Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Maggio - ore 14.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Al "Broccardi" arriva il primo K.O. stagionale per la Fezzanese

Partita dai due volti con un'ottima prima frazione dei ragazzi di Plicanti che dovevano concretizzare meglio le tante azioni create. Ripresa ad appannaggio Sporting che merita la vittoria. Migliore in campo lo spezzino Esposito.

Al `Broccardi` arriva il primo K.O. stagionale per la Fezzanese

Santa Margherita Ligure - Conosce per la prima volta in stagione il sapore amaro della sconfitta la Fezzanese che cede al "Broccardi" per mano dello Sporting Recco che si impone in rimonta per 3 - 1 sui "Verdi" di Fezzano. Una partita dai due volti con i ragazzi di Plicanti che dominano per lunghi tratti la prima frazione, mentre nella ripresa esce la locale formazione, nata dalle ceneri del RapalloBogliasco, che mettendoci maggior cattiveria agonistica e voglia si porta a casa con merito tre punti molto importanti. Il tecnico ospite conferma la formazione che bene aveva fatto domenica scorsa contro il Real Forte Querceta con l'unica eccezione di Pondaco a sinistra in vece dello squalificato Bertagna. Locali, reduci dalla vittoria in casa del Viareggio, che confermano il loro 3 - 4 - 1 - 2 dove l'ex di turno Del Nero non è solo il capitano, ma il fulcro della difesa completata dall'ex Sestri Levante Porro e dall'ex Vado Rusca. Sulla corsia di sinistra ecco lo spezzino Esposito, l'altro spezzino ed ex di giornata Lazzoni è out per infortunio, Marinai dietro le punte che sono Giordani e Righetti. Come si diceva partono bene gli ospiti che già al 2° minuto creano il primo pericolo: lancio lungo dalle retrovie per Veratti che con il mancino, appena entrato in area, conclude potente di prima intenzione, Bellussi vola e smanaccia lateralmente compiendo un bell'intervento. Al 7° passa in vantaggio la squadra in maglia "Verde" con una bellissima azione tutta di prima che vede Grasselli toccare a Baudi che verticalizza su Cragno il quale serve ancora l'accorrente Grasselli che si incunea in area ed esplode un destro potente che si insacca imparabilmente sul secondo palo. Primo gol stagionale per l'eroe del "Ferruccio Chittolina" dato che le sue due ultime reti erano state proprio la doppietta decisiva per la salvezza in casa del Vado. Gli ospiti insistono e nel giro di un minuto tra il 9° ed il 10° ci prova due volte Veratti che sulla prima conclusione trova Bellussi pronto a deviare in corner e sulla seconda vede il suo tiro respinto con il corpo da un difensore di mister Panizzo. Il Recco, squadra molto fisica, prova uscire dal suo guscio, ma trova pochi sbocchi. L'unico che veramente riesce a fare qualcosa è Esposito che imperversa sulla corsia di sinistra mettendo in mezzo moltissimi cross. Bisogna però aspettare il 29° perchè i blu di casa si facciano realmente pericolosi quando Otranto Godano non trattiene la conclusione dalla distanza di Picasso, sul pallone si avventa Giordani che conclude a botta sicura, ma sulla linea salva Viscardi. Locali vicini al pari, ma la Fezzanese riprende subito a macinare gioco. Al 31° brutto intervento da dietro di Marchesi su Baudi con l'arbitro che sancisce fallo ed ammonizione. Sulla successiva punizione del capitano spezzino Bellussi si tuffa e riesce a deviare in angolo. Passano cinque minuti e solo la traversa nega la gioia del raddoppio ai ragazzi di Plicanti quando sul cross dalla destra di Ferri è De Martino ad impattare di testa e vedere la sua conclusione respinta dal legno trasversale a Bellussi battuto, il pallone torna in campo ed un difensore riesce fortunosamente a deviare in angolo rischiando l'autorete. Continua a spingere la squadra spezzina quando al 43° Ferri crossa in area, Del Nero respinge in tuffo di testa con la sfera recuperata da Grasselli che conclude però alto. Lo stesso N°7 un giro di lancette dopo serve Veratti in area che prova il sinistro al volo, anche in questa occasione alto. L'arbitro sancisce un minuto di recupero e proprio al 46°, con la Fezzanese che non riesce a mantenere il possesso, il Recco recupera palla a centrocampo, serve a sinistra il solito Esposito che crossa perfettamente sul secondo palo trovando liberissimo Righetti che di testa insacca il pareggio. Neanche il tempo di rimettere al centro il pallone che l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi per l'intervallo. Finisce quindi sul pareggio una prima frazione praticamente dominata dagli ospiti che ancora una volta devono recriminare solo con loro stessi per non essere riusciti a concretizzare le tante azioni da gol del primo tempo e per l'errore che ha consentito ai locali di trovare il pari nei minuti finali della frazione come già successo al "Sivori". All'intervallo, inoltre, rimangono negli spogliatoi gli acciaccati Grasselli, il migliore oggi, e Cragno sostituiti dal rientrante Neri e da Lamioni con la squadra che deve cambiare assetto tattico con l'ex Colli che si posiziona inizialmente sulla corsia di destra a dar manforte a Ferri in difficoltà con Esposito. Neanche il tempo di accomodarsi che il Recco mette il naso avanti ed ancora per una disattenzione difensiva ospite. Su un pallone rinviato troppo corto dalla difesa interviene Faye che prova a spazzare di testa, la palla impatta su un giocatore di casa e si ferma nei piedi dell'ex Sestri Levante Righetti che da due passi non ha difficoltà ad insaccare il vantaggio locale. Al 54° brutta entrata da tergo a piedi uniti di Rusca, solo ammonito, su Veratti, ma la successiva punizione di Baudi risulta centrale e di facile lettura per Bellussi. Il capitano spezzino ci prova al 61° con un destro al volo che finisce però sul fondo. Al 64° è invece chiara l'occasione per il pareggio dei "Verdi" quando su un pallone filtrante di Baudi, Pondaco fa velo liberando in area sulla sinistra Lamioni che esplode un mancino potente respinto in qualche modo da Bellussi, poi l'attento Del Nero libera in angolo di testa. E' l'occasione più nitida della ripresa per i Verdi di Fezzano. Al 73° primo giallo anche per gli ospiti per Viscardi e sulla successiva punizione Marinai apre sempre a sinistra per Esposito che pennella il solito cross perfetto per il colpo di testa di Porro che finisce sul fondo di poco. Chiudono la partita i locali al 78° quando la squadra di Panizzi ruba palla a centrocampo su un inutile tacco di Neri e con gli ospiti tutti sbilanciati in avanti lanciano in profondità Giordani che, presentatosi a tu per tu con Otranto Godano, non ha difficoltà a batterlo imparabilmente. Piove sul bagnato per i "Verdi" che due minuti dopo restano anche in inferiorità numerica quando su un calcio d'angolo a favore Faye prova la rovesciata in area. Il difensore viene presumibilmente a contatto con Rusca, ne nasce un parapiglia dove a farne le spese è proprio il N°4 che viene espulso. All'84° potrebbe dilagare lo Sporting Recco che sfiora il poker quando sull'ennesima ripartenza è il neo entrato Pescatore che si incunea ancora a sinistra incrociando un diagonale sul secondo palo che esce di pochissimo. Nel finale si segnala ancora una punizione di Baudi centrale parata da Bellussi ed un fallo di Porro sul neo entrato Lorieri che merita l'ammonizione. Al triplice fischio ecco quindi materializzarsi la prima sconfitta stagionale per la Fezzanese. Una vittoria meritata per quanto visto nella ripresa quella dello Sporting Recco che entra con un piglio più aggressivo e maggiore concentrazione portandosi a casa l'intera posta in palio. Di contro la squadra di Fezzano, dopo una prima frazione ottima, è apparsa in netto calo e quasi supponente in certi atteggiamenti fini a se stessi. Migliore in campo l'ottimo Esposito che ha catalizzato tutto il gioco dei suoi sulla corsia di sinistra sulla quale risultava praticamente imprendibile, ha sfornato una serie praticamente infinita di cross al centro e mandato in gol Righetti per la rete che ha aperto la rimonta. Buona la prova anche dell'attaccante ex Sestri Levante bravo a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto tanto da realizzare una doppietta decisiva ai fini del risultato. Nella Fezzanese brilla Grasselli la cui uscita anzitempo dal campo si è fatta sentire nella ripresa. Curiosità: questa sconfitta interrompe una striscia positiva di 15 risultati utili consecutivi per la Fezzanese in gare ufficiali iniziata con la grande rimonta della scorsa stagione che portò ad una salvezza storica.

