Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Settembre - ore 14.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Promozione, ecco i meccanismi per Play - Off e Play - Out

Promozione, ecco i meccanