Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, lo spezzino Benedetti lancia la Massese

Due gol e un rigore conquistato nella vittoria contro la Sanremese. In testa Ponsacco raggiunto dalla Lavagnese. Terzo il Viareggio che vince il derby di Forte dei Marmi. Il Savona ha la "sindrome del Bacigalupo". Sestri OK la prima di Dell'Atti.

Il punto, lo spezzino Benedetti lancia la Massese

La Spezia - In archivio anche la giornata N°8 del Girone E di Serie D che ci lascia con un duo di testa formato da Lavagnese e Ponsacco, l'impresa della Massese e la prima vittoria sulla panchina del Sestri Levante del neo tecnico Dell'Atti. Solo tre le vittorie casalinghe, quattro i segni X in schedina e due successi esterni dove spicca la vittoria nel derby di Forte dei Marmi del Viareggio ora secondo in classifica. 26 le marcature totali con l'unica segnatura multipla che risulta essere la decisiva doppietta dello spezzino classe '98 Benedetti nella gara del "degli Oliveti".

Ponsacco - Seravezza 1 - 1: In testa rimane il la squadra di Maneschi che si divide la posta in palio tra le mura amiche con la terribile neo promossa di mister Vangioni in uno dei due big match di giornata. Vantaggio a 20' minuti dalla fine da parte del centrocampista di casa Mariani, ma la rete dell'ex Montecatini non basta per i tre punti perchè Benedetti pareggia definitivamente per i verde azzurri cinque minuti dopo siglando la sua quinta rete stagionale. Seravezza in piena zona Play - Off.

Finale - Lavagnese 0 - 1: La squadra di Maneschi è così raggiunta in testa alla classifica dall'undici del collega Venuti che, come visto nella nostra dettagliata cronaca di ieri, magari non giocherà la sua miglior partita sull'ostico terreno di gioco del "Borel" contro i rimaneggiati padroni di casa, ma da squadra matura riesce a portarsi a casa tre punti che hanno un peso specifico pesantissimo. La squadra di Buttu parte meglio, gli ospiti crescono alla distanza trovando il gol vittoria con il solito Basso quando i padroni di casa erano rimasti in inferiorità numerica per l'espulsione del loro miglior giocatore Capra per doppia ammonizione. Nel finale di match la squadra bianconera sfiora tre volte il raddoppio: due con Corsini, che coglie anche un palo esterno, e un'altra con il solito scatenato Basso.

Real Forte Querceta - Viareggio 0 - 2: Ad un punto dal duo di testa in terza piazza ecco la squadra di mister Bresciani che nel sentito derby in casa dei rivali di mister Buglio, una formazione che appare in netta crisi nonostante il cambio della guida tecnica, si impone nella ripresa. Dopo appena 4' minuti bomber Vanni sigla la rete del vantaggio, mentre alla mezzora è Marinai a raddoppiare i conti. Il calendario ora sorride ora alle "zebre" toscane che nelle prossime tre gare avranno match sulla carta abbordabili contro Montecatini, Rignanese e Argentina e potrebbero puntare diretti alla vetta della classifica.

Massese - Sanremese 3 - 2: La copertina della giornata se la prende però l'attaccante spezzino Riccardo Benedetti che trascina con una prestazione super la squadra di mister Zanetti alla vittoria nel big match di giornata contro i matuziani. I bianconeri terminano il poker di sfide con formazioni di alta classifica conquistando la prima vittoria contro una di esse e piegando l'undici di mister Calabria reduce da cinque vittorie consecutive. Tre punti che ci volevano in casa bianconera dopo la sconfitta di Ponsacco e i pareggi con Seravezza e Lavagnese e che riportano in alto le ambizioni di vertice della squadra di Zanetti attesa ora da impegni meno proibitivi, almeno sulla carta. L'accoppiata Frugoli - Benedetti confeziona come al "Riboli" il gol del vantaggio: assist del primo, realizzazione del secondo. I due si cercano e si trovano, l'intesa cresce e tutta la squadra ne giova. Azioni da ambo le parti e sugli scudi va il neo acquisto portiere Feola con due miracoli su Lauria e Gagliardi. Raddoppia a inizio ripresa con il rigore trasformato da Remorini (fallo di Colantonio sullo scatenato Benedetti). A dimezzare lo svantaggio ci pensa Castaldo con il difensore che non si smentisce mai e di testa fa sempre male alle avversarie sui calci piazzati. Ad un minuto dalla fine il tris: Del Nero, subentrato, centra l'incrocio dei pali direttamente da piazzato, Benedetti (nella foto della Massese, N.d.r.) si avventa sulla respinta e realizza. Matuziani che erano già in inferiorità numerica per l'espulsione di Castaldo. Partita finita? No, c'è ancora il tempo del gol dell'ex Vis Pesaro Falomi sugli sviluppi di un angolo di Gagliardi. Tre punti pesantissimi per la squadra di casa, forti recriminazioni per la direzione di gara dell'arbitro Votta da parte di mister Calabria.

Argentina - Albissola 1 - 1: A ridosso della zona Play - Off, precisamente due punti più sotto, si mantiene la neo promossa di Fossati, ex di turno, che pareggia il derby in casa della squadra di Arma di Taggia al secondo punto stagionale e per giunta consecutivo. Partita sbloccata da Acampora su rigore, fallo di Gianrossi su Dominici. La squadra rossonera appare più viva delle ultime partite e nel reparto mediano brilla il neo acquisto ex Savona Ruggiero autore di un'ottima partita. Poco prima del quarto d'ora della ripresa il neo entrato Carballo, puntero argentino già decisivo la scorsa domenica, si conquista un calcio di rigore per un fallo di Eugeni che viene anche espulso. Dal dischetto il capitano "ceramista" Sancinito impatta il risultato. L'ultima mezzora la squadra di Fossati, forte della superiorità numerica, prova a vincere, ma i locali resistono. La squadra di Casu sembra comunque un'altra rispetto a quella d'inizio stagione anche rinforzata dai vari Ruggiero, Consol e Mechetti e in attesa di poter schierare il nuovo attaccante camerunese Alanga ex Meyrin, vincitore della Seconda Lega del Campionato svizzero anche grazie alle sue 5 reti.

Savona - Ghivizzano 2 - 2: La "sindrome da Bacigalupo" invece attanaglia ancora gli "Striscioni" che non vanno oltre al pareggio in rimonta contro il i biancorossi. Prima frazione ad appannaggio dei toscani che si portano sul doppio vantaggio grazie alle reti di Zagaglioni in gol di testa su punizione di Pagano e al raddoppio di Di Paola che addirittura insacca direttamente dalla bandierina del corner sorprendendo Bellussi. Inoltre quando le squadre erano ancora sullo 0 - 0 da segnalare il palo colpito da Pagano. La ripresa vede invece i ragazzi di Tabbiani molto più propositivi anche grazie all'ingresso in campo di Lumbombo e al debutto di Alvitrez. Gomes dimezza lo svantaggio intervenendo da sottomisura sul centro di Mair, il peruviano Alvitrez detta i giusti tempi alla squadra e il giovane francese sigla il definitivo pareggio con un colpo di testa sfruttando ancora l'assist preciso di Mair. Resta comunque un mistero il rendimento della squadra savonese tra le mura amiche dato che gli "striscioni" hanno raccolto appena sei punti in cinque gare battendo solo la Rignanese. Per il Ghivizzano da salvare la prima frazione di gioco da cui ripartire per risalire la china della classifica.

Sestri Levante - Ligorna 2 - 1: Seconda sconfitta consecutiva per il sodalizio del presidente Torrice che perde il derby contro i "Corsari" sulla cui panchina debuttava Dell'Atti. Sul neutro del "Broccardi" di Santa Margherita Ligure (Sivori indisponibile per il rifacimento del manto erboso, N.d.r.) va in scena una gara intensa e a tratti spigolosa in cui nessuno ci sta a perdere. Squadre rimaneggiate (out da una parte Adornato, Pane, Pedetta e Giordani, mentre dall'altra sono indisponibili Cantatore, Masella e con Miello e Gallotti che non al meglio partono dalla panchina). Locali quasi subito in inferiorità numerica per l'espulsione di D'Ambrosio per fallo su Serinelli, ma il Ligorna non ne approfitta. Anzi è Gonzalez ad avere due chiare occasioni da rete. Ripresa e il match lo sblocca De Vivo con una grande conclusione da fuori area. Pareggio poco dopo con capitan Zunino di testa su angolo. Ancora occasioni con Angelotti, Panepinto e Oneto. Poi Angelotti pennella per Gonzalez che insacca a 4' minuti dal termine. Montano le proteste tra gli ospiti e vengono espulsi Pasciuti e Gallotti quest'ultimo direttamente dalla panchina. Sestri che si porta a due punti dai diretti avversari.

Rignanese - San Donato Tavarnelle 2 - 1: Sconfitta che blocca la crescita costante del gruppo di Marmorini quella patita nello scontro diretto in casa dei ragazzi di Guarducci. Al vantaggio tavarnellino con Caciagli rispondono i biancorverdi fiorentini con il pari di capitan Degl'Innocenti e il gol al 92° di bomber Pagnotta che fa esplodere il tifo locale e lascia tanto amaro in bocca agli ospiti. Per Pagnotta sei reti stagionali che ne fanno il momentaneo capocannoniere del girone E. Ospiti che attendo con trepidazione il momento del debutto di Pozzi.

Montecatini - Scandicci 2 - 2: Pareggio nello scontro diretto tra i termali padroni di casa, avanti con la rete di Agrifogli al 10° della ripresa, e i "blues" ospiti che ribaltano il parziale con le reti di Santucci che impatta otto minuti dopo il vantaggio dei "Murgia - Boys" e dal sigillo di Crocetti proprio al 90° manda il risultato sull'1 - 2. Sembra finita con la prima vittoria stagionale dello Scandicci, ma al 92° Mitta impatta per il definitivo 2 - 2. Montecatini che sale a quota 7 con Ghivizzano e Rignanese, Scandicci al secondo punto stagionale.

I TOP DI GIORNATA

BENEDETTI RICCARDO (Massese): L'attaccante spezzino classe '98 in prestito dal Genoa è in un momento di grandissima forma. Nel big match contro la Sanremese è decisivo realizzando una doppietta di reti e guadagnandosi il calcio di rigore che Remorini trasforma nel momentaneo 2 - 0. Tre reti nelle ultime due partite, quattro in 8 presenze in stagionepur non partendo sempre da titolare.

LAVAGNESE: Non gioca la miglior partita stagionale, ma esce dal "Borel" con tre punti pesanti, ringraziando il solito Basso, che mandano i bianconeri in vetta al torneo insieme al Ponsacco.

RIGNANESE: Tre punti pesantissimi giunti in uno scontro diretto contro il San Donato Tavarnelle ribaltando lo svantaggio e vincendo al 92° grazie alla rete del solito Pagnotta sempre più decisivo per le sorti biancoverdi.

SESTRI LEVANTE Discorso simile a quello fatto per la Rignanese: i "Corsari" al debutto di Dell'Atti si aggiudicano il derby contro il Ligorna nonostante quattro assenze importanti nell'undici base.

I FLOP DI GIORNATA

REAL FORTE QUERCETA: Sembra essere servito veramente a poco il cambio in panchina da Pagliuca a Buglio. Sconfitta in casa nel derby contro il lanciato Viareggio, terzultimo posto con appena sei punti e una sola vittoria su otto partite per una squadra che doveva puntare ai Play - Off.

SAVONA: Meglio giocare in trasferta per la squadra di mister Tabbiani dato che al "Bacigalupo" ha vinto solo una volta su cinque partite collezionando appena 6 punti sui 15 a disposizione. Dopo un primo tempo horror la ripresa vede gli "striscioni" almeno pervenire al pareggio contro il Ghivizzano, ma da una corazzata come quella biancoblu è lecito aspettarsi di più.

SCANDICCI: In vantaggio al 90° dopo aver ribaltato il parziale sfavorevole in un match delicato come quello salvezza in casa del Montecatini, stai pregustando la prima vittoria stagionale...e niente al 92° subisci il pareggio. C'è proprio qualcosa che ancora non va tra i "blues".

CLASSIFICA MARCATORI

6 PAGNOTTA (Rignanese)

5 Gomes (Savona)
5 Vanni (Viareggio)
5 Lauria (Sanremese)
5 Benedetti L. (Seravezza)
5 Giordani (San Donato Tavarnelle)

4 Basso (Lavagnese)
4 Rodriguez (Seravezza)
4 Piacentini e Bennati (Albissola)
4 Benedetti R. e Remorini (Massese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News