Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Maggio - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Sarzana 1906 batte l'Arcola e vince la II Categoria

Partita tiratissima tra rossoneri e granata decisa da un calcio di rigore del subentrato Melis. Esplode la festa del sodalizio del presidente Castagna, mentre c'è rammarico tra quelli del presidente Fresta rimasti fuori dai play off per la "forbice"

Il Sarzana 1906 batte l'Arcola e vince la II Categoria

Sarzana - E' stato un campionato all'insegna dell'incertezza più totale quello di II Categoria della Spezia, un torneo che si è deciso all'ultima giornata dopo uno splendido duello a distanza che ha visto protagoniste per i primi due posti della classifica due formazioni forti ed entrambe meritevoli come il Sarzana Calcio 1906 e l'Antica Luni. La formazione rossonera del presidente Castagna battendo ieri l'Arcola Garibaldina ha conquistato il campionato con un solo punto di vantaggio sui gialloblu del presidente Casani. Un successo meritato anche frutto di un girone di ritorno ottimo per la squadra del bravo trainer Veronica con i ragazzi rossoneri che nella partita di ieri hanno dovuto sudare le proverbiali sette camice per avere ragione della squadra di mister Pedretti ben messa in campo e mai doma vista l'alta posta in palio in quanto i granata si giocavano l'accesso ai play - off.

Le scelte: Veronica si affida all'espertissima coppia offensiva Meruzzi - Storti, Melis parte in panchina così la regia è affidata a Bianchi. In difesa a sinistra l'ottimo Biselli, uno dei migliori della stagione, Tonelli - Biagioni la coppia difensiva, mentre a difesa dei pali c'è l'ultimo tesserato Cucurnia. Risponde Pedretti con il solito Moreni a guidare il reparto offensivo granata con Ravani e Guido a supporto, Bertagna parte inizialmente in panchina. A difesa dei pali l'ottimo Biondo, a centrocampo Romano.

Cronaca: Rossoneri che pronti via trovano il vantaggio già al 6° con l'eterno bomber Meruzzi veramente abile a sfruttare al meglio un passaggio di Bianchi. E' il preludio ad una partita in discesa per i rossoneri? Neanche a pensarci perchè l'Arcola non si tira indietro e già al 25° impegna severamente Cucurnia con il proprio bomber Moreni, probabilmente il migliore in campo, che chiama l'estremo difensore ex Portuale ad un vero e proprio miracolo su un micidiale calcio di punizione. E' lo stesso Moreni a siglare il pareggio al 40° con una conclusione millimetrica fissando così il momentaneo 1 - 1 su cui si rientrerà negli spogliatoi, anche se l'ultimo sussulto del primo tempo lo porta Storti che scuote la traversa della porta difesa da Biondo con un perentorio colpo di testa, ma l'Arcola si salva. In avvio di ripresa Sarzana che si riversa in attacco provandoci con l'esterno mancino Biselli al 53° e all'ora di gioco, ma Biondo è prontissimo a neutralizzare le conclusioni. Intanto Veronica aveva inserito Melis e Pieruzzini per aumentare la pressione offensiva, Pedretti aveva risposto nella partita a scacchi tra i due con Cristina in mediana e la velocità di Bertagna davanti per sfruttare possibili ripartenze. Al 68° l'episodio decisivo quando in area viene decretato un calcio di rigore per un fallo commesso su Tonelli. Per il Sig. Lo Presti non ci sono dubbi indicando il dischetto, mentre montano altissime le proteste degli ospiti. E' proprio il neo entrato Melis a prendere tra le mani un pallone pesantissimo e posizionarlo sul dischetto, trasformazione impeccabile dell'ex Colli di Luni e nuovo vantaggio per la squadra di Veronica. Il finale vede un forcing dell'Arcola che cerca nuovamente di riequilibrare le sorti del match, ma il Sarzana si chiude e tiene il risultato, nonostante l'occasione capitata a Romano al 72° che a tu per tu con Cucurnia spedisce fuori di centimetri, potendo, al triplice fischio, festeggiare la vittoria del torneo di II Categoria e il ritorno nella serie superiore. L'Arcola invece rimane beffardamente fuori dai play - off dopo una stagione comunque veramente importante per la squadra del presidente Giuseppe Fresta e di mister Pedretti, la "forbice" tra il secondo e il quinto posto esclude i granata. Migliore in campo l'attaccante ospite Moreni, ottime le prestazioni anche di Meruzzi, Melis e Biagioni tra i rossoneri.

A fine partita abbiamo voluto contattare il Direttore Sportivo del Sarzana 1906 Polidori Andrea che ci ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

"Voglio fare i complimenti a tutto l'ambiente rossonero. Una gioia immensa vincere un campionato così combattuto fino all'ultima giornata. Volevo ringraziare il presidente Castagna per aver creduto in me, tutto lo staff dirigenziale e tecnico sempre presente a ogni allenamento e sopratutto mister Veronica e tutti i ragazzi, veri artefici di questa cavalcata, che dal 22 agosto non hanno mai mollato un centimetro e hanno sempre creduto alla vittoria finale. Orgoglioso di voi, orgoglioso di avervi scelto. Grazie mister, grazie ragazzi!"

Tabellino

Sarzana Calcio 1906 - Arcola Garibaldina 2 - 1
Marcatori: 6° Meruzzi (S), 40° Moreni (A), 68° [Rig.] Melis (S)

Sarzana Calcio 1906: Cucurnia, Bartoli, Biselli, Tonelli, Biagioni, Bianchi, Bonuccelli (50° Pieruzzini), Rolla (54° Melis), Storti, Isoppo, Meruzzi. All. Veronica

Arcola Garibaldina: Biondo L., Angiolelli, Alicino, Mekbuli, Maracci, Rovani (65° Cristina), Coppola, Guido, Ravani (60° Bertagna), Moreni, Romano. All. Pedretti

Arbitro: Sig. Lo Presti della Sez. AIA della Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News