Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Maggio - ore 15.58

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

D'Amelio apre la crisi della Forza e Coraggio

Un gol, in presunto fuorigioco, del bomber del Casarza Ligure regala un'importante vittoria in ottica salvezza ai granata. Graziotti, alla quarta sconfitta consecutiva, che si lamentano per alcune decisioni arbitrali

D'Amelio apre la crisi della Forza e Coraggio

La Spezia - Quarta sconfitta nelle ultime quattro gare per la Forza e Coraggio che cede di misura nell'importante scontro diretto con il Casarza Ligure e perde un'occasione d'oro per mettere in ghiaccio il discorso salvezza.

Le formazioni: Privi di pedine di assoluto valore come Stella e Cuccolo i locali di mister Consoli recuperano dalla squalifica Amorfini, mentre in avanti ecco Esposito riferimento centrale questa volta con Cagetti e Natale stranamente preferiti a Pesare e Drovandi. Per il resto è la solita formazione. Granata di Venuti privi dell'esperienza offensiva di Oneto, ma che possono comunque schierare un tridente che è il vero punto di forza della squadra con Barbieri - D'Amelio - Grezzi. In difesa spicca la presenza di Mastrogiovanni.

Primo tempo: Partono forte i graziotti che esultano già al 10° quando Natale realizza sugli sviluppi di un piazzato di Ponte, ma l'arbitro strozza in gola la gioia del vantaggio spezzino annullando la rete per una presunta posizione di fuorigioco. Passano tre minuti ed è Memaj a salvare i suoi salvando sulla linea di porta un pericoloso "tiro - cross" di Cavallero. Un minuto dopo il quarto d'ora tocca invece a Stradini rispondere con una grande parata al velenoso calcio di punizione del talentuoso Grezzi. Dopo la fiammata iniziale la partita non decolla e bisogna attendere il 35° per una nuova occasione da rete. Questa volta Memaj si fa vedere in proiezione offensiva e scocca una grande conclusione che sembra possa batte Gianelli, ma colpisce fortuitamente un difensore che devia così in calcio d'angolo salvando i suoi. Due minuti dopo sul corner di Ponte ecco svettare perentorio Conti che incorna a colpo sicuro, ma colpisce il palo; palla che torna in campo ed è preda di Esposito che calcia immediatamente in porta con Gianelli che salva un gol che sembrava fatto. Dal possibile vantaggio a subire il gol che deciderà la partita, è infatti scoccato il 45° e Grezzi serve sulla corsa D'Amelio che si presenta a tu per tu con Stradini e lo supera freddamente. Veementi proteste locali per la posizione di partenza di D'Amelio apparsa nettamente irregolare, ma l'arbitro convalida e si va al riposo sullo 0 - 1.

Ripresa: All'intervallo Consoli si gioca le carte Pesare e Drovandi che entrano in vece di Amorfini e Cagetti per dare maggior consistenza al reparto offensivo dei graziotti. E le "Furie Rosse" partono subito forte tanto che dopo 3' minuti Memaj, imbeccato proprio dal neo entrato Drovandi, calcia di poco alto da favorevole posizione. Al 63° Natale libera il mancino dal limite ma la sfera esce di poco alla sinistra di Gianelli. La Forza e Coraggio attacca a testa bassa alla ricerca del pareggio, ma si scopre alle ripartenze dei granata pericolosi al 72° con Grezzi che calcia a giro sfiorando la traversa. Scampato il pericolo la squadra di Consoli si riversa nuovamente in attacco: al 75° Pesare trova Esposito che prova a sorprendere Gianelli con un tocco sotto, ma la sfera esce di poco. All'80° ecco il pareggio graziotto siglato dal centrocampista Cerri, ma anche in questo caso come in precedenza con Natale la rete viene annullata per presunta posizione di fuori gioco dell'ex Rebocco e Sporting Recco facendo nuovamente montare veementi le proteste rossobianche. Proprio all'89° poi Gianelli è miracoloso su un tiro di Pesare destinato all'incrocio salvando una vittoria importantissima per la sua squadra. Il match termina infatti con la vittoria di misura del Casarza Ligure.

Conclusioni: Quarta sconfitta consecutiva per le "Furie Rosse" che appaiono ora in crisi di risultati. Quella contro il Casarza Ligure era una gara fondamentale che in caso di vittoria poteva chiudere definitivamente il discorso salvezza. I granata di Venuti centrano invece tre punti fondamentali riaprendo la corsa alla permanenza in categoria portandosi così a soli due punti dal Colli Ortonovo che pareggiava con il Campomorone. Graziotti che recriminano pesantemente per alcuni episodi arbitrali che, per l'ennesima volta quest'anno, hanno influito sul risultato finale. Migliori in campo D'Amelio per l'importanza del gol realizzato e il talentuoso Grezzi. Nella formazione spezzina brilla invece Mirijam Memaj, terzino classe '99, che si rende protagonista con una prestazione più che sufficiente in fase difensiva facendosi notare anche in fase offensiva con alcune incursioni pericolose. Nel primo tempo una sua conclusione a botta sicura viene vanificata dalla schiena di un difensore ospite. Ancora una volta dimostra personalità nonostante la giovane età.

Tabellino

Forza e Coraggio - Casarza Ligure 0 - 1
Marcatore: 45° D'Amelio

Forza e Coraggio: Stradini, Memaj, Ponte, Campagni, Giordano, Conti (85° Lala), Amorfini (46° Pesare), Cerri, Cagetti (46° Drovandi), Esposito, Natale. All. Consoli
A disp.: Mozzachiodi, Arena, Milone, Maffiotti, Carpena, Quaranta.

Casarza Ligure: Gianelli, Iurato (60° Botti), Rossi, Mastrogiovanni, Pimentel, Guazzoni, Grezzi, Daidone, Cavallero, D'Amelio (63° Chioino), Barbieri. All. Venuti
A disp.: Coppello, Benzoni, Vatteroni, Sandovalli.

Arbitro: Sig. Conti di Genova
Assistente N°1: Sig. Angelov di Savona
Assistente N°2: Sig. Zanin di Savona

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News