Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Maggio - ore 23.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, Canalini decide il big match

La squadra di Biavati prima con il sorprendente Rebocco. Beverino "manita" al Sarzana 1906 e secondo posto. Sorprende l'Olimpia trascinata da Fregosi. Tutto facile per Madonnetta, Pegazzano ed Arcola Garibaldina.

Il punto, Canalini decide il big match

La Spezia - La quinta era la giornata dell'attesissimo big match tra Colli di Luni ed Antica Luni, un derby tra le due capolista per capire qualcosa di più sui reali valori delle due contendenti. Partita bella, viva e maschia oltre che ben diretta dall'esperto fischietto spezzino Barbieri. Partenza fulminea degli "orange" di Fabbiani in rete con il difensore goleador Tonelli. I locali restavano poi in inferiorità numerica per l'espulsione di Vanelli. La squadra di Biavati caricava a testa bassa trovando il pareggio ad inizio ripresa con Dell'Amico. Ecco poi la traversa su punizione di Canalini e la grande parata di Paglini su conclusione di Belli. Ad un quarto d'ora dalla fine il gol decisivo lo realizza di testa bomber Canalini orfano del compagno di reparto Balloni ancora infortunato. Nel finale comunque la reazione dei locali portava alla grande parata di Mancuso su Peigottu ed alla traversa colpita da Biggi. La squadra del presidente Casani rimaneva quindi in testa dimostrandosi la squadra da battere in questo torneo, ma agli "orange" va riconosciuto l'onore delle armi e sicuramente anche la squadra di Castelnuovo Magra sarà protagonista fino alla fine del campionato. Rimane in vetta anche il Rebocco (nella foto, N.d.r.) che, con qualche grattacapo in più del previsto, si libera di misura del fanalino di coda Castelnovese. Pronti via e l'ottimo Di Muri fallisce il vantaggio, vantaggio fallito anche dagli ospiti che sprecano un rigore con Baldi. Protagonista in negativo suo malgrado Baldi poco dopo con l'autorete che sblocca il match battendo Franceschini di testa su cross di Lombardi. Sorrentino comunque ristabilisce la parità trasformando un rigore da lui stesso conquistato, ma ancora l'imprendibile Di Muri si conquista un penalty che Palazzo, specialista dei tiri dal dischetto, non fallisce rispedendo in testa la sua squadra. Ad un punto dalle capolista ecco l'accoppiata Arcola Garibaldina - Beverino. Tutto facile per la squadra per la squadra del presidente Fresta Giuseppe che si libera con un tris di reti della Luni Calcio grazie a Fausti, Bertagna e Fresta Walter tra il 7° ed il 18° del primo tempo. Da segnalare l'espulsione negli ospiti di Marchini dopo appena 3' minuti dal suo ingresso in campo. Bella impresa invece per la squadra di Cervia che con una "manita" di reti batte al Colombo il sempre temibile Sarzana 1906. Gara sbloccata dal bel tiro al volo di Fausti su cross di Ferro, ma la squadra di Secchiari non ci sta e prima colpisce una traversa con Scarpato e poi l'incrocio con bomber Figaia. Veramente sfortunata in questi episodi la formazione rossonera. I locali comunque legittimano la vittoria con Ferro ed Orsetti portandosi sul 3 - 0 già nel primo tempo. Ripresa che si apre con la doppia espulsione di Barabini e Figaia per reciproche scorrettezze e si chiude con le reti di Moreni su rigore e Corradini di testa da angolo inframezzate dal gol della bandiera a firma Bianchi per gli ospiti. Vince anche la Madonnetta che all'Incerti non ha difficoltà contro l'Albianese grazie al rigore trasformato da Beghè, alla rete di Tasso ed alla doppietta dello scatenato Filippo Cozzani migliore in campo dei biancorossi di Bordino. In rete per i locali il solito Granato per il momentaneo 1 - 2, Albianese che chiude in dieci per l'espulsione di Van Hasselt. Una grande Olimpia Piana Battola si impone all'inglese con pieno merito in casa di un irriconoscibile Romito. Decidono una bella punizione di Fregosi ed il colpo di testa di Jabraoui su assist dello stesso Fregosi nonostante l'inferiorità numerica dei ragazzi di Monticelli per l'espulsione di Ratti. Seconda vittoria consecutiva infine per il Pegazzano che ha la meglio di una rimaneggiata Santerenzina. Pronti via e Romeo Simone sblocca su rigore da lui stesso procurato, raddoppia poi l'ex Don Bosco dopo essersi scontrato con il portiere Cretella. Episodio che scatena le proteste dei locali che devono anche sostituire per infortunio il loro estremo difensore. Tris nella ripresa a firma di Russo Riccardo ancora su assist dello scatenato Romeo Simone.

I TOP DI GIORNATA

CANALINI (Antica Luni): Lo dicevamo da tempo che questo giocatore per la categoria è un lusso. Traversa su perfetto calcio di punizione e gol vittoria di testa nel big match di giornata contro il Colli di Luni. Antica Luni ancora capolista insieme al Rebocco.

BEVERINO: Grande affermazione contro il Sarzana 1906, squadra ostica e formata da ottimi giocatori. L'undici di Cervia si conferma in seconda piazza rifilando ai rivali ben cinque reti.

FREGOSI (Olimpia Piana Battolla): Quinta posizione a pari merito per la squadra di Monticelli che si impone in casa del Romito trascinata dal suo centrocampista che la sblocca con un perfetto calcio di punizione ed offre al compagno Jabraoui l'assist per il raddoppio.

I FLOP DI GIORNATA

POLISPORTIVA ROMITO: Sta deludendo la squadra del presidente Lorieri in questo avvio di stagione , appena 4 i punti conquistati e piena zona Play - Out.

SARZANA 1906: Discorso identico a quello fatto per il Romito vale anche per i rossoneri di Secchiari che erano accreditati tra le favorite in questo torneo ed invece al "Colombo" rimediano una sonora scoppola.

CLASSIFICA MARCATORI

6 MORENI (Beverino)
6 CANALINI (Antica Luni)


5 Palazzo (Rebocco)

4 Figaia (Sarzana 1906)
4 Jabraoui (Olimpia Piana Battolla)
4 F. Cozzani (Polisportiva Madonnetta)
4 Biggi e Tonelli (Colli di Luni)
4 S. Romeo e R. Russo (Pegazzano)

3 Ferro (Beverino)
3 Tasso (Polisportiva Madonnetta)
3 Balloni e Belli (Antica Luni)
3 Fausti e Bertagna (Arcola Garibaldina)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure