Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, domani l'ultima giornata in II Toscana

Duello a distanza tra la Tirrenia e la Torrelaghese per il titolo. Fabiani (Monzone): "Con il Filvilla sono finali anticipate". Sfide a tre per non retrocedere.

Fuori Regione, domani l´ultima giornata in II Toscana

La Spezia - Ultimo turno del campionato di seconda categoria, l’avvincente torneo ha visto nella penultima giornata modificare con decisione l’assetto della vetta, la scissione della coppia di vertice è cambiata a favore della Tirrenia che in virtù del successo sul Migliarino Vecchiano ha ora due punti di vantaggio sulla Torrelaghese fermata in lunigiana dal Filvilla. A novanta minuti dal termine delle trenta giornate regolari sono rimaste sette le squadre che giocano per centrare almeno un obiettivo, quattro nei piani nobili della graduatoria e tre nella zona di pericolo.
I giallo blu della Tirrenia hanno a disposizione il match-ball che può valere l’intera stagione, sono ospiti dei nero azzurri dell’Atletico Carrara sul primo campo principale di giornata nella mitica “Fossa dei Leoni”. L’ex capo classifica Torrelaghese si gioca l’ultima chance tra le mura amiche contro la già salva Fortis Camaiore con un solo risultato utile a disposizione, quello della vittoria sperando che dalla città di Carrara arrivino certe notizie.
L’ultimo derby del girone di andata và in scena in quel di Monzone dove si affrontano le due “cugine” per cercare entrambe un piazzamento più che di prestigio quello di poter disputare la semifinale play off nel proprio campo. La gara di andata terminò con il risultato ad occhiali, dove i giallo neri guidavano il girone con due punti sopra ai granata di Damiani-Fabiani, ora le due compagini sono defilate dal vertice ma di sicuro in piena corsa per portare a casa il salto di categoria passando dalla porta di servizio. Da Villafranca il neo “condottiero” Tiziano Cassiani sta cercando in tutte le salse il “condimento” giusto quello di ricaricare la squadra e anche l’ambiente, quatto punti in due gare delicate sotto tutti i punti di vista, convincente prova a Poveromo nell’esordio e sopratutto nell’ultimo match con la Torrelaghese ha fatto vedere che per la corsa alla finale spareggio le “vespe” sono presenti.
Come aveva esposto in settimana il tecnico pontremolese, la sfida con il Monzone può segnare una svolta per i colori giallo neri, uscire indenni con il successo in tasca viene di conseguenza ribaltato tutto quel programma-gare che in questi giorni pare sia già scontato sia dai rispettivi avversari e dagli addetti ai lavori.
In casa granata la squadra si stà preparando al meglio in vista della già “scritta” doppia sfida con i villafranchesi, prima di tutto non prenderle – associa mister Damiani - questo primo raund è determinante per entrambi, noi sulla carta abbiamo due risultati su tre a disposizione, loro uno solo.
La nostra squadra attualmente gode di buona salute per queste “finali” anticipate dovrebbe disporre dell’organico al completo. All’inizio della stagione dove si doveva disputare un campionato dignitoso con l’obiettivo di migliorare la scorsa posizione, ci ha visto subito protagonisti. Sin dalle prime giornate siamo sempre stati a contatto con la vetta, prima della fine del girone di andata abbiamo anche guidato la classifica. Con qualche ritocco di dicembre abbiamo creduto nelle nostre possibilità di far bene e credere almeno ai play off. Come quasi tutte le squadre abbiamo avuto il nostro momento “negativo”, traversie varie quali: squalifiche, infortuni (vedi Pisani fuori undici gare), qualche svista arbitrale e qualche manciata di farina anche del nostro sacco, con molti sforzi da parte della società e tanto sacrificio di tutti siamo rimasti in scia delle prime, pronti a giocarci in queste settimane una buona fetta per il titolo finale. Sono contento di questo gruppo – conclude Fabiani – per tutto quello che ha fatto durante la stagione, dove quasi sempre sono prevalse le evidenti qualità dei nostri calciatori. Infine, gran merito và attribuito alla nostra difesa risultando la meno battuta del girone, un plauso allo staff dirigenziale e tecnico, dal presidente al direttore sportivo compreso tutti i collaboratori, infine un encomio ai nostri insostituibili sostenitori.
Prima di affrontare l’altra parte della classifca dove si gioca per rimanere in seconda presentiamo quelle gare a calendario che hanno ben poco da dire al torneo, che sono Corsanico-Fivizzanese, gli “orange” in cerca dei tre punti per chiudere la stagione con il più che dignitoso sesto posto. Per gli ospiti lunigianesi la possibilità di scrivere l’ennesima pagina importante della storia recente del duo riconfermato Bertoli-Grandetti.
Migliarino-Palleronese, per la matricola pisana consolidare la classifica nel confronto con la Palleronese dopo la positiva esperienza costruita giornata dopo giornata dell’inedito girone.
Gli incontri sotto i riflettori sono quelli che devono disputare le tre compagini del fondo classifica, Lucca calcio, Filattierese e Pisa Sporting Club. I bianco rossi lucchesi di mister Del Barga dove godono la miglior classifica ricevono tra le proprie mura il Monti imbottito di molti giovani e in prospettiva play out attenderanno l’esito
dei risultati delle concorrenti Filattierese e i pisani dello Sporting.
I giallo verdi di mister Fabiano Centofanti cercheranno di prendere ai “Ronchi” contro il Poveroomo quei punti che gli garantirebbero di disputare la semifinale in casa, auspicandosi di ricevere un “favore” dal Ricortola di Rossano Brizzi che ospita un decimato Pisa Sporting Club.

Programma gare arbitro di domenica 30 aprile 2017 (inizio ore 16,00)
Poveromo-Filattierese (“Ronchi”,Filippo Ferretti di Pistoia)
Monzone-Filvilla (“Giannetti”,Marco Buccheri di Pisa)
Corsanico-Fivizzanese (“Bargecchia,Daniele Pistone di Prato)
Torrelaghese-Fortis Camaiore (“Bozzano”,Francesco D’angelo di Pisa)
Lucca calcio-Monti (“S.Maria a Colle”, Davide Valeri di Firenze)
Migliarino V.-Palleronese (“Comunale Migliarino,Nicodemo Lionetti di Firenze)
Ricortola-Pisa Sporting Clu (“Ricortola”,Samuele Michele Scellato di Prato)
Atletico Carrara-Tirrenia (“Fossa”, Carlo Celardo di Pontedera)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure