Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 06 Dicembre - ore 15.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, il Tirrenia è la nuova capolista in II Toscana

Cade la Torrelaghese, rallenta il Monzone e la Tirrenia gioisce. Avanzano Filvilla e Poveromo. Ennesima giornata “nera” per Palleronese e Filattierese. A metà settimana si apre il calciomercato dei dilettanti.

Fuori Regione, il Tirrenia è la nuova capolista in II Toscana
La Spezia - Scossone nei vertici della classifica nel campionato di seconda categoria, l’odierno turno vede cadere la Torrelaghese ad opera del Poveromo, la squadra di Lazzarini lascia il trono dopo sei giornate di primato scivolando al terzo posto.
L’altra ex capolista Monzone acciuffa il pareggio nel confronto interno con il Fortis Camaiore, mentre esulta la Tirrenia che si riprende il comando battendo con il classico risultato all’inglese la Fivizzanese.
Nella giornata dove si registrano ben quattro successi in esterna, ne usufruiscono il Corsanico cinico a Pallerone, il Ricortola alla “Selva “ di Filattiera e infine la strepitosa
“remuntada” dell’Atletico Carrara nel pisano.
Nel fondo classifica non si muove la coppia Palleronese-Filattierese che scrivono l’ennesima giornata da dimenticare.
Il campionato di seconda categoria cambia per modo di dire la squadra leader, la Tirrenia liquida la pratica Fivizzanese con Lopez e Scarci e si riappropria del primo posto lasciato alla sesta giornata dopo lo scivolone interno con la Torrelaghese. La continuità è la caratteristica principale dell’accurato lavoro di mister Paolo Alberti, stanno tornando le vittorie grazie a quella macchina da gol che dispone la compagine giallo blu.
Del secondo stop consecutivo dell’ex capolista Torrelaghese,non ne beneficia il Monzone, che deve dividere i punti con l’ostico Fortis, riacciuffando il pari nell’eterna zona Cesarini, preceduto dal penalty di Ragonesi gettato al vento dal bomber spezzino.
Si avvicina alle prime posizioni il Filvilla di Francesco Leone, colleziona il terzo successo consecutivo, rimanda battuto il Lucca calcio con una caparbia rimonta e si ricandida come prima antagonista al trio di fuga.
A piccoli passi si riaffaccia il Poveromo, riscatta il passo falso di Lucca e toglie lo scettro alla Torrelaghese infliggendo ai versiliesi la prima sconfitta al “Rontani”. L’exploit di Bozzano riapre senza dubbio l’avvincente torneo, dove per il momento regna il massimo equilibrio, quattro squadre raggruppate in soli tre punti e dove può ancora succedere di tutto.
Domenica prossima il team di mister Bertelloni cercherà conferma al buon stato di forma, sul rettangolo dei Ronchi arriva il Monzone del duo Damiani-Fabiani per una sfida indubbiamente d’alta quota.
Autorevoli “colpi” in trasferta per Atletico Carrara, Corsanico e Ricortola, iniziamo con l’impresa dei nero azzurri di Bigarani, sotto di due reti maturate nel primo tempo rimontano lo svantaggio e allo scadere si aggiudicano il match e i tre punti. Guadagni e Luzzoli intervallate dall’autorete locale sono le credenziali della formazione carrarina.
Raggiante è il responsabile tecnico del sodalizio marmifero Fabrizio Marselli – gara con più volti, quella vista a Putignano, siamo andati sotto per due volte seguendo il non gioco dei padroni di casa, grazie ai nostri imprecisi disimpegni hanno chiuso la prima frazione in vantaggio. Secondo tempo da grande squadra - conclude Marselli - dove sono risultati “vitali” gli inserimenti di tre tasselli come Benassi,Musetti e Papi, chiudendo gli avversari nella loro metà campo, costruendo palle gol a ripetizione, senza dubbio ci godiamo questo prezioso successo ma come ribadisco da tempo per diventare una grande squadra dobbiamo ancora lavorare molto sodo.
Riprende la corsa verso le posizioni almeno quelle dei play off il Corsanico che nelle ultime due gare lascia all’asciutto le “maglie nere”, dopo la Filattierese, gli “orange” di Farnocchia portano via i tre punti in quel di Pallerone.
Chi fa un passo in dietro è il Monti, l’atteso riscatto del dopo derby dei “dragoni” è avvenuto in parte, il vantaggio dei bicelesti targato Cantoni aveva illuso i lunigianesi, che nel finale rischiavano di compromettere anche la divisione della posta dovuta ai doppi rossi rimediati contro l’agguerrita compagine pisana del Migliarino.
Allunga la striscia positiva il Ricortola, portandola a sette risultati consecutivi senza sconfitte, il secondo blitz esterno della formazione nero verde proietta la compagine di Rossano Brizzi in una decorosa posizione di centro classifica,anche in questo contesto ennesima rimonta fuori casa, si mette il vestito da bomber Panesi che mette a referto una preziosa doppietta.
Note dolenti sono quelle che riguardano i fondali della graduatoria, le due lunigianesi viaggiano di pari passo, il girone di andata è ancora avaro di punti per le formazioni guidate da Centofanti e Girogi. Poca grinta e tanto cuore non bastano ai granata di Ceccarelli e compagni per sbloccare il match, subiscono un gol per tempo dai collinari del Corsanico rimandando per l’ennesima volta il secondo sorriso stagionale.
L’altra compagna di sventura si arrende per la decima volta alla tonica Ricortola “griffata” dall’intramontabile Giorgio Panesi. Per i giallo-verdi di Filattirea è opportuno ricorrere al riparo, a metà settimana apre il calciomercato invernale, attraente tormentone per circa due settimane, croce e delizia per tanti addetti ai lavori, sognando che gli acquisti “trattati” siano quelli giusti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure