Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 10.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riconferme, giovani e sei nuovi acquisti: il Don Bosco Spezia riparte

La formazione salesiana del neo tecnico Enrico Bordino ha chiuso la prima settimana di lavoro partecipando ad un triangolare con i "cugini" del Fossone e il La Portuale. Sei i volti nuovi e due trattative calde...

Riconferme, giovani e sei nuovi acquisti: il Don Bosco Spezia riparte

La Spezia - E' ripartito da una settimana il Don Bosco Spezia del nuovo corso targato Enrico Bordino tornato in "salesiano" dopo la sua esperienza nelle giovanili, ma questa volta per allenare una Prima Squadra reduce dalla salvezza all'ultimo tuffo nei Play - Out dello scorso Maggio contro la Tarros Sarzanese. Una squadra, quella salesiana, che riparte da alcune importantissime conferme. A quelle che avevamo già annunciato noi di Calcio Spezzino, ossia quelle di Bertoletti, Ferdani, Ibba e Flagello si sono aggiunte cammin facendo anche quelle del portiere D'Aloia e del centrale difensivo Giordano. Anche tanti giovani promettenti ancora in rossonero anche nella prossima stagione a cominciare da quel Nicolini, classe '99, migliore in campo nella sfida salvezza, ma anche il pari età Bertocchi o anche le riconferme di Azzaro, Conti, Rossi, Danovaro, Figoli S. e Nunez Gomez. A questi si aggiungono poi i primi sei volti nuovi. Arrivano in rossonero il portiere Mirko Mascolo prelevato dal Vezzano, ma che aveva iniziato la stagione proprio con la Polisportiva Madonnetta di mister Bordino in II Categoria. Per lui ricordiamo anche l'esperienza al Foce Magra Ameglia in I Categoria, il centrocampista ex Athletic Chiappa, Cadimare e Arcola Garibaldina Federico Figoli, poi ancora il difensore Simone Dadà reduce dalla vittoria del campionato di I Categoria con la maglia del Real Fiumaretta, ma che ha vestito anche la casacca della Fezzanese in Serie D (nella foto di Stefano Stradini, N.d.r.) contribuendo alla storica salvezza del sodalizio del presidente Stradini o ancora il centrocampista fuori quota classe '97 Andrea Mecherini, ultima stagione in Eccellenza al Magra Azzurri e precedentemente in Serie D alla Fezzanese e nelle giovanili dello Spezia Calcio. A questi, tutti già anticipati da Calcio Spezzino, si aggiungo anche gli acquisti di Alessio Mecherini, fratello di Andrea, difensore classe '93 con trascorsi in Eccellenza e Promozione, ma da due anni bomber degli amatori Uisp di calcio a 7 con il Follo che cui ha vinto la Serie B laureandosi capocannoniere e infine Daniele Bianchi centrocampista classe '91 prelevato dal Sarzana 1906 dove aveva ripreso da due stagioni dopo un periodo di stop. "Dobbiamo rimboccarci le maniche, crederci e lavorare perchè tra qualche anno il Don Bosco Spezia abbia finalmente una Prima Squadra che possa essere il frutto della programmazione di un settore giovanile storico del calcio dilettantistico spezzino." - queste le prime parole di mister Enrico Bordino rilasciate in esclusiva a Calcio Spezzino. L'ex Madonnetta poi continua - "I 200 ragazzi del settore giovanile saranno una spinta e un motivo di impegno totale per tutti per cercare di rimanere anche l'anno prossimo in questa categoria e in futuro il più a lungo possibile..." Il calciomercato salesiano non è comunque finito a questi primi sei rinforzi perchè si portano avanti altre due trattative che avevamo anticipato da tempo ossia quella per rivestire con la maglia salesiana l'attaccante Nicolò Anselmo e quella per il difensore goleador di II Categoria Mattia Tonelli svincolatosi dal Colli di Luni ed ex Magra Azzurri. La prima settima di allenamenti è stata poi coronata dal triangolare di Barbarasco dove il Don Bosco ha affrontato il Marina La Portuale, formazione di Eccellenza toscana allenata da mister Matteo Gassani e con giocatori gli spezzini Cuccolo, Paparcone e Salku, e il Don Bosco Fossone team di I Categoria della Toscana. Il sunto del torneo sono due sconfitte di misura, entrambe per 1 - 0 per gli spezzini, con il triangolare che se l'è poi aggiudicato il Don Bosco Fossone battendo per 2 - 1 la squadra di Marina di Carrara. Ancora Bordino commenta a Calcio Spezzino la prima uscita stagionale della sua squadra: "E' stato un ottimo allenamento, peccato solo per le due sconfitte patite. Abbiamo impiegato 22 giocatori di cui 12 erano fuori quota delle classe '99 e 2000. Sei in una partita e sei nell'altra. Direi che soprattutto per questo motivo posso ritenermi molto soddisfatto. Per la cronaca penso che la vittoria del triangolare da parte del Don Bosco Fossone sia meritatissima, hanno offerto un'ottima prestazione." Insomma il Don Bosco Spezia è ripartito tra conferme, giovani e tante novità...

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure