Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre - ore 23.17

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Baudi e Cherif Diallò due gemme per la Fezzanese

Due splendide realizzazioni dei due attaccanti di mister Sabatini consentono ai "Verdi" di conquistare la seconda vittoria consecutiva espugnando il campo del Borgaro Nobis. Fezzanese che dimostra grande solidità difensiva

Baudi e Cherif Diallò due gemme per la Fezzanese

Borgaro Torinese - Due perle, realizzate rispettivamente da capitan Baudi e da Cherif Diallò, permettono alla Fezzanese di superare a domicilio con classico punteggio all'inglese il Borgaro Nobis e centrare la seconda vittoria consecutiva nelle prime due giornate di campionato.

Le formazioni: Reduce dalla sconfitta di Savona mister Russo in attacco si affida al mancino di Montante con Citterio. Sabatini deve rinunciare ancora agli squalificati Canalini e Marcellusi a cui si aggiunge l'infortunio di Lapperier. Tre cambi quindi dal 1' minuto per i "Verdi" con Terminello e Gavini sulle corsie difensive in un "4 - 3 - fantasia" con il giovane Scotti e capitan Baudi in appoggio a Cherif Diallò.

Primo tempo: Inizia con un piccolo brivido la partita degli spezzini al "Walter Righi" di Borgaro Torinese: al 2° Montante dalla sinistra mette in mezzo una palla bassa che attraversa tutta l'area, ma non trova compagni pronti. Due giri di lancette dopo risposta della Fezzanese quando Baudi crossa per Diallò che di testa, solo davanti a De Marino , manca di poco la palla facendo sfumare una chiara occasione. All'11° angolo di Baudi per Scotti il quale la rimette in area per la testa di Zavatto che da ottima posizione mette di poco sul fondo. Al 25°, sempre su palla inattiva, torna a farsi vedere il Borgaro: l'angolo di Rosso trova la testa di Montante, ma la sfera è sul fondo. Al 35° l'eurogol del vantaggio porta ancora la firma di capitan Baudi come già successo con lo Stresa alla prima giornata. Il "Mago", sugli sviluppi di un fallo laterale addomestica una corta respinta della difesa di casa, con il destro "si beve" due difensori e poi si sposta la palla sul mancino scagliando con un sinistro chirurgico che si infila a fil di palo. Una rete meravigliosa! Proprio allo scadere del tempo Greci si "sporca" i guantoni per la prima volta nel match negando il pareggio ai locali con una respinta prima su Pasquero e subito dopo su Citterio.

Seconda frazione: Ripresa che parte sempre con l'acceleratore schiacciato per la Fezzanese. Al 47° cross di Gavini, sceso sulla corsia di competenza, Cecchetti raccoglie e controlla per poi far partire un destro secco con la palla che si stampa sulla traversa. La squadra di Sabatini subito vicina al raddoppio quindi. Al 50° velenosa punizione di Pasquero che conclude rasoterra trovando uno spiraglio nella barriera, ma Greci è attentissimo e para in tuffo. Il Borgaro preme e un minuto dopo è Citterio che impegna Greci in un'altra parata a terra. Al 14 è tocca a Baudi impegnare severamente De Marino che mette in angolo. Dal conseguente corner Zavatto di testa alza di poco sopra la traversa sfiorando il raddoppio. Raddoppio che arriva meritatamente due minuti dopo e con un'altra grandissima rete. Azione offensiva del Borgaro interrotta dal tackle poco oltre l'area di rigore di Monacizzo che recupera la sfera, palla a Cheri Diallò che si invola tutto solo facendosi oltre metà campo palla al piede, salta la marcatura di Gueye con un grande doppio passo e dal limite infila l'estremo locale in uscita. Grandissima esultanza per il raddoppio che arriva ancora con una splendida marcatura. Serie di sostituzioni da ambo le parti e partita che arriva così al 79° quando para il tiro di Del Buono. Lo stesso portiere ospite due minuti dopo neutralizza in angolo la conclusione di Sardo. Ultima emozione della partita in pieno recupero quando al 92° Grasselli con una conclusione dalla distanza chiama De Marino alla grande deviazione in angolo. Triplice fischio e fezzanotti che possono esultare per la prima bella e meritata affermazione in trasferta.

Conclusioni: Cambia qualcosa in formazione mister Sabatini, ma alla fine il risultato non cambia. Fezzanese che con una grande prova di solidità difensiva passa con due vere e proprie gemme dei suoi alfieri d'attacco. Baudi si ripete, il "Mago" non è più una novità. Cherif Diallò continua ad essere una piacevolissima sorpresa.

Tabellino

Borgaro Nobis - Fezzanese 0 - 2
Marcatori: 34° Baudi, 64° Cherif Diallò
Note: ammoniti Montante (B), Rosso (B), Grillo (B), Edalili (B), Grasselli (F) e Pasquero (B), recupero 2' e 6' minuti

Borgaro Nobis: De Marino, De Bonis, Edalili, Rosso, Grillo, Gueye, Marangone, Chiazzolino, Citterio, Montante, Pasquero. All. Russo
A disp.: Borio, Graziani, De Simone, Besuzzo, Del Buono, Menabò, Benassi, De Pierro, Sardo.

Fezzanese: Greci, Gavini, Terminello, Zavatto, Monacizzo, De Martino, Grasselli, Cecchetti, Cherif Diallò, Baudi, Scotti. All. Sabatini
A disp.: Gavellotti, Coppola, Stella, Bertora, Zappelli, Rrokaj, Cantatore, Bruzzi, Corvi.

Arbitro: Sig. Alessio Schiavon di Treviso
Assistenti: Sig. Vittorio Consonni di Treviglio e Sig. Andrea Perali di Chiari

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News