Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 13.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, a 180' minuti dal termine fari puntati sulle sfide dei Ronchi e di Villafranca Lungiana.

Filvilla - Torrelaghese e Tirrenia - Migliarino Vecchiano potrebbero dare già una svolta decisiva per la vittoria finale del torneo. A Filattiera si gioca il derby per differenti obiettivi Fivizzanese e Ricortola per i punti della sicurezza.

Fuori Regione, a 180´ minuti dal termine fari puntati sulle sfide dei Ronchi e di Villafranca Lungiana.

La Spezia - A 180 minuti dalla fine dell’avvincente campionato di seconda categoria girone che comprende ben quattro province si appresta a calare il sipario delle trenta giornate regolamentari, lasciando come è di consuetudine nelle ultime stagioni ampie speranze negli spareggi play sia per salire che per scendere.
Il penultimo turno quello post pasquale presenta una griglia di incontri tutti di massima importanza, spicca senza dubbio Filvilla-Torrelaghese di scena al Bottero, a seguire Filattierese-Monzone dove le due compagini cercano entrambi il successo, per due differenti importanti cause. Tirrenia-Migliarino per mantenere il primato della squadra di mister Paolo Alberti, Fivizzanese-Atletico Carrara crocevia vitale dei due club, i medicei alla ricerca dei punti salvezza matematica, invece si è ridotta al lumicino le speranze dei nero azzurri per entrare nei play opff.

Filvilla-Torrelaghese: Match-clou di giornata sfida che può determinare il percorso delle due antagoniste, la capolista chiede il disco verde per mantenere il comando in coabitazione con la Tirrenia, i giallo neri tornati in scia dopo il successo di Poveromo aspirano al miglior piazzamento per la “sicura” semifinale, ma con sei punti a disposizione tutto è possibile, matematicamente i meno quattro dalla coppia leader nella migliore delle ipotesi possono ancora essere assorbiti proiettando clamorosamente le “vespe” del neo allenatore Tiziano Cassiani in vetta.

Filattierese-Monzone: La grande rincorsa dei giallo verdi di Filattiera, striscia positiva in atto da quattro turni è intenzionata a non fermarsi nel derby con i cugini del Monzone. Sappiamo che non sarà facile – collega il vice presidente Leonardo Cervara – in questo periodo la squadra ha sfruttato la sosta nei migliori dei modi la preparazione in vista dei due match verità. A 180 minuti dal termine è sbagliato fare calcoli su calcoli, come nei precedenti incontri, crediamo nei nostri mezzi, il nostro condottiero Fabiano Centofanti ha recuperato qualche pedina dall’infermeria, elementi che senza dubbio serviranno alla nostra “delicata” causa. Più di un occhio di riguardo è l’altro incontro tra le dirette concorrenti Pisa Sporting Club opposto al Lucca calcio, siamo tre squadre nel giro di tre punti, dove a mio avviso il tutto è ancora aperto, cercheremo di arrivare quartultimi, ultimo obiettivo fattibile -conclude Cervara- è quello di avvalersi del miglior punteggio nella eventualità si debba ricorrere alla classifica avulsa. Nell’ottica degli avversari della Valle del Lucido vale lo stesso testo in mano al Filvilla, oltre al prestigio per la supremazia paesana, urge riscattare il mezzo passo falso pre pasquale con i versiliesi di Matrone e compagni. La formazione di Damiani-Fabiani si auspica di uscire indenni dalla “Selva” e sperare nell’eventuale “favore” da parte dei cugini giallo neri villafranchesi.

Tirrenia-Migliarino: I finalisti della coppa toscana, dove hanno visto sfumare il prestigioso trofeo quale primo obiettivo della straordinaria stagione i giallo blu guidati dall’abile tecnico Paolo Alberti si rituffano nel campionato, per tentare – visto il calendario sulla carta non proibitivo – di centrare la vittoria del campionato. L’altra compagna del podio più alto Torrelaghese è impegnata sul campo del Filvilla, dove il match del “Bottero” non si presenta come uno dei più facili. Lopez sprona i compagni e nonostante l’amarezza della coppa, da via del Lecci fanno sapere che la squadra è più che motivata, spogliatoio unito, concentrato a chiudere i conti, vincere tutte e due gli incontri a calendario, Milgiarino Vecchiano e Atletico Carrara.

