Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 06 Dicembre - ore 15.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, vincono le prime tre della classifica

Tutto invariato in testa con il Rebocco che ringrazia le grandi parate di Sechi contro l'Arcola. Il Colli rimonta un Romito che si lamenta dell'arbitraggio, Balloni affonda il Madonnetta. Il solito Romeo per il Pegazzano. Primo punto per l'Albianese.

Il punto, vincono le prime tre della classifica
La Spezia - Giornata N°9 alle spalle in II Categoria e tutto invariato nelle posizioni di vertice dato che tutte e tre le formazioni prime in classifica hanno vinto. Non è stato però uno scherzo per il Rebocco mantenere la vetta in quanto la squadra di mister Bertolini ha dovuto sudare le fatidiche sette camicie per strappare l'intera posta in palio all'Arcola Garibaldina. Ha deciso un rigore dello specialista Palazzo concesso per un fallo di Angiolelli sul "talentino viola" Di Muri. Il grande protagonista della partita è stato però l'esperto portiere Sechi autore di alcuni interventi decisivi. Già prima del gol l'estremo difensore si era dovuto superare su una punizione di Strata. Dopo la rete del vantaggio ecco poi parate determinanti anche su Ferrari, Fausti e ancora Ferrari presentatosi a tu per tu con lui. Risulta quindi molto buona la prestazione dei ragazzi del presidente Fresta nonostante la sconfitta di misura patita. Partita che si era messa in salita anche per il Colli di Luni contro un buon Romito. I ragazzi di Fabbiani dopo appena 1' minuto erano già avanti con la rete del difensore goaledor Tonelli, quinto centro per lui, con una conclusione dal limite dell'area. Il Romito ha sprecato un penalty con Amoroso, ma nella ripresa ha ribaltato tutto con Firetto e proprio Amoroso che insaccava il pallone all'incrocio dei pali. Ancora un difensore a togliere le castagne dal fuoco a Fabbiani con la rete di Bartoli da calcio d'angolo, poi sale in cattedra Peigottu che prima si conquista un rigore (trasformato da Giorgi) e poi insacca il definitivo 4 - 2. Romito che finisce in nove uomini, espulsi Tazzini, Gabelli ed anche mister Biondo, e che si lamenta vivacemente dell'arbitraggio. Prova di forza invece per l'Antica Luni di mister Biavati che va ad espugnare il difficile campo della Madonnetta. Apre le marcature Pezzanera che elude la trappola del fuorigioco ed insacca a tu per tu con Mascolo. Raddoppia con una splendida rovesciata il capocannoniere della scorsa stagione Balloni su assist di Canalini. Lo stesso Balloni raddoppia di testa a cinque minuti dalla fine, poco dopo Tasso trasforma il rigore della bandiera, fallo di Stocchi su Bortoluzzi. Da segnalare tra gli ospiti il ritorno in campo del portiere Grassi assente da tempo per infortunio. Le prime tre squadre ai primi tre posti sono divise da appena un punto a testa. In quarta piazza ecco il Beverino che ha vita facile con la Castelnovese rifilandole un tris. Dopo la traversa colpita da Isufaj ecco i gol di Sarti su assist di Moreni, e nella ripresa Forleo sempre su assist di Moreni che risulta il migliore dei ragazzi di Cervia e realizza anche il gol del 3 - 0. Da sottolineare anche un palo ospite con Simoncini che poteva riaprire la partita. Entra in zona Play - Off agganciando il Madonnetta anche il Pegazzano che supera tra le mura amiche la Luni Calcio reduce da due vittorie consecutive. A rubare la scena è come sempre Simone Romeo autore di un'altra doppietta, sempre più capocannoniere del torneo. Già dopo 1' minuto ecco il colpo di testa del vantaggio, ma la squadra di Bardi è in un momento di forma e pareggia 6' minuti dopo Borghetti. Ancora Romeo al 20° quindi toglie le castagne dal fuoco a mister Olmi. Nella ripresa punizione gioiello di Peroni e risultato in cassaforte. Continua il periodo poco positivo invece per l'Olimpia Piana Battolla che cade in casa della Santerenzina che torna alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive. Decidono le reti di Gianiello e Gerosa. Da segnalare anche una traversa per Pergolizzi ed un palo di Migliano. Infine nel posticipo esordio con pareggio acciuffato in pieno recupero per mister Bianchi sulla panchina del Sarzana 1906. Andreani porta avanti i rossoneri, ma Di Bilio e Savellini ribaltano il parziale per l'Albianese. Figaia impatta per il 2 - 2, ma il rigore di Popa porta ancora avanti i ragazzi di Ferraiolo a cinque minuti dalla fine. Al terzo di recupero ecco il pari di Cherubini.

I TOP DI GIORNATA

SECHI (Rebocco): Grandissime parate per l'esperto portiere dei "viola" che blinda la vittoria dei suoi e la testa della classifica contro una grande Arcola Garibaldina.

ROMEO SIMONE (Pegazzano): Sempre più decisivo per le sorti della sua squadra. Si sapeva che fosse un lusso per la categoria e lo sta confermando.

BALLONI (Antica Luni): Bella la doppietta del bomber gialloblu in casa di un'avversaria ostica come il Madonnetta.

ALBIANESE: Raggiunta solo al 3' di recupero la squadra di Ferraiuolo conquista comunque il suo primo punto stagionale.

I FLOP DI GIORNATA

OLIMPIA PIANA BATTOLLA: Periodo non positivo per la squadra di Monticelli sconfitta dalla Santerenzina, una squadra che era in crisi essendo reduce da quattro sconfitte consecutive.

CLASSIFICA MARCATORI

12 ROMEO S. (Pegazzano)

8 Moreni (Beverino)

7 Belli e Canalini (Antica Luni)

6 Palazzo (Rebocco)
6 Tasso (Madonnetta)
6 Balloni (Antica Lnui)

5 Russo R. (Pegazzano)
5 Tasso (Madonnetta)
5 Balsano (Rebocco)
5 Figaia (Sarzana 1906)
5 Tonelli (Colli di Luni)
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure