Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Marzo - ore 23.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, la Torrelaghese cala il poker

Cusini & compagni superano nel finale il Ricortola. Solo la Tirrenia tiene il passo a -2 con un poker alla Palleronese. Il Filvilla cede al Vecchiano, il Monzone ringrazia l'esperto difensore Tornaboni. Corsanico e Monti programmi rinviati.

Fuori Regione, la Torrelaghese cala il poker

La Spezia - Ebbene si, i versiliesi della Torrelaghese provano la fuga decisiva, solo nel finale riescono a superare l’ostacolo Ricortola, favoriti dal passo falso nel pisano del Filvilla cercano l’allungo definitivo. Alle loro costole rimane la Tirrenia di mister Paolo Alberti che rifila un poker al fanalino Palleronese, il largo successo dei giallo blu di Lopez & soci gli permette di coltivare le speranze di un prossimo aggancio oppure perché no un eventuale sorpasso.
Non perdono contatto il Monzone corsaro in quel di Lucca e l’Atletico Carrara dei Marmi che in virtù dei tre preziosi punti entrambe consolidano il solitario piazzamento play off.
Le squadre a ridosso del girone che conta non riescono a sfruttare la giornata, il Poveromo torna sconfitto da Camaiore, mentre Corsanico e Monti si dividono i punti dopo una gara a dir poco rocambolesca, alla fine gli otto gol di Bargecchia non hanno accontentato nessuno delle due.
Tolgono per il momento le castagne dal fuoco, il Migliarino, la Fortis e la Fivizzanese, abbandonando la palude dei play out.
I riflettori erano puntati sul match di via delle Pinete, dove la formazione di mister Lazzarini era attesa dalla compagine nero verde intenzionata ad abbandonare il girone “rosso” alla fine ai ragazzi di mister Brizzi rimane solo uscire a testa alta dal confronto odierno. Nemmeno dagli altri campi dove erano impegnate le dirette concorrenti sono arrivare buone notizie, anzi hanno tutte vinto il loro turno casalingo, facendo arretrare Panesi e compagni in zona play out. I giallo -viola colgono il nono successo esterno, distaccando di cinque punti un’antagonista come il Filvilla, ma sono tallonati dalla Tirrenia che sta attraversando un notevole momento di forma, dove tutti i reparti del club massese girano perfettamente.
Tiene il passo il Monzone della coppia Damiani-Fabiani, nel finale di S.Maria a Colle, l’inossidabile Tornaboni risolve l’ostica trasferta regalando tre punti pesantissimi alla compagine della Valle del Lucido. Successo che permette ai granata di avvicinarsi all’accreditata Filvilla un solo punto divide le due “cugine” lunigianesi . La nostra squadra stà uscendo gradatamente dalla mini crisi- accomuna il tecnico Fabiani – Come è stato per le squadre che ci precedono anche noi abbiamo avuto alcuni cali di tensione, come del resto hanno tutte le squadre che vogliono ambire ad un minimo di progetto. In alcuni frangenti non siamo riusciti a tenere la massima concentrazione, dovuta a qualche squalifica di troppo poi mettiamoci anche la bravura degli avversari ed ecco la sostanza del nostro momento poco incisivo. La boccata d’ossigeno respirata in lucchesia – conclude il mister – ci ha permesso di “guardare” le rimanenti sei gare dell’avvincente torneo con più autostima generale, e fiducia nei nostri mezzi a disposizione, quattro gare al “Giannetti” compresi i due scontri diretti con la Torrelaghese e Filvilla e sole due impegni fuori le mura non è roba da poco.
A tre lunghezze di distanza mantiene saldamente il quinto posto l’Atletico Carrara di Mister Bigarani, i nero azzurri proseguono il loro cammino con regolarità, si ripete il difensore tuttofare Daniele Dell’Amico che apre le marcature, realizzate tutte nella ripresa da un giocatore diverso, costante componente più che positiva attribuita all’intero staff tecnico carrarino, dove spesso e volentieri in questi tempi si raccolgono i frutti seminati in tempi “lontani” e programmati alla vigilia della stagione.
Corsanico e Monti sul rettangolo di Bargecchia si sono divisi un tempo per parte, gli “orange” di mister Farnocchia ancora in lizza per entrare nel girone degli spareggi, vanno sotto al primo affondo dei dragoni, reagisce alla grande chiudendo il primo tempo con il doppio vantaggio. Nella seconda parte della sfida gli ospiti di mister Bambini a venti minuti dalla fine rimettono in carreggiata il pomeriggio nelle colline lucchesi e sfiorano il clamoroso colpaccio. In casa dei locali c’è molto rammarico e delusione specialmente per l’ennesima partita interna gettata al vento dopo indiscussi vantaggi e prestazioni di altissimo livello.
Torna il sorriso in alta lunigiana, la Fivizzanese del duo Bertoli-Grandetti ferma le ambizioni di risalita dei pisani dello Sporting Club. Indirettamente confeziona un regalo per i cugini della Filattierese, che non ricevono l’assist, purtroppo si sono arresi sotto i colpi dell’Atletico Carrara. Da segnalare il match winner del Comunale,la tripletta scaccia play out di Tedeschi e il gol del poker del giovane Zangani. La tabella salvezza stilata dalla dirigenza medicea è ancora mancante di qualche tassello, servono come minimo almeno otto punti per la matematica certezza, quello che arriverà in più, fanno sapere da Fivizzano saranno ben guadagnati e ben voluti, domenica trasferta in casa del Monti per l’ennesimo derby della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure