Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 03 Dicembre - ore 21.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Seconda Toscana, cade la capolista Romagnano

Rinviata la partitissima Monzone-Atl.Podenzana. Crolla il Monti a Lido, Attuoni tre punti per la salvezza Riapre i giochi per non retrocedere la Filattierese di Aldo Poggi

Seconda Toscana, cade la capolista Romagnano

Massa Carrara - Campionato più che mai aperto sia in testa che in coda, al vertice si certifica la sconfitta della capolista Romagnano(la seconda fuori casa) e la terza in stagione sul campo della Fortis Camaiore, il gol subito a freddo dagli amaranto è rimasto quello finale. Invece il match-clou della giornata Monzpone-Atl.Ppodenzana non è andato in scena per l’impraticabilità del “Giannetti” completamente allagato. Le due principali antagoniste avranno modo di sferrare l’ennesimo attacco al vertice nel recupero tra due mercoledi, previo accordo tra le società e Lega competente. Fermo l’Atletico Carrara per i turno di riposo si avvicina alla zona play off il Lido di Fabrizio Monga, che tra le mura amiche cala un poker di gol ai dragoni del Monti, i versiliesi sono a -4 dalla coppia in terza fila Monzone-Atl.Carrara. Il passo falso della leader e il recupero delle inseguitrici può riaprire sicuramente l’appassionante torneo a sei turni dal termine. Stazionano in zone più che tranquille i medicei di mister Marco Mencatelli dove il blitz in casa del Ricortola non ha fatto che confermare l’ottimo stato di forma della squadra prolungando il trend a otto risultati positivi.
Come per il vertice e piazzamenti nel girone degli spareggi il fondo classifica non è stato da meno dove gli esiti ha regalato una domenica ricca di emozioni e sorprese soprattutto buone dagli avenzini dell’Attuoni e dalla Filattierese. Ora in virtù degli acuti le due compagini che rimangono sempre invischiate nelle paludi sono divise tra tre punti con la rosea prospettiva di risalire la corrente per raggiungere l’obiettivo della salvezza diretta. Il prossimo percorso non sarà dei più facili, il colpaccio dei giallo verdi de neo mister Aldo Poggi ha inizialmente spento le speranze del Bozzano spedito a nove punti. Domenica arrivano alla “Selva” i lucchesi del San Macario (quintulmi a quota 24) reduci dal rocambolesco successo contro lo Sporting Viareggio. Prima del riposo ci sarà la prima delicata trasferta a Ricortola, seguita da quella in casa della diretta concorrente Attuoni Avenza, per concludere l’ultimo test casalingo contro la Fortis e completare il girone di ritorno nel derby in casa del Monzone. Per quanto concerne il team di mister Augusto Secchiari la convincente prova contro lo Sporting Forte di Marmi ha rivitalizzato l’ambiente, riportato un po' di sereno nelle file dei bianco blu, ma quello che conta è di aver ritrovato il gioco di squadra, componente che in più occasioni era venuta a mancare. Il prossimo test degli avenzini di Matteo Pierami & compagni sarà sul difficile campo del titolato Atletico Podenzana una delle candidate al salto di categoria. Infine non si ferma la crisi dei del Monti che rimedia la terza sconfitta nelle ultime quattro giornata, incassa dopo Ricortola il secondo poker di reti, scivolando pericolosamente nella zona rossa, Per Kevin Cresci & soci serve un rapido cambio di marcia gia da domenica contro la Fortis per non trovarsi a disputare come la scorsa stagione la lotteria dei play out.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News