Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 20.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esclusiva Calcio Spezzino: Sabatini "Lascio Ligorna perchè..."

Come anticipato ieri l'allenatore spezzino, nonostante la riconferma, è costretto a lasciare la panchina del sodalizio genovese. I motivi li spiega a Calcio Spezzino tenendo in particolar modo a ringraziare il presidente Torrice e il D.s. Sonetti.

Esclusiva Calcio Spezzino: Sabatini `Lascio Ligorna perchè...`

Genova - La notizia era nell'aria da circa ventiquattro ore, ve lo avevamo anticipato ieri quando il Ligorna ha più o meno insistentemente iniziato a corteggiare l'ex Albissola Monteforte per un clamoroso ritorno sulla panchina del sodalizio genovese. Ora arriva la conferma dello stesso interessato che si confida in un'intervista esclusiva a Calcio Spezzino. Insomma, nonostante la conferma da parte della società del presidente Torrice e del D.s. Sonetti, l'allenatore spezzino Gabriele Sabatini nella prossima stagione non siederà più sulla panchina del sodalizio genovese, principalmente per motivi lavorativi, che in questo campionato aveva portato brillantemente alla salvezza ottenuta con una giornata di anticipo.

"Voglio veramente ringraziare la società Ligorna per l'anno vissuto assieme" - esordisce così l'allenatore ai microfoni di Calcio Spezzino - "E' stato un anno che personalmente mi ha riservato tante soddisfazioni sia dal punto di vista sportivo, ma soprattutto nel quale ho avuto la possibilità di essere a contatto con persone con le quali si è creato un rapporto umano che va oltre il mero lato sportivo."

Che stagione è stata quella con il Ligorna per te?
"Devo dire che siamo stati accolti, io ed il mio staff, in modo splendido, con grande disponibilità e messi nelle condizioni migliori per poter svolgere il nostro lavoro al meglio. Voglio porgere un saluto particolare al Direttore Sportivo Sonetti e al presidente Torrice che mi hanno dato quest'opportunità importante di allenare in Serie D e durante l'anno mi hanno sostenuto e supportato. Ovviamente voglio ringraziare anche tutta la squadra, i miei ragazzi con i quali si è instaurato un rapporto di stima reciproca, un bel gruppo che ha lavorato in un clima di grande sintonia ed armonia."

Quali sono le cause che, nonostante la riconferma della società, ti hanno spinto a prendere questa decisione?
"Devo dire che principalmente avevo la difficoltà a mantenere un impegno così gravoso da un punto di vista del tempo che dovevo dedicare al mio lavoro che, unito alle difficoltà logistiche, mi hanno spinto a prendere questa sofferta decisione."

Cosa ti rimarrà da questa bella esperienza nel torneo di Serie D?
"Oltre che un arricchimento da un punto di vista umano per quella che è stata l'esperienza genovese, aver conosciuto e riaffrontato da allenatore un campionato di altissimo livello e dove comunque ho potuto notare e constatare che vi sono squadre molto organizzate ed attrezzate dove si affrontano anche realtà di caratura molto elevata e di conseguenza con trascorsi e un'organizzazione a livello professionistico. E' stata un'esperienza importante per il mio bagaglio di allenatore."

Cosa vedi ora nel tuo futuro calcistico?
"Compatibilmente con quelli che sono i miei impegni lavorativi se potessero nascere le condizioni comunque per continuare ad allenare, che resta una cosa che mi piace e a cui tengo sempre molto, sono pronto a prenderla in considerazione compatibilmente alle mie necessità."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure