Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre - ore 15.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, il punto sulla II Categoria toscana

La coppia Lido e Fivizzanese sole al comando. Il big-match al Corsanico sul Romagnano. Fermata la corazzata Sporting Pietrasanta a Camaiore. Le due lunigianesi Monti e Filvilla feme a quota zero

Fuori Regione, il punto sulla II Categoria toscana

Carrara, alcuni risultati a sorpresa hanno caratterizzato la seconda giornata dell’appassionante campionato di seconda categoria, una coppia al vertice della graduatoria , frutto di due successi consecutivi. Mantiene il passo la Fivizzanese di mister Aldo Poggi che passa sul campo dei “cugini” del Monti, i medicei dopo aver resistito per un tempo alle offensive di Madeddu e compagni nella ripresa passano con Youssef nel finale triplicano con la doppietta di Crocetti. Da segnalare che il club del presidente Maurizio Cardellini ha disputato il sentiro derby deln “Don Bosco” in dieci per l’allontanamento del fantasista Gassani, sanzione applicata dall’arbitro per un fallo di reazione. In compagnia in vetta troviamo il Lido di Camaiore di mister Fabrizio Monga che in piena zona “Cesarini” trova il gol vittoria contro la matricola Mulazzo che permette ai versiliesi di salire momentaneamente al comando. I lunigianesi dopo lo svantaggio subito a freddo riuscivano con il rientrante Sebastian Baciu a rimettere in parità il match del “Benelli” pareggiando il gol dell’ex Corsanico Lazzareschi. I giallo blu di Matrone & soci dopo i due successi consecutivi ottima era stata la prova offerta in settimana sul campo dell Fortis in coppa toscana, il bomber di casa Cima regalava il terzo successo consecutivo al club presieduto dal fattivo Ugo Dini.
A ridosso delle due capo liste troviamo un gruppo di quattro squadre che nella prima domenica del torneo a parte il Corsanico, avevano fatto bottino pieno sia in casa che in trasferta. Spicca il pareggio senza gol dello Sporting Pietrasanta di mister Mazzei sul campo della Fortis, mentre si affaccia nelle parti alte della classifica il Corsanico che smarca il primo big-match con una squadra di caratura come il Romagnano calcio. Dopo un primo tempo terminato in parità per i punti di Costa per gli ospiti e Corsinelli per i collinari, la compagine “orange” in pochim minuti chiude l’atteso confronto con Mallegni e Ceciarini, successo che proietta la squadra del presidente Alessandro Crovara alla caccia del primato, avendo a disposizione il secondo test casalingo consecutivo contro i dragoni del Monti.
Monzone e Ricortola si dividono i punti dopo che le due squadre venivano dalle rispettive vittorie dell’esordio, allo svantaggio iniziale dei nero verdi dell’ex mister Paolo Bertelloni rispondeva un capocciata di testa dell’”eterno”bomber della valle del Lucido, Mastrini. Ritronano in carreggiata l’Atletico Carrara, la Filattierese e la neo promossa Podenzana.che nel loro esordio tra le mura amiche intascano l’ntera posta in palio. L’Atletico Carrara di mister Sergio Biagarani coglie la vittoria nel recupero, decide il match della “Fossa” Guadagni che sorprende l’estremo giallo nero Zannoni, in precedenza al vantaggio di De Negri (al secondo centro della stagione gol in coppa)risponde alla mezzora Cristiani. A gioire sono i nero azzurri che riscattano l’esordio amaro di sette giorni fa, mentre per il team di mister Andrea Albareni, le cose non girano per il verso giusto, la squadra è stata costruita per disputare un campionato con l’obiettivo del raggiungimento dei play off, il torneo è appena iniziato il tempo per rimediare questi due stop c’è, magari iniziando da domenica prossima dove al “Bottero” arriva il Monzone.
Chi si presenta in maniera forte davanti ai propri sostenitori è la Filattierese dopo il capitombolo di Groppoli, l’undici di mister Nicola Bambini “giocva” a tennis contro i pisani della Stella Rossa, mattatore del match indiscusso Roberto Mori autore di un poker, coadiuvato dai centri di Pagani e Petazzoni, test apparso fin dalle prime battute in discesa, l’esame di verifica parte dal prossimo impegno quello in programma al comunale di Fivizzano.
Al “Panigaccio” primi tre punti e primo sorriso per il club di Yuri Angeli, i lunigianesi con il classico risultato all’inglese piegano le resistenze de ripescato Cerreto, dove i blu cerchiati di mister Emiliano Bertelloni non ripetono la prova interna con l’accreditato Corasnico, In evidenza nei lunigianesi Alberti che mette a referto una significativa doppietta e la prima legna da mettere in cascina per il lungo inverno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News