Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Novembre - ore 08.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Bra passa al "Luperi": terza sconfitta stagionale per la Fezzanese

Parte bene la squadra di Sabatini che nei primi 25' minuti costruisce due nitide palle gol e colpisce un palo, ma alla distanza viene fuori il Bra che colpisce due volte. Espulso nel finale Monacizzo, non convince l'arbitraggio

Il Bra passa al "Luperi": terza sconfitta stagionale per la Fezzanese

Sarzana - Dopo le fitte piogge e l’allerta meteo che avevano fatto saltare la gara in programma la scorsa domenica si recupera questo pomeriggio al “Luperi” di Sarzana il match tra Fezzanese e Bra valevole per la settima giornata del Girone A di Serie D. Fezzanese che parte dai suoi 12 punti in classifica, Bra che segue a quota 7.

Le scelte dei mister: Formazione rimaneggiata e scelte quasi obbligate per mister Sabatini che, oltre allo squalificato Terminello, non può contare sul capitano e bomber (già quattro reti in campionato in cinque presenze) Baudi, su Gavini e su un Grasselli che siede in panchina solo ad onor di firma. Ecco quindi in attacco Corvi, alla prima da titolare, con Cherif Diallo, corsie della mediana per Bruzzi e Cantatore, mentre in difesa si rivedono Rrokaj e Stella. Nel Bra assente il centrale difensivo ex Sestri Levante Bettatti. Al suo posto in coppia con Rossi al centro della difesa ecco Barale. Nel 4 – 3 – 1 – 2 proposto da mister Daidola Tettamenti agisce da trequartista alle spalle della coppia offensiva Casolla – Giglio.

Primo tempo: Subito pericoloso il Bra al 3° minuto quando scodella una palla in area dalla destra, con Tettamanti che fa da sponda di testa per Ghidinelli: conclusione in diagonale, ma la difesa dei “Verdi” libera in qualche modo. La risposta della Fezzanese due minuti dopo con il centro dalla destra di Cecchetti a liberare Corvi che, forse toccato in area, non trova l’impatto con la sfera. A seguire centrale il tiro di Monacizzo che Bonofiglio disinnesca in due tempi. Al 13° occasione colossale per passare in vantaggio della Fezzanese: Cherif Diallò lavora un gran pallone e serve in verticale Monacizzo che entra in area sfera al piede e dovrebbe solo appoggiare in rete, ma Bonofiglio intuisce l’angolo e con un miracolo devia alla sua destra, si fionda sul pallone Bruzzi che ancora più incredibilmente alza sopra la traversa praticamente a porta sguarnita. Al 18° Cherif Diallò scappa via in verticale e Rossi da ultimo uomo lo atterra con una manata sul volto. Il difensore piemontese è graziato dall’arbitro che estrae solamente un cartellino giallo nei suoi confronti. Sulla susseguente punizione Cecchetti calcia a giro direttamente in porta e colpisce in pieno il palo a Bonofiglio ampiamente battuto: il Bra si salva ancora, Fezzanese sfortunatissima. E addirittura la formazione ospite passa in vantaggio al 28° quando Giglio, dopo aver recuperato una palla a Stella, cede a destra a De Santi che a sua volta scarica a Ghidinelli, perfetto il cross per la testa di Tettamanti che insacca imparabile per Greci sul secondo palo. Al 33° brutto infortunio per Cantatore costretto ad uscire in barella, dopo cinque minuti di soccorsi al giocatore al suo posto dentro Coppola. Finale di frazione di marca piemontese. Al 39° angolo e Bra vicinissimo al raddoppio prima stoppato con un miracolo da Greci e poi da una traversa colpita sulla respinta del portiere da Casolla. In pieno recupero pericoloso contropiede della squadra di Daidola che cerca di liberare un uomo davanti a Greci, bravo ad uscire dai pali e anticipare l’avversario con la difesa spezzina oramai scoperta.

Ripresa: Piove sul bagnato per la Fezzanese che al rientro dagli spogliatoi si vede costretta a sostituire anche l’infortunato Stella, al suo posto dentro Marcellusi. Prima emozione della ripresa: Tettamanti inventa per Casolla che cerca il secondo palo, pallone fuori. Risposta “Verde” affidata ad un fendente di Monacizzo disinnescato con un volo plastico di Bonofiglio che blocca in presa. Poco dopo Cherif Diallò si libera bene e conclude a rete trovando la risposta di un’ispirato Bonofiglio. Segue una parata di Greci su Casolla e sul capovolgimento di fronte Cherif Diallò libera Corvi a centro area che appoggia all’indietro per Bruzzi, immediata la conclusione, ma ancora bravissimo Bonofiglio a volare e deviare con la mano in calcio d’angolo. Al 61° Fezzanese che si fa infilare in azione di 4 contro 4 e nel tentativo di fermare l’avversario Greci gli frana addosso. Per l’arbitro è calcio di rigore: dal dischetto trasformazione centrale di Casolla che porta a due le reti del Bra. Prova ancora una volta la risposta la squadra di Sabatini con una conclusione di Cherif Diallò che si alza di un niente sopra la traversa. Al 73° atterrato in area Cherif Diallo, sembrerebbe rigore solare, ma l’arbitro fa proseguire. Un minuto dopo Marcellusi strozza troppo il proprio destro da distanza ravvicinata sprecando una chiara occasione da rete con il pallone che esce sul fondo. Al 78° altra decisione cervellotica del Direttore di Gara che estrae un rosso diretto nei confronti di Monacizzo per un’entrata decisa su Dolce lasciando in inferiorità numerica gli spezzini. Da quel punto in poi la partita si trascina stancamente fino alla fine tra i molti cambi che spezzettano ulteriormente il gioco. Fezzanese che rimane ferma a 12 punti in classifica, Bra che sale a 10.

Tabellino

Fezzanese – Bra 0 – 2
Marcatori: 28° Tettamanti (B), 62° [Rig.] Casolla (B)

Note: 78° espulso Monacizzo (F), ammoniti Rossi (B), Tettamanti (B), Dolce (B), Cherif Diallò (F), recuperi 5’ e 4’

Fezzanese: Greci, Rrokaj (79° Scotti), Stella (46° Marcellusi), Zavatto, Monacizzo, De Martino, Cantatore (38° Coppola), Cecchetti (79° Bertora), Corvi Dallara, Bruzzi (65° Canalini), Cherif Diallò. All. Sabatini
A disp.: Gavellotti, Lapperier, Zappelli, Grasselli.

Bra (4 – 3 – 1 – 2): Bonofiglio, Brancato, Rossi, Barale, Sana (92° Morra), De Santi (87° Vergnano), Dolce, Ghidinelli, Tettamanti (83° De Souza), Casolla (75° Tuzza), Giglio (84° De Nguidjol). All. Daidola
A disp.: Reinaudo, Ntafumu, Alfurino, Manuali.

Arbitro: Sig. Giovanni Agostoni di Milano
Assistente N°1: Sig. Lorenzo Concari di Parma
Assistente N°2: Sig. Alberto Amoroso di Piacenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News