Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Febbraio - ore 00.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

A Ronco Scrivia fanno festa i "Tigrotti"

Bella partita tra Vallescrivia e Forza e Coraggio, ma alla fine sono i padroni di casa ad avere la meglio. Ospiti che chiudono in dieci e perdono nuovamente la testa della classifica

A Ronco Scrivia fanno festa i "Tigrotti"

Ronco Scrivia - Seconda trasferta consecutiva all'asciutto per la Forza e Coraggio che cede al Vallescrivia e perde nuovamente la vetta della classifica del Girone B di Promozione a favore dei "cugini" del Cadimare una settimana dopo averla ritrovata. Continua quindi l'appassionante avvicendarsi in vetta delle due formazioni spezzine in un campionato sempre molto incerto e combattuto.

Partita subito viva con capovolgimenti di fronte da una parte e dall'altra. Al 2° Amorfini anticipato da Matragna che far ripartire Tosonotti a sua volta stoppato da Giordano. Ci mette cinque giri di lancette il match a sbloccarsi con il vantaggio graziotto: gran gol di Pesare che scaglia una sassata di controbalzo che si infila rasoterra all'angoletto baso alla sinistra di un incolpevole Secondelli. Immediata occasione per il pareggio scrivano sugli sviluppi di un piazzato di Botteghini, ma Cardini a pochi passi dalla porta non aggancia la sfera. "Tigrotti" che non ci stanno e premono per tornare in parità, ma al 12° El Atiki spreca una buona occasione con un tiro - cross di facile lettura per Mozzachiodi che poco dopo disinnesca anche un piazzato di Fassone. Il ritmo cala, la Forza e Coraggio prova a controllare con il proprio palleggio, ma appena abbassa la guardia ecco tornare a premere i padroni di casa come al 27° quando Tosonotti serve Fassone che non inquadra lo specchio. Al 35° si rivedono i rossobianchi con una spettacolare azione tutta di prima da Natale a Pesare che serve Naclerio che sbaglia la conclusione. Tre minuti dopo si divora il raddoppio la squadra di Gatti quando Natale lancia Alvisi che attende l'uscita di Secondelli e prova il pallonetto che termina sul fondo. Gol mangiato, gol subito il vecchio adagio del calcio non perdona e la Forza e Coraggio incassa il pareggio al 40° quando un prepotente sinistro incrociato di Fassone non lascia scampo a Mozzachiodi. E' anche l'azione su cui si chiude la prima frazione.

Nella ripresa partono fortissimo i padroni di casa che dopo appena tre minuti sfiorano il vantaggio: El Atiki serva la sovrapposizione di Matragna che centra per Fassone la cui conclusione fa la barba al montante. Montante centrato in pieno da Pasqui con un bolide al 50°. Crescono i "tigrotti", si salvano i graziotti. Al 54° la risposta spezzina con Amorfini che serve Cuccolo il cui destro incrociato non trova lo specchio della porta. Al 65° si ripete invece Fassone: sinistro incrociato che si incunea nel sette e Vallescrivia in vantaggio. Immediato arriva però il pareggio di Naclerio che penetra in area e freddamente supera Secondelli. Tutto nuovamente in equilibrio in una gara sempre più appassionante. Ma non c'è un attimo di tregua perchè passano ancora due giri di lancette sul cronometro dell'arbitro che il Vallescrivia rimette la testa avanti: Mazzolini mette in mezzo, velo di Fassone che favorisce Cardini che la spedisce alle spalle di Mozzachiodi. Saltano i nervi agli ospiti con Alvisi che colpisce in modo violento Pasqui e viene espulso ad un quarto d'ora dal termine della gara. Vallescrivia a questo punto libero di mettere anche il punto esclamativo sulla propria vittoria: è l'83° ed ecco la combinazione tra Vaccaro e Dentici con conclusione di quest'ultimo respinta da Mozzachiodi sulla quale si avventa Vaccaro che insacca chiudendo di fatto ogni discorso. Triplice fischio e titoli di coda sul match. Gran partita e gran Vallescrivia. Una sconfitta che invece costa nuovamente la testa della classifica alla squadra di Gatti rimasta, tra l'altro, nuovamente in inferiorità numerica.

Tabellino

Vallescrivia - Forza e Coraggio 4 - 2
Marcatori: 5° Pesare (F), 40° e 65° Fassone (V), 67° Naclerio (F), 69° Cardini (V), 83° Vaccaro (V)

Note: al 75° espulso Alvisi (F) per gioco violento

Vallescrivia: Secondelli, Matranga, Botteghin, Watara, Maisano, Pasqui, El Atiki M., Leto, Cardini, Fassone (77° Dentici), Tosonotti. All. Amirante

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, Di Biase, Natale, Pesare, Giordano, Barabino, Cuccolo, Stella, Naclerio A., Alvisi, Amorfini. All. Gatti

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News