Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 01 Dicembre - ore 19.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fazzolari: "Non mi stupirei se la ripresa avvenisse a gennaio 2021"

Il direttore generale del Ceparana Calcio risponde alle nostre consuete domande. "Vi sarà un calo di sponsorizzazioni e costi aggiuntivi per tutti, ma ci faremo trovare pronti. Punteremo sui giovani del nostro vivaio anche in ottica Prima Squadra"

Fazzolari: "Non mi stupirei se la ripresa avvenisse a gennaio 2021"

Bolano - Ospite quest'oggi nella virtuale sala stampa di Calcio Spezzino il direttore generale del Ceparana Calcio Pier Francesco Fazzolari. Anche a lui abbiamo posto le nostre consuete domande sull'attuale situazione del calcio dilettantistico nella nostra provincia dopo la grande emergenza vissuta per via della pandemia da Covid-19 e di tutte le incertezze che ne conseguiranno in vista della possibile ripartenza nella prossima stagione.

Reputa che sia stato giusto fermare tutti i campionati vista l'emergenza dettata dalla pandemia da Covid-19?

"E' stato non solo giusto, ma giustissimo. La salute e la sicurezza degli atleti e degli addetti ai lavori sono un bene primario."

Alcuni avevano proposto la possibilità di terminare i campionati in estate. Ipotesi che è stata ben presto bocciata. Lei cosa ne pensa?

"Giocare in estate non credo sarebbe stata ipotesi praticabile visto che a oggi non vi è alcun protocollo o linee guida da osservare per la sicurezza e la salute di tutti."

I ragazzi del Ceparana in questo periodo hanno continuato ad allenarsi?

"A tutti i nostri tesserati, dai più piccoli sino ai ragazzi della Prima Squadra, i nostri mister hanno inviato, ovviamente a seconda delle fasce di età, schede o video degli esercizi da svolgere. La risposta che abbiamo ottenuto è stata soddisfacente.

Tutti auspicano che la prossima stagione sportiva si possa riprendere normalmente, nei limiti del possibile, l'attività. Quale sarà il vostro obiettivo?

"Proseguiremo nel nostro programma che è finalizzato alla crescita dei nostri giovani. Investiremo nel nostro settore giovanile in modo da poter fornire alla Prima Squadra ragazzi giovani, ma di valore tecnico e umano. A tal proposito stiamo già pianificando con attenzione il nostro futuro."

Emergenza Coronavirus e nuova stagione. Come potranno convivere queste due cose secondo lei?

"Difficile rispondere. Ci auguriamo che si possa riprendere solo quando ci saranno regole e protocolli definitivi che vadano a tutelare la salute di tutti i tesserati, senza sicurezza credo difficilmente si possa tornare a giocare, non mi stupirei se la ripresa avvenisse a gennaio 2021. Inoltre tutte le società andranno incontro ad una serie di costi per adeguare gli impianti per il contenimento del Covid-19, a tal proposito mi auguro che la Federazione, la Regione e i Comuni possano dedicare risorse economiche e aiuti di ogni tipo alle società dilettantistiche. Vista la situazione credo che vi sarà un calo di sponsorizzazioni: sarà una stagione molto dura e piena di sacrifici per tutti. Il Ceparana sarà sicuramente pronto per affrontare questa nuova avventura con lo spirito e la passione di sempre."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News