Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Maggio - ore 11.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Seconda Toscana, continua la lotta a distanza tra Sporting Pietrasanta e Corsanico

La capolista sale a Mulazzo, i collinari ospitano l’ostico Atletico Carrara. Attesa per i derby “storici” Monti-Podenzana e Fivizzanese-Monzone. Filattierese a Romagnano in cerca di punti salvezza

Seconda Toscana, continua la lotta a distanza tra Sporting Pietrasanta e Corsanico

Massa Carrara - Il sesto turno dell’appassionante campionato di seconda categoria si preannuncia assai interessante sotto tutti i profili, per quanto riguarda il vertice vista la fuga, possiamo aggiungere quasi decisiva dei versiliesi dello Sporting Pietrasanta sul Corsanico(+5)al momento è dato di fatto concreto per il club di mister Gabriele Mazzei che sta rispettando le annunciate previsioni alla vigilia del campionato. L’inseguitrice compagine lucchese dove sono stati fatali i due pareggi consecutivi (uno interno e l’ultimo nel derby di Lido) a far spiccare il volo al sodalizio dell’efficace presidente Serafino Coluccini. I prossimi impegni delle due squadre di vertice sono al quanto delicati, i pietrasantini salgono al “Calani” di Groppoli contro i rosso blu di mister Fabio Bellotti per proteggere e consolidare il primato, mentre gli “orange” ricevono sul rettangolo di Bargecchia il temibile Atletico Carrara intenzionati a riprendere la marcia interrotta qualche settimana orsono. A ridosso delle due big in piena zona play off staziona la coppia Romagnano-Lido divisa da soli tre lunghezze, il team di mister Paolo Alberti tornata a fare punti ma soprattutto dopo aver recuperato le pedine vitali dell’organico è decisa a proseguire su questo contesto. Al “Raffi” scende una Filattierese affamata di punti dove da qualche partita il club di mister Tiziano Cassiani raccolgono i frutti di un buon lavoro (tre successi e un pareggio su quattro gare) sono un ottimo biglietto da visita per dare continuità al fattibile progetto salvezza diretta. Chi ha serie ambizioni di far parte della griglia degli spareggi post campionato è l’Atletico Podenzana che zitta zitta riesce a mantenere la prestigiosa posizione, il club del “panigaccio” sale al “Don Bosco” per l’attesa strapaesana ricca di ex contro i dragoni di mister Andrea Bartolini che saranno privi del loro punto di riferimento Bruno Salku. Match che potrebbe segnare l’ennesima svolta della stagione, per Andrea Caldi & soci quello di non rischiare di farsi raggiungere e coinvolgere nuovamente nella zona rossa, i derby da sempre sono gare particolari con esiti imprevedibili, a volte anche clamorosi, il passato dei due blasonati club ha scritto gran parte della storia del calcio lunigianese, entrmbe le squadre hanno le carte in regola e tutta l’esperienza per affrontare questi tipi di eterne contese. L’altra sfida paesana e quella in programma al comunale di Fivizzano tra i medicei e i cugini del Monzone, dove il club del presidente Maurizio Cardellini dopo il buon pareggio in terra lucchese sembra aver messo alle spalle il lungo periodo negativo, la sfida interna contro i granata dovrebbe ridare la spinta giusta per riprendere la corsa ai posti play off. Per gli ospiti dove la classifica è ancora precaria il team di mister Luciano Guelfi è senza dubbio a caccia di quei punti per la causa salvezza diretta, soni tutti gli ingredienti per il piatto forte del comunale di Fivizzano. Infine il Filvilla uscito con tanto onore dalla partitissima di Pietrasanta , ma senza nessun punto in mano si ripresenta davanti ai suoi sostenitori ospitando l’ostico ex fanalino del girone Fortis Camaiore. Il club lucchese sempre guidato dal fantasista Marzio Luisotti è in serie positiva da cinque turni con un ruolino-salvezza non male (tre pareggi e due convincenti successi) sono determinati nel centrare quanto prima l’obiettivo della salvezza diretta. In casa giallo nera nonostante lo stop in casa della capolista non ha scalfito per nulla per il team di Villafranca il progetto di scalare la classifica, la formaziione di mister Andrea Albareni è convinta che nelle rimanenti dieci giornate, con tantissimi punti da conquistare e molto tempo a disoposizioine si arrivi in fondoper tagliare il traguardo dei play off.

Programma gare, arbitro di domenica 17/2/2019 (inizio ore 15,°°)

Cerreto-Lidi di Camaiore(“Ronchi”, Leonardo Gini di Livorno)
Corsanico-Atletico Carrara(“Le Colline”, Niccolò Garnio di Livorno)
Filvilla-Fortis Camaiore(“Botterto”, Gabriele Giusti di Livorno)
Fivizzanese-Monzone(“Comunale”, Pablo Festa di Carrara)
Monti-Atl. Podenzana(“Don Bosco”, Francesco Bianco di Carrara)
Mulazzo-Sp.Pietrasanta(“Calani”, Lorenzo Ragusa di Livorno)
Stella Rossa-Ricortola(Castelfranco di Sotto, Pasquale Riccio di Livorno)
Romagnano Filattierese(“Raffi” ,Luca Alessandro Avelardi di Livorno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News