Tabellino

Sporting Recco - Fezzanese 3 - 1
Marcatori: 7° Grasselli (F), 46° P.t. e 47° Righetti (S), 78° Giordani (S)

Note: espulso Faye (F) all'80° per gioco pericoloso, ammoniti Marchesi (S), Rusca (S), Viscardi (F) e Porro (S) per comportamento non regolamentare, angoli 2 - 4 per la Fezzanese, spettatori 100 circa.

Sporting Recco (3-4-1-2): Bellussi, Cerri, Porro, Marchesi, Del Nero, Rusca, Esposito, Picasso, Giordani, Marinai (76° Pescatore), Righetti (83° Signorini J.). All. Panizzo
A disp.: Bianco, Buselli, Censini, Signorini D., Campelli, Lanzalaco, Maiorana.

Fezzanese (4-3-1-2): Otranto Godano, Ferri, Pondaco, Faye, Viscardi, De Martino, Grasselli (46° Neri), Cito, Veratti (73° Lorieri), Baudi, Cragno (46° Lamioni). All. Plicanti
A disp.: Saluzzo, Schiattarella, Russo, Delvigo, Cupini, Nardi.

Arbitro: Sig. Dell'Oca di Como
Assistente N°1: Sig. Giuggioli di Grosseto
Assistente N°2: Sig. Venturi di San Giovanni Valdarno

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure