Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Ottobre - ore 17.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fazzolari: "Il Ceparana affronterà la II Categoria con tranquillità e serenità"

Parla ai microfoni di Calcio Spezzino il neo D.g. rossonero. "Squadra giovane guidata dal confermato Barletti" "Tanti progetti per il Settore Giovanile" "Non saremo più Academy del Torino F.c., abbiamo in programma miglioramenti al Cipriano Incerti"

Fazzolari: "Il Ceparana affronterà la II Categoria con tranquillità e serenità"

Bolano -Si attende a breve la partenza ufficiale della stagione agonista 2019/2020 per il Ceparana Calcio sia per quanto concerne la Prima Squadra, impegnata nel campionato di II Categoria, sia per l'intero Settore Giovanile e la Scuola Calcio. Una delle novità della nuova stagione sarà la carica di Direttore Generale conferita a Pier Francesco Fazzolari che abbiamo ospitato oggi nella nostra virtuale sala stampa.

Benvenuto sulle nostre pagine virtuali. Da questa stagione è stato insignito del ruolo di Direttore Generale. Una bella responsabilità...

"Sì, in effetti avrò una grande responsabilità, e spero di non deludere le aspettative del nostro presidente e di tutto il consiglio direttivo del Ceparana che mi hanno affidato questo delicato è importante compito. A loro e a tutti i tesserati rossoneri prometto impegno, serietà e passione per raggiungere e rispettare gli obiettivi che ci siamo posti."

Partiamo dalla Prima Squadra. Affronterete il campionato di II Categoria dopo la retrocessione dell'anno scorso. Programmi, acquisti: cosa può dirci?

"Affrontiamo questo campionato con tranquillità e serenità senza dichiarate ambizioni, abbiamo allestito una compagine molto giovane che sarà guidata da Alessio Barletti, del nostro mercato siamo soddisfatti abbiamo creato un ottimo gruppo e mi piace evidenziare che molti ragazzi sono del nostro territorio o di zone limitrofe, ai tanti ragazzi abbiamo affiancato qualche giocatore di qualità ed esperienza che contribuirà unitamente a tutta la società alla crescita dei nostri ragazzi."

Quindi che stagione sarà la vostra?

"Sarà una stagione importante perché siamo chiamati a crescere ulteriormente sotto tutti gli aspetti anche in virtù degli sforzi che la nostra società ha fatto e continuerà a fare. Mi auguro che anche tutti gli abitanti del nostro comune e tutto il tessuto commerciale e aziendale ci segua e ci dia una mano perché abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per continuare a crescere e migliorare sempre di più per portare sempre più in alto il Ceparana."

Passiamo al Settore Giovanile. Quali i progetti in serbo?

"Abbiamo diversi programmi e progetti per la nostra società, che investono la Scuola Calcio e la Prima Squadra.Un progetto a cui tengo molto è il rafforzamento del nostro Settore Giovanile linfa vitale, per la nostra futura prima squadra che questo anno militerà in II Categoria. Abbiamo diversi giocatori di pregevole qualità tra i nostri giovanissimi e allievi, facendoli maturare in un ambiente sereno e lontano da eccessive pressioni con essi nel giro di due anni potremmo toglierci molte soddisfazioni allestendo così una compagine di tutto rispetto con molti giocatori del nostro vivaio, credo fortemente che questo sia il futuro delle società dilettantistiche e in generale del nostro calcio. Colgo l’occasione per evidenziare che in questi anni molti nostri atleti sono stati prelevati da società professionistiche come Spezia e Carrarese, evidenza che il lavoro impostato dal nostro Direttore del Settore Giovanile e Responsabile Tecnico Scuola calcio Leonardo Luti và nella giusta direzione. Il filo conduttore che dovrà accompagnare tutti i nostri dirigenti, allenatori e atleti sarà impegno, dedizione e attaccamento ai colori rossoneri, nel rispetto dei valori etici e morali che sono alla base di ogni disciplina sportiva. Particolare attenzione verrà posta alla socializzazione tra i ragazzi, leale competizione, divertimento, educazione, salute, sana alimentazione. Valori che il Ceparana ha fatto propri e fanno parte del nostro "codice etico". Inoltre tra settembre e ottobre organizzeremo con il patrocinio del comune di Bolano, in collaborazione con esperti nutrizionisti, psicologi e altri professionisti del settore un incontro pubblico su salute e nutrizione nello sport cercando di sensibilizzare e spiegare lo stretto e annoso rapporto esistente tra alimentazione e prestazione sportiva per i ragazzi/e che praticano o si avvicinano al gioco del calcio."

Farete ancora parte dell’Academy Torino F.C. ?

"A giugno si è concluso il contratto che prevedeva un ciclo triennale di formazione ai nostri mister e dirigenti stipulato con la società piemontese, visti i buoni risultati ottenuti in termini di apprendimento e di riassetto societario e organizzativo dal 1 luglio 2019 l’Asdc Ceparana Calcio è in grado di proseguire il proprio percorso di crescita in maniera autonoma, ovviamente è nostro interesse mantenere gli ottimi rapporti maturati in questi tre anni con tutti i responsabili dell’Academy Torino F.C."

Come procede il rapporto con il Comune di Bolano?

"Con l’amministrazione comunale abbiamo un ottimo rapporto con il sindaco Alberto Battilani e il suo Vice Paolo Adorni abbiamo al vaglio un programma a lungo termine volto al miglioramento dell’impianto Cipriano Incerti, oltre che ad alcuni progetti che vedono protagonisti i nostri ragazzi della scuola calcio e del settore giovanile in temi assai importanti come un corretto stile di vita, l’ambiente, l’integrazione e molto altro."

Siamo in chiusura, vuole aggiungere altro?

"Permettimi di ringraziare tutte le persone che mi affiancano e supportano quotidianamente in questa nuova avventura mi riferisco in particolare a: Leonardo Luti Direttore Settore Giovanile e Responsabile Tecnico Scuola calcio, Enrico Pieraccini Responsabile Scuola Calcio, Emiliano Barabino Direttore Sportivo. E ovviamente il Presidente Diego Bancalari il suo Vice Nando Capone, e tutto il consiglio direttivo Roberto Barletti, Samanta Amadi, Andrea Ricci, Maria Lotito, Amanda Domenichelli e molti altri che quotidianamente mi rinnovano la loro fiducia. Non ultimi voglio ringraziare anche tutti i dirigenti di annata, i nostri mister e i genitori dei nostri tesserati, augurando a tutti un campionato sereno e ricco delle migliori soddisfazioni."

G.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News