Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Agosto - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, torna in campo anche la II Categoria toscana

Nel mirino delle inseguitrici c’è solo la Torrelaghese. L’ultimo turno di andata propone gli scontri tra le prime quattro. Match salvezza per l’Unione Montignoso

Fuori Regione, torna in campo anche la II Categoria toscana

Massa Carrara - L’avvincente campionato di seconda categoria riapre i battenti, si ricomincia con la caccia alla “lepre” Torrelaghese già campione d’inverno in anticipo, forte del sostanzioso vantaggio di sei punti sulla sorpresa Atletico Carrara ad una sola lunghezza segue un terzetto di agguerrite compagini quali Lido, Atletico Forte dei Marmi e Monti con dichiarati propositi di contendere le posizioni di vertice a lungo.
L’ultimo turno del girone di andata propone un doppio scontro tra le prime quattro della classifica, fari puntati allo stadio “Rontani” di Bozzano dove i versiliesi ricevono i rosso blu dell’Atletico Forte terza forza del girone, match-clou alla “Fossa dei Leoni dove i nero azzurri di mister Sergio Bigarani ospitano l’ostico Lido di Camaiore con l’obiettivo di restare nella scia della capolista.
Trasferta insidiosa per i dragoni del Monti che scendono in via delle Pinete intenti a mantenere l’importante terzo posto, in casa Ricortola di mister Paolo Bertelloni dove i nero verdi non possono concedersi pause, prova della verità per Baldini e compagni che devono rifarsi della sconfitta di Lido, affrontano i lunigianesi di Nicola Bmabini che hanno ripreso vigore e si sono rilanciati grazie agli ultimi successi a Lido e quello interno con il Migliarino.
Trasferta delicata della Fivizzanese del duo Bartoli-Grandetti, i medicei sono attesi al comunale di Bargecchia dal Corsanico, compagine che viaggia spedita per inserirsi nelle posizioni di vertice, entrare quanto prima nel girone che conta è il minimo obiettivo per il sodalizio “orange”.
Turno casalingo per il Filvilla, il team giallo nero di mister Andrea Albareni, reduce dallo stop di Quiesa, è intenzionato a rialzare subito la testa ritornando al successo al fine di fare un balzo in classifica, al “Bottero” sale il Versilia calcio dove da parecchie domeniche il team di mister Alessandro Marsili occupa il penultimo posto della classifica. Il match in alta lunigiana sulla carta appare abbordabile ma per il tecnico di Arpiola non è così. “ Non bisogna abbassare la guardia – accomuna il mister delle vespe – o addirittura prendere la gara con i versiliesi sottogamba, nel nostro altalenante campionato abbiamo superato con convincenti prestazioni squadre più blasonate che sono sopra di noi in graduatoria. Con le squadre meno attrezzate abbiamo sempre incontrato varie difficoltà, quindi a mio avviso al “Bottero” è come arrivasse la Torrelaghese e l’approccio al match deve essere tale, diversamente si farà un ulteriore passo in dietro.
Confronto tra due squadre che navigano appaiate a metà classifica come il Migliarino e la Filattierese, i lunigianesi del neo allenatore Tiziano Cassiani reduci dal nulla di fatto nel derby con il Monzone scendono nel pisano con lo scopo di uscire dal comunale con un risultato positivo, come primo punto cancellare le ultime sventurate prestazioni in esterna. Per quanto riguarda i locali di mister Dario Chelotti, per non farsi risucchiare dalle squadre che stanno sotto c’è da riscattare il recente e inatteso scivolone di Monti.
Nel girone di pericolo, scorgiamo il Monzone che divide gli stessi punti del prossimo avversario i rosso blu della Fortis che nell’ultimo turno saliranno al “Giannetti”, senza dubbio test di vitale importanza per il club di Fabrizio Mancini dove i tre punti permetterebbero ai granata di allontanarsi dalle secche dei play out.
Nei fondali della classifica da segnalare il secondo scontro diretto tra l’Unione Montignoso e il Quiesa, la squadra del neo tecnico Mariotti dopo aver battuto il Versilia cercherà di ripetersi con lo scopo di poter accorciare il divario dai bianco verdi di mister Gori e nello stesso tempo abbandonare l’ultima posizione della classifica.

Riportiamo la classifica attuale del girone ad una gara dal giro di boa.
Torrelaghese 32,Atl.Carrara dei Marmi 26, Atletico Forte, Lido e Monti 25,Corsanico 24, Fivizzanese 23,Filvilla 21, Migliarino Vecchiano e Filattierese 20,Ricortola 18,Fortis Camaiore e Monzone 16, Unione Quiesa 12,Versilia calcio 6, Unione Montignoso 5.

Programma gare, arbitro di domenica 7 gennaio 2018(inizio ore 14,30)

Atl.Carrara-Lido di Camaiore(“Fossa “,Leonardo Gini di Livorno)
Corsanico-Fivizzanese(“Bargecchia”,Luigi Marrachelli di Pisa)
Filvilla-Versilia calcio (“Bottero”,Armando Kociaj di Pisa)
Migliarino V.- Filattierese (“V.Faraci”,Nicola Lazzareschi di Lucca)
Monzone-Fortis Camaiore(“Giannetti”,Arli Veli di Pisa)
Ricortola-Monti (Ricortola,Dario Del Seppia di Pisa )
Torrelaghese-Atletico Forte (“Rontani”,Tommaso Bassetti di Lucca)
U. Montignoso-U.Quiesa (“Del Freo”,Giacomo Tuccoli di Livorno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News