" e interrompono la serie utile di cinque risultati utili consecutivi degli spezzini. Veramente da dimenticare l’arbitraggio del Sig. Baldelli di Reggio Emilia che grazia due volte Spinosa dall’espulsione e nella ripresa non ravvede un rigore solare con un difensore che “para” letteralmente la conclusione di Baudi. I milgiori: nella Fezzanese il portiere Greci e il solito Baudi. Tra gli ospiti letteralmente imprendibile Scalzi migliore in campo, molto bene anche Molino.

Tabellino

Fezzanese – Sanremese 1 - 3
Marcatori: 9° Molino, 31° Lo Bosco, 37° [Rig.] Scalzi, 54° Baudi (F)

Note: ammoniti Baudi (F) per proteste, Spinosa (S) per fallo da tergo, Grasselli (F e Zavatto (F)), angoli 5 – 7, recupero 2’ e 5’

Fezzanese: Greci, Gavini, Terminello, Zavatto, Cecchetti, De Martino, Grasselli, Scotti (24° Dell’Amico), Mitta (75° Bruzzi), Baudi (85° Cantatore), Diallò. All.Sabatini
A disp.: Gavellotti, Coppola, Lapperier, Marcellusi, Zappelli, Vatteroni.

Sanremese: Manis, Fiore, Anzaghi, Videtta, Giubilato, Rotulo, Taddei, Spinosa (51° Sadek), Molino, Lo Bosco (60° Lella), Molino (60° Gagliardi), Scalzi (71° Bregliano). All. Lupo
A disp.: Morelli, Minasso, Montanaro, Ciotoli, Guida.

Arbitro: Sig. Baldelli Luca di Reggio Emilia
Assistente N°1: Sig. Scardovì Gianluca di Imola
Assistente N°2: Sig. De Lorenzi Giorgio di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News