Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, la presentazione del turno odierno in II Categoria Toscana

Delicate trasferte per le quattro big di vertice Fari puntati su Poveromo-Torrelaghese e Ricortola-Filattierese Domenica, orario posticipato di mezzora, le gare iniziano alle ore 15,30.

Fuori Regione, la presentazione del turno odierno in II Categoria Toscana

La Spezia - Nella parte conclusiva e decisiva del campionato si riprospetta l’ennesima giornata di testa-coda, la capolista Torrelaghese priva di alcune pedine, appiedate dal giudice sportivo è di scena sul rettangolo dei Ronchi, per dare continuità alla fuga intrapresa, ma in particolar modo per respingere gli ultimi attacchi del Poveromo ancora in lizza per un piazzamento play off. La seconda forza del torneo, Tirrenia sale al comunale di Fivizzano per cercare di continuare l’inseguimento alla vetta, troverà di fronte la compagine medicea scivolata ai confini della zona paludosa. Trasferte che possono nascondere più di una insidia per le due lunigianesi Filvilla e Monzone, per i giallo neri del Filvilla test in lucchesia, ospiti del pericolante e molto probabilmente “condannato” ai ply out Lucca calcio. Dal quartier generale delle “vespe” fanno sapere che le trasferte in certi campi squadre con l’acqua alla gola vanno prese con molte precauzioni, vedi Migliarino di qualche domenica fa.
Invece per i granata della Valle del Lucido, dopo il recente pareggio interno è alla ricerca di quei punti preziosi lasciati per strada, sono attesi dalla rivelazione del campionato Fortis Camaiore, dove i giallo blu di mister Orsetti stanno disputando il girone con risultati di rilievo.
Al di sotto dei piani nobili della graduatoria scorgiamo un tris di squadre “deluse” dal loro comportamento stagionale quali il Poveromo e staccate di tre lunghezze la coppia Monti-Corsanico. Delle tre compagini la messa meglio è il Poveromo, in virtù dell’ultimo guizzo interno di sette giorni fa, fermare la capolista di questi tempi è sempre una bella pagina da scrivere nella storia del club massese.
Monti e Corsanico devono anzitutto muovere la loro classifica, stagione iniziata con diversi obiettivi per entrambe,nei rimanenti cinque turni sia mister Bambini e il collega Farnocchia devono portare a termine il campionato nei migliori dei modi, stagioni che per differenti motivi sono state parecchio travagliate, dove in tanti contesti è mancata spesso anche una buona percentuale di fortuna. I due rispettivi impegni non sono dei più facili, in particolar modo i dragoni alle porte di Pisa con l’ostico Migliarino, mentre per gli “orange” di Pellegrinetti & soci il confronto con il fanalino del campionato Palleronese è da prendere con le molle, vista la recente distrazione di Filattiera.
Nella parte bassa della classifica a parte il discorso Palleronese dove la formazione di mister Tesconi attende la matematica per ritornare nella categoria inferiore, nutrono più di una speranza, iniziando dal fondo la Filattierese rilanciata dal successo sui collinari del Corsanico. Idem per i pisani dello Sporting e il Lucca calcio obbligati a darsi battaglia per definire i prossimi eventuali spareggi nel mese di maggio,se ci saranno forbice permettendo.
Infine più di una possibilità si prospetta per i nero verdi del Ricortola, tonificati dalla prestazione di Monzone, tentare di uscire quanto prima dal quartetto dei play out, ricevono in via delle Pinete la diretta concorrente Filattierese.
Nell’atteso match di Ricortola il mister dei giallo verdi Fabiano Centofanti “carica” i suoi, il confronto con i nero verdi di Brizzi è fondamentale è la prima finale che ci accingiamo a disputare, noi - associa il mister – andiamo a giocarci questa sfida con l’obiettivo di conquistare i tre punti, quei punti che ci possono dare una garanzia di poter agganciare i nero azzurri pisani. Non sarà di certo agevole, la loro posizione di classifica non è poi così positiva, meglio della nostra senza dubbio, indirettamente una manina dall’Atletico Carrara non guasterebbe, comunque dobbiamo rimane concentrati su questa importante sfida.




Programma gare e arbitro domenica 26 marzo 2017 (inizio ore 15,30)
Atletico Carrara-Pisa Sporting Club (“Fossa” Andrea Palatresi di Empoli)
Corsanico-Palleronese (“Bargecchia, Davide Scarafike di Pontedera)
Fivizzanese-Tirrenia (Comunale , Francesco Gravina di Viareggio)
Lucca calcio-FilvillaS.Maria a Colle, Federico Baldelli di)
Fortis Camaiore-Monzone (Camaiore, Ivan Grandiosa di Piombino)
Migliarino Vecchianio (Migliarino, SamueLE Michele Scellato di Pisa)
Ricortola-Filattierese(Ricortola, Dario La Seppia di Pisa)
Poveromo-Torrelaghese (“Ronchi, Giuseppe Scire di Pisa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure