Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 20.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Calciomercato, sei acquisti per il Ligorna con la ciliegina Miello

Il D.s. Sonetti scommette sul talento dell'ex stellina del Torino perseguitata dagli infortuni. Arrivano anche tre fuori quota, l'ex Vado Clematis e un ex Borgosesia.

Calciomercato, sei acquisti per il Ligorna con la ciliegina Miello

Genova - Dopo i sei acquisti della Lavagnese risponde con altrettanti volti nuovi il Ligorna del D.s. Sonetti. Arrivano infatti alla corte di mister Monteforte i giovani Lorenzo Eranio, promettente centrocampista classe '99 così come l'esterno pari età Lorenzo Lombardo, prelevati entrambi dalla Sestrese e il portiere classe '98 Sacha Boasi dalla Primavera del Genoa, ma ex Athletic Club Liberi. Per quanto riguarda poi i giocatori più esperti ecco il difensore, che si presta anche a essere schierato a centrocampo, Marco Masella, classe '95, ex di Borgosesia, Chieri e Inveruno per complessive 86 partite e 7 reti in Serie D e il centrocampista Matteo Clematis, classe '96, ultima stagione al Vado con cui ha disputato i Play - Off Nazionali di Eccellenza, ma con un passato anche alla Cairese e al Savona. Ed infine il colpo più altisonante ossia il classe '92 Umberto Miello che seppur ancora giovane ha calcato per quattro stagioni i campionati professionistici esordendo in Serie B con la maglia del Torino. Era cresciuto proprio fin dalle giovanili nella squadra granata dando il meglio di sé nella formazione Primavera con 21 presenze e 7 reti nella stagione 2010/2011. Si tratta di un'ala mancina dal piede educato che può ricoprire anche il ruolo di trequartista e che mette in luce il suo talento anche nelle nazionali giovanili. Il Toro ci crede e lo gira in prestito prima al Como (nella foto, N.d.r.) in Serie C1 (4 presenze) poi in Serie C2 al Casale ed al Monza, allenato proprio dall'ex ala destra granata Antonino Asta, con altre 9 presenze all'attivo ed un lungo calvario di infortuni che sembra minarne il rendimento. Decide di ripartire dalla sua città natale, ossia dalla Serie D con indosso la maglia azzurra del Chieri dove torna ad esprimersi ad alto livello mettendo insieme 33 presenze con 7 reti, ma ecco ancora un grave infortunio al ginocchio a fermarne la risalita. Torna in campo sempre con il Chieri nella scorsa stagione con 8 presenze all'attivo in campionato e vincendo la Coppa Italia di Serie D nella finalissima di Firenze. Ora il D.s. Sonetti scommette sull'ex promessa del Torino per agguantare la terza salvezza consecutiva e, intanto, lavora ai prossimi rinforzi da regalare a mister Monteforte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure