Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Agosto - ore 17.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Impresa Canaletto, Mendoza stende nel finale la Forza e Coraggio

La squadra di Bastianelli "vede" la vetta della classifica. Prestazione super dell'ex Campagni autore di un gol e dell'assist decisivo

Impresa Canaletto, Mendoza stende nel finale la Forza e Coraggio

La Spezia - Non ripete l'impresa di sette giorni prima la Forza e Coraggio, quando aveva battuto i "cugini" del Cadimare, e nel big match del "Tanca" deve inchinarsi ad un ottimo Canaletto Sepor autore di una seconda frazione importante. E dire che per i graziotti la partita si era messa bene nei primi 45' minuti con la rete di Natale che faceva chiudere in vantaggio alla squadra di Gatti la frazione e bissava il gol del successo del turno precedente con i "Pirati".

Le formazioni: Bastianelli, dopo la bella vittoria con il Valdivara, si trova ancora privo del proprio bomber Costa e conferma l'ottimo Mendoza in campo dall'inizio. Anche Poli inizialmente morde il freno partendo dalla panchina come già successo a Beverino. Tra i titolari si rivedono Ambrosini e Caneri. Ospiti privi di Alvisi e Cuccolo con la coppia offensiva collaudata Naclerio - Esposito.

Cronaca: Partita che ci mette un po' a decollare con le due formazioni che si studiano poi Ardovino tenta di rompere gli indugi al quarto d'ora con una conclusione dalla distanza parata da Mozzachiodi senza problemi. Risposta immediata dei graziotti con una giocata da calcio d'angolo con Esposito che tocca per Pesare, ma Bertagna salva. Riparte il Canaletto con Bagnoli che chiede il "dai e vai" a Mendoza e poi crossa per il compagno che non aggancia per pochi centimetri da posizione favorevole. Al 28° gran giocata della Forza e Coraggio con Cerri che lancia Amorfini che penetra in area sorprendendo Bagnoli, ma è grandissima la risposta di Bertagna che para a terra salvando tutto. E' il preludio al gol del vantaggio graziotto che si materializza cinque minuti dopo. Lancio di Pesare in area, palla respinta che perviene ad Amorfini pronto a conclude, c'è ancora Bertagna che respinge, ma nulla può sul tap - in vincente di Natale che gonfia la rete da due passi bissando il gol della domenica precedente. Il Canaletto ci mette un po' a reagire, ma per poco non pareggia al 44° quando Caneri si libera in area e conclude trovando la respinta di Mozzachiodi, pallone nei piedi di Marte che prova il colpo a botta sicura, ma ancora Mozzachiodi è insuperabile. Squadre al riposo negli spogliatoi sul minimo vantaggio graziotto.

La ripresa si apre con il classico gol dell'ex, quello di Campagni che infila Mozzachiodi dopo aver ricevuto da Ambrosini a sua volta servito da Marte. Tutto nuovamente in parità tra le due formazioni nel derby del "Tanca". Al 59° micidiale ripartenza graziotta con il pallone che passa dai piedi di Natale, Naclerio e Amorfini con quest'ultimo che spreca tutto calciando altissimo. Poco dopo calcio piazzato di Ambrosini per Campagni che solo davanti a Mozzachiodi spreca. Lo stesso Ambrosini lascia poi il posto a Poli. Sale il pressing canarino e proprio il neo entrato Poli riceve da Campagni e scaglia un bolide all'incrocio dei pali, ma Mozzachiodi risponde ancora da par suo evitando il vantaggio locale. Si va da una parte all'altra senza sosta. Al 73° percussione di Pesare fermato in scivolata da Bagnoli che serve involontariamente Cerri che a tu per tu con Bertagna si fa ipnotizzare dal bravo portiere canarino. All'80° il neo entrato Bottegal si divora il vantaggio per i ragazzi di Bastianelli: Poli mette in mezzo per la testa di Marte, torre anche di Mendoza che libera Bottegal ad un passo dalla linea di porta, ma il giovane canarino spara incredibilmente sopra la traversa. Subito dopo Poli affonda e invita al tiro Marte, ma Mozzachiodi appare ancora una volta insuperabile con un grande intervento. All'87° arriva il meritato vantaggio "canarino": azione fatta partire da Campagni che serve in profondità Mendoza che realizza freddamente di fronte a Mozzachiodi. Finisce così con l'impresa dei "canarini" di Bastianelli che dedicano ancora una volta il successo a Leonardo Dascanio. Secondo tempo ottimo dei padroni di casa. Tra i migliori i due portieri, l'ex Campagni autore di una rete e di un assist decisivo e anche il talentuoso Poli che "spacca" la partita una volta in campo. Ora se il Canaletto dovesse vincere nel recupero con il Golfo Paradiso PRCA si ritroverebbe in vetta assieme al Cadimare.

Tabellino

Canaletto Sepor - Forza e Coraggio 2 - 1
Marcatori: 33° Natale (F), 53° Campagni (C), 87° Mendoza (C)

Canaletto: Bertagna, Fazio, Bagnoli, Campagni, Becci, Marozzi, Marte, Ardovino, Mendoza, Ambrosini, Caneri. All. Bastianelli
A disp.: Stano, Pasini, Boggio, Masini, Antonelli, Poli, Sanguinetti, Bottegal, Camara.

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, Di Biase, D'Imporzano, Pesare, Giordano, Barabino, Amorfini, Cerri, Naclerio, Esposito, Natale. All. Gatti, squalificato
A disp.: Arena, Angella, Del Vigo, Drovandi, Venuti, Lenelli, Stella

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News