Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto - ore 19.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bastianelli: "L'incidente a Dascanio ci ha unito tanto, credo nella nostra vittoria!"

L'allenatore del Canaletto si confida a Calcio Spezzino "Credo che si possa fare bene senza esasperare questo gioco e creare tensioni stupide. Hai vinto quando hai creato un gruppo sano!" "Che top Mozzachiodi e Lunghi!"

Bastianelli: "L'incidente a Dascanio ci ha unito tanto, credo nella nostra vittoria!"

Il suo Canaletto Sepor sta stupendo un po' tutti in maniera positiva. Bel gioco e risultati oltre le più rosee aspettative, aspettative che parlavano di un campionato tranquillo e invece ora i "canarini" si trovano a tre punti dalla vetta con una gara da recuperate. La sosta forzata ha un po' frenato l'onda lunga del grande successo in rimonta sulla Forza e Coraggio, ma intanto mister Clodio Bastianelli si gode il momento consapevole che c'è ancora tanto da fare prima della fine della stagione.

Benvenuto sulle nostre pagine virtuali mister, partiamo subito con le domande. Cadimare, Forza e Coraggio, Golfo Paradiso e Vallescrivia, ma ora i risultati dicono che anche il suo Canaletto può puntare a vincere il campionato...

"Buongiorno ai lettori di Calcio Spezzino e grazie dell'ospitalità. Perché no mi verrebbe da dire... difficilissimo ci mancherebbe, ma tutti i tesserati del Canaletto devono sognarlo, è un campionato molto equilibrato, con risultati mai scontati, anche la Goliardica a 35 col suo potenziale tecnico non è tagliata fuori del tutto. Fin da agosto la mia favorita N°1 rimane comunque la Forza e coraggio e non cambio idea"

Siete partiti per disputare un torneo tranquillo e siete a tre punti dalla vetta con una gara da recuperare

"Un recupero difficile contro il Golfo che possiamo perdere come vincere, l'importante è non giocare mai per pareggiare. Come dicevo prima tutto è possibile, se ora siamo felici della situazione non dobbiamo dimenticare che se sbagliamo metà delle partite che mancano finiamo a centro classifica, quindi con grande serenità cerchiamo di rimanere sul pezzo."

Che campionato è l'attuale di Promozione. Chi ti ha stupito e chi deluso?

"Campionato migliore tecnicamente dell'anno scorso, ad oggi Cadimare e Colli Ortonovo sono le due squadre che mi hanno stupito di più, mentre mi aspettavo un campionato migliore dal Don Bosco, ma ripeto che queste otto gare che mancano possono cambiare molti scenari."

Facciamo un gioco: mi faccia tre nomi di giocatori del campionato di sicuro avvenire. Lei chi sceglierebbe?

"Però ti parlerò solo di spezzini escludendo "canarini". Ti faccio il nome di tre vecchietti e di tre cuccioli. Mozzachiodi se ne ha voglia può scalare qualche categoria con la sigaretta, Lunghi idem, è uomo squadra pazzesco, infine mi piace la sana follia di Amorfini. Tra i giovani ti dico Gabelli del Levanto, Vanacore del Valdivara e Atzeni del Magra Azzurri. Se avranno volontà e lucidità faranno molto bene in futuro."

Si dice spesso di mister Bastianelli che sia un tecnico che si prende poco sul serio, poi però le tue squadre giocano a calcio e al momento sembra anche possano vincere un campionato...

"Beh chi lo pensa ha ragione e un po' ha capito qualcosa di me, spero di non fargli cambiare mai opinione, tengo più a questo aspetto che ai risultati sportivi che lasciano il tempo che trovano. Si sorride troppo poco credo...ognuno ovviamente ha la propria personalità e metodologia, ma credo si possa provare a fare bene senza esasperare questo gioco e creare tensioni stupide. Pochi concetti ma chiari, sempre ...e grande serenità soprattutto quando si perde Vincere per me non è arrivare primo, hai vinto quando hai creato un gruppo sano capace di superare le difficoltà senza perdere la testa Mi piacciono i ragazzi maturi, affidabili, uomini alla Matteo Fazio per capirci. L'unico a fare il coglione in squadra devo essere io."

L'intuizione Mendoza da prima punta come è nata?

"Più che la mia intuizione che è stato comunque solo culo ,credo sia giusto evidenziare la bontà di questo ragazzo, recettivo, sveglio, senza tanti discorsi come piace a me ha atteso il suo momento allenandosi sempre bene e ha sfruttato le occasioni quando sono arrivate. Molti fenomeni di tutti le categorie dovrebbero prendere spunto. Ora però per colpa vostra il povero Ariel tornerà a marcire in panchina, ha ricevuto troppi complimenti..."

L'incidente occorso a Dascanio quanto vi ha unito?

"Tanto! Una notte tragica,non ci sono parole..."

Facciamo un altro gioco: se il Canaletto va in Eccellenza... completi lei la frase

"Il direttore Vaccarini vestito da gladiatore offrirà a tutti gli sportivi frittelle di baccalà pane acciughe e vino rigorosamente rosso nel locale di una sua vecchia fiamma."

Dove si vede in futuro, sempre alla guida del Canaletto?

"Col poco tempo che ho a disposizione credo purtroppo che rinuncerò al professionismo. Sto bene al Canaletto, ho un ottimo rapporto schietto con tutti in società, quando vinco mi abbracciano quando perdo mi fanno coraggio, meritano rispetto, hanno i loro tempi nella gestione, sono degli eroi per tutto quello che fanno ancora per tirare avanti senza compromessi con nessuno..E poi c è il mitico bar del Tanca, prendere un caffè li dentro è come un corso di aggiornamento a Coverciano! Lì amo! C'è solo una società delle nostre parti che può farmi pensare di cambiare aria,ma per sapere quale dovrete comprare il mio libro che uscirà a San Giuseppe."

Siamo in chiusura, vuole aggiungere qualcosa prima di salutarci?

"Sì, grazie...un pronostico sulle promosse in tutte le categorie, me la sento... In II Categoria Bolanese su diretta e Madonnetta vincente Play - Off, goal decisivo di Tasso su rigore procurato da Plicanti. In I Categoria Follo su diretto e Tarros vincente Play - OFf,goal decisivo di Ortelli al volo di destro dentro l'area. In promozione Forza e coraggio su diretta e Goliardica vincente Play - Off,goal decisivo di Mura in tuffo di testa. L'Eccellenza non parla spezzino al momento, ma noi facciamo il tifo per un finale in crescita della Genova calcio dei nostri Corrado e Vaccarezza. In D Fezzanese salva ai Play out,decisiva una rete pazzesca di Monacizzo dalla distanza. Grazie Guido e grazie alla tua redazione, non mollate mai mi raccomando . Buon campionato a tutti, e speriamo che questa emergenza passi presto!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News