Fivizzanese-Atletico Carrara: I medicei in virtù dell’ultima parte della stagione con luci e ombre sono alla ricerca di quei punti che garantirebbero la salvezza diretta. Nel nostro caso – accomuna il d.s. lunigianese Cristiano Trasatti – non c’è ancora nulla di definitivo, i punti da conquistare in questa fase di campionato valgono il doppio, addirittura possiamo essere scavalcati da tre compagini sottostanti quali Ricortola e Fortis ad un punto, Migliarino a due, quindi come noi si giocheranno tette le loro chance per raggiungere quanto prima la salvezza. Dopo il match davanti al nostro pubblico – conclude dott.Trasatti – con i nero azzurri dell’Atletico chiuderemo il girone di ritorno con il Corsanico dove gli “orange” lontani da qualsiasi obiettivo da qualche giornata stazionano in una posizione di classifica dove la formazione di mister Farnocchia non corre nessun tipo di rischio.

Palleronese-Ricortola: Sulle ali dell’entusiasmo della piccola impresa per il primo punticino dell’era Tesconi conquistato in piena zona Cesarini alla mitica”Fossa” contro la candidata per l’ultimo posto disponibile nei girone play off, i granata vogliono chiudere la stagione togliendosi qualche altra soddisfazione.
A Carrara siamo stati bravi - associa mister Maurizio Tesconi - a non aprirsi, specialmente dopo l’uno-due a favore dei locali che ribaltavano il nostro vantaggio, il pareggio è stato solamente una specie di premio per i ragazzi. Gran parte di questo gruppo da mesi, sotto gli occhi di tutti “disputa” praticamente due campionati(juniores provinciale), dopo ben 22 sconfitte consecutive con relativa retrocessione in terza categoria. Anno il merito di aver onorato al meglio il loro impegno e il loro constante sacrificio, alla fine era più che giustificato il loro entusiasmo. Nella nostra ultima gara interna ospitiamo il Ricortola- conclude il tecnico di Codiponte- formazione in cerca dei punti che vogliono dire salvezza quasi matematica, nonostante alcune defezioni disputeremo la gara con il solito spirito, con l’intento di riportare un’altra ventata di gioia ai nostri sostenitori.

Monti-Poveromo: Al “Don Bosco” va in scena la gara tra i due club che hanno per differenti motivi “deluso”, non rispettando appieno le loro accreditate velleità di inizio stagione. In casa dei dragoni, da qualche settimana è già iniziata la progettazione per il prossimo campionato, mister Nicola Bambini, in virtù delle innumerevoli vicissitudini ,dovute a seri infortuni a pedine vitali dell’organico e l’addio del bomber di casa Leonardo Cantoni a metà torneo, ha pagato a caro prezzo le traversie subite durante il percorso. L’avvenuta riconferma in questi ultimi giorni da parte della dirigenza diretta all’attuale staff tecnico ha motivato non poco e stimolato il tecnico di Soliera nel compito di guidare anche per la prossima stagione il club bi celeste. Per la gara con il Poveromo i “veneliesi” sono intenzionati come spesso è avvenuto nel corso del girone di ritorno far esordire nel palcoscenico dei dilettanti l’ennesimo giovane (l’ottavo) proveniente dalla squadra juniores del produttivo mister Andrea Bartolini.


Programma gare e arbitro di domenica 23 aprile 2017(ore 16:00)

Fivizzanese-Atletico Carrara (Comunale, Lorenzo Passaglia di Lucca)

Fortis Camaiore-Corsanico, (Camaiore,Ivan Bouabid di Lucca)

Pisa Sporting Club-Lucca Calcio(“Arno” ,Riccardo Bossone di Firenze)

Tirrenia-Migliarino Vecchiano(“Ronchi”,Matteo Gaias di Prato)

Filattierese-Monzone,(“Selva, Michael Florio di Viareggio)

Monti-Poveromo (“Don Bosco”,Andrea Andreani di Carrara)

Palleronese-Ricortola(“Lombardi”,Marco Buccheri di Pisa)

Filvilla-Torrelaghese,(“Bottero”, Francesco Mariottini di Livorno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure