Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Ottobre - ore 10.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, domenica è il giorno del super match Filvilla - Monzone

Il fantasista delle "Vespe" Orsoni ed il portiere Magnani giocano in anticipo il derby. Tirrenia e Torrelaghese restano alla finestra Inizierà finalmente un nuovo campionato per la Filattierese e Palleronese ?

Fuori Regione, domenica è il giorno del super match Filvilla - Monzone

La Spezia - L’ultimo turno del campionato di seconda categoria non poteva che cominciare con l’ultimo derby in terra lungianese tra i giallo neri del Filvilla capo classifica e il Monzone, immediata inseguitrice a due lunghezze,oltre al predominio il match in programma al “Bottero” vale molto di più,la vittoria per entrambe le compagini vale il primato assoluto.
Senza dubbio le “vespe” vorranno dare seguito alla soddisfacente striscia super positiva di sei affermazioni, nell’ipotesi di mettere in archivio la settima, per la Leone-band si profila una seria fuga, lasciando i concorrenti della Valle del Lucido a cinque punti. Con il nulla di fatto il problema potrebbe nascere dalle squadre che tallonano la coppia di vertice. La Tirrenia di mister Paolo Alberti riceve un buon Atletico Carrara tra le mura amiche, mentre la Torrelaghese è chiamata a riscattare la sconfitta patita dalla neo capolista sfidando la Fortis nel derby provinciale a Camaiore. Mentre il Poveromo tornato a respirare aria di play off sale alla “Selva” di Filattiera per tastare il polso al ridisegnato team di Fabiano Centofanti.
Identico destino per il fanalino Palleronese del nuovo corso dove riceve al “Lombardi” l’ostico Migliarino Vecchiano.
Gara interessante per cercare un piazzamento onorevole è la sfida al Comunale di Fivizzano tra i Medicei e il Corsanico rimodellato dal D.G. Alessandro Crovara nella sessione del recente mercato.
La rinvigorita Ricortola scende nel pisano per dare continuità alla mini striscia positiva, la “beffa” con il Filvilla fa parte di una pagina da non ricordare, anche contro il Pisa Sporting Club Panesi e soci non vogliono rinunciare alle posizioni di prestigio, i play che contano sono a due punti.
Ritorniamo al match-clou di giornata sotto i riflettori, le due sfidanti mettono sul piatto odierno il miglior attacco contro la miglior difesa del campionato, due giovani protagonisti ma già con tanta esperienza in categorie superiori provano a “giocare” l’attesa partita di cartello. Thomas Orsoni ultimo match-vinner dell’impresa di Bozzano e trascinatore indiscusso della corazzata giallo nera, e Manuel Magnani difensore della porta granata, dopo aver fatto tanta gavetta girovagando nella limitrofa liguria con qualche spruzzata nelle serie superiori Promozione con successivo salto in Eccellenza e di recente nelle file dei cugini della Fivizzanese , è ritornato alla base, nella “sua” Valle del Lucido pronto a lanciare con i propri compagni il guanto nella disfida che può valere un’intera stagione. "Sono tornato molto motivato" - accomuna Magnani – "da subito mi interessava e mi è piaciuto subito questo tipo di progetto, per il momento le previsioni di disputare una grossa stagione sono più che rispettate. Ammetto di essere orgoglioso, soddisfatto di avere questa difesa, dove il gruppo e compagni sono eccezionali, con l’arrivo di alcune pedine che si stanno dimostrando fondamentali, tutto il nostro collettivo coeso è concentrato per il raggiungimento del primo obiettivo, quello di rimanere ai vertici a lungo, per poi giocarci le nostre chance nel finale di stagione. La gara con la prima della classe è di grande stimolo, sotto tanti aspetti è anche un vero banco di prova che ci aspetta, noi andiamo al “Bottero” per giocarcela, non sarà facile prendere i tre punti in palio ma ci proveremo. Non dimentichiamo che questa attesa partita è anche un derby sentito dalle tifoserie dei due paesi, i sportivi che faranno da grande cornice a questo evento speciale sopratutto per il calcio lunigianese, mi auspico in definitiva che sia una giornata di vero calcio, che vinca lo sport."
In casa dei capo classifica abbiamo invece raccolto il messaggio di Thomas Orsoni, il giovane fantasista ligure al secondo anno consecutivo con la casacca giallo nero, ma con un’invidiabile score alle spalle, trascorsi con il Foce Vara, Sarzanese in quel periodo dopo una grande stagione doveva spiccare il volo verso i prof, ma la società fallì, e il sogno sfumò, di seguito Ceparana, due ottime stagioni al Magra Azzurri, uno spezzone all'Ortonovo ed infine l’approdo in lunigiana. "Queste partite senza dubbio sono frutto di tanto lavoro svolto dietro le quinte, accurata programmazione degli addetti ai lavori con totale e positiva risposta dei protagonisti. Il primo appuntamento dell’anno che ci regala il calendario coincide con questa attesa sfida, sicuramente vogliamo chiudere il girone di andata con una bella prova, il nostro intento è quello di proseguire il percorso intrapreso dopo la rocambolesca sconfitta di Fivizzano. Dobbiamo, a mio avviso terminare alla grande il ciclo di ferro che ci attendeva,i successi alla Fossa e quello di Ricortola non sono stati facili, senza contare che abbiamo superato due temibili concorrenti come Poveromo e Torrelaghese. Per l’imminente incontro-clou davanti al nostro pubblico mi auguro di poter dare un concreto contributo ai miei compagni, allo staff tecnico ed organizzativo,alla società, e sopratutto ai tantissimi tifosi che stanno seguendo il nostro entusiasmante percorso."

Il carnet domenicale comprende anche alcune sfide che nascondono insidie e sicuramente inattese sorprese, gara delicata al “Don Bosco” di Monti tra i dragoni e il Lucca calcio, la classifica di mister Bambini non è delle più tranquille, dovrà ad ogni costo incamerare i tre punti casalinghi e specialmente respingere gli attacchi che arrivano dal “basso” vedi Fortis, Fivizzanese e Migliarino Vecchiano.
Alla ripresa delle ostilità le partite che non devono sbagliare sono i test post panettoni e spumante che dovranno superare la Filattierese e la Palleronese nei rispettivi turni interni con il Poveromo di Bertelloni e il Migliarino di mister Chelotti, con esito differente il nuovo anno per le formazioni di Centofanti e Nobile si presenterebbe identico a quello appena terminato, ma i due mister fanno sapere e assicurano che il loro campionato domenica inizia per la seconda volta.
Concludiamo la panoramica di presentazione con il confronto tra la sorprendente Fivizzanese del duo Bertoli-Grandetti e i collinari del Corsanico, imperativo per entrambi i club, continuare senza freni la rincorsa alle posizioni di prestigio.


Programma gare e arbitri 15^a giornata domenica 8 gennaio 2017 (ore 14,30)

Filattierese-Poveromo (“Selva”, Arti Macovilla di Pisa)
Filvilla-Monzone(Villafranca, Matteo Trapani di Pisa)
Fivizzanese-Corsanico (Comunale, Filippo Ferretti di Pistoia)
Fortis Camaiore-Torrelaghese(Camaiore,Paolo Cilia di Empoli)
Monti-Lucca calcio(“Don Bosco”,Giulio Frosini di Pistoia)
Palleronese-Migliarino (“Lombardi”, Giacomo Tucoli di Livorno)
Pisa Sporting Club-Riocortola (“Arno”,Thomas Domenici di Viareggio)
Tirrenia-Atletico Carrara(Ronchi, Tommaso Belluomini di Viareggio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure