Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Febbraio - ore 22.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Fezzanese crolla al "Chittolina"

Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Sabatini che cede in casa del fanalino di coda Vado perdendo uno scontro diretto. Nove gli indisponibili tra i "Verdi" che chiudono ancora in dieci uomini

La Fezzanese crolla al "Chittolina"

Vado Ligure - Troppe, veramente troppe assenze per la Fezzanese che al "Ferruccio Chittolina" replica comunque la brutta prestazione di sette giorni prima a Caronno Pertusella e crolla sotto i colpi del Vado fanalino di coda incassando una sconfitta, la seconda consecutiva e quarta stagionale, che non ammette repliche per le modalità con cui matura.

Le formazioni: Non si contano le assenze tra gli ospiti. Oltre allo squalificato capitan De Martino sono out per infortunio Zavatto, Cerchi, Raso, Saporiti, Bleve, Cecchetti e Bruzzi. Difesa inedita e completamente rivoluzionata con il centrocampista Grasselli che scende a destra, centrale la coppia Gavini - Terminello e a sinistra Castagnaro. Esordio da titolare in stagione per Bonfiglioli, in avanti si rivede Cantatore. Rossoblu con il tridente formato da Alessi - Piacentini - Oubakent. Tra i locali out lo squalificato Redaelli e il portiere Illiante.

Primo tempo: Non sono passati neanche due giri di lancette che il Vado è già avanti quando su un azione d'angolo battuto da Gallo è Diallò ad infilare la propria porta con una sfortunata autorete. Al 7° vicini al raddoppio i locali quando Oubakent a destra sterza, rientra e crossa per il colpo di testa di Piacentini che esce di un niente. Al quarto d'ora ci vuole invece un grande intervento di Greci per evitare il raddoppio dei rossoblu sul diagonale di Oubakent. Un minuto dopo proteste del Vado che chiede un calcio di rigore per un sospetto fallo in area su Alessi, ma l'arbitro lascia proseguire. La Fezzanese si vede per la prima volta al 22°, ma la conclusione di Diallà è debole e centrale e Faggiano non ha problemi a disinnescare. Al 34° ripartenza del Vado che libera Piacentini alla conclusione, ma Greci riesce a respingere il pallone in corner. Al 40° la prima vera occasione per il pareggio è sprecata malamente da Bonfiglioli che, servito da un calcio piazzato di Dell'Amico, sciupa tutto calciando alto da favorevolissima posizione. Al 42° il Vado richiede un altro rigore per atterramento di Alessi, ma l'arbitro fa proseguire e la Fezzanese riparte e Bonfiglioli, appena dentro l'area defilato sulla destra, calcia ancora alto. Dopo un minuto di recupero squadre negli spogliatoi. Fezzanese poco incisiva e che soffre troppo in fase difensiva.

Ripresa: Prima azione ancora dei padroni di casa quando al 47° Oubakent entra in area e scarica per Gallio che dal limite alza troppo la mira. Al 53° ecco un tiro - cross di Grasselli che Faggiano riesce in qualche modo a deviare in angolo. All'ora di gioco cross basso di Grasselli per Bonfiglioli che calcia verso la porta, ma trova la parata di Faggiano. Al 65° raddoppia il Vado quando sugli sviluppi di una punizione di Gagliardi svetta Alessi che di testa insacca il 2 - 0. La Fezzanese crolla e tre minuti dopo rimane in inferiorità numerica, per la seconda domenica consecutiva, quando Cantatore commette fallo di reazione su Oubakent. Rosso diretto e spezzini in dieci uomini. Ancora due minuti sul cronometro e il Vado chiude definitivamente la contesta finalizzando con Piacentini un'azione di ripartenza. La conclusione sul primo palo è molto angolata e batte Greci fissando il definitivo 3 - 0. Nella Fezzanese spazio anche all'esordiente Delvigo che entra per Dell'Amico. All'85° Tivegna serve Diallò che sbaglia la mira calciando alto dal limite dell'area. Non succede altro nonostante i tre minuti di recupero. Seconda prestazione non all'altezza della Fezzanese che, seppur con la parziale scusante di tantissime e pesanti assenze, cede nettamente al fanalino di coda Vado incappando nella seconda sconfitta consecutiva e quarta della stagione.

Tabellino

Vado - Fezzanese 3 - 0
Marcatori: 2° aut. Diallò, 65° Alessi, 70° Piacentini

Note: al 68° espulso Cantatore (F) per fallo di reazione, ammoniti Castagnaro (F) e Castaldo (V), rec. 1' e 3'

Vado (4 - 3 - 3): Faggiano. Alberto, Dagnino, Scannapieco (88° Tona), Castaldo, Tomasini (86° Marmiroli), Oubakent (73° Donaggio), Gallo, Alessi, Gagliardi, Piacentini (83° Piu). All. Tarabotto
A disp.: Vasoli, Ferrara, Fossati, Pesce, Castiglione.

Fezzanese (4 - 3 - 3): Greci, Grasselli, Gavini (76° Valente), Terminello, Castagnaro; Bonfiglioli (61° Tivegna), Monacizzo, Dell'Amico (76° Delvigo); Diallò, Addiego Mobilio, Cantatore. All. Sabatini
A disp.: Rossi, Zappelli, Campagni, Bongiorni, Vanacore, Ascoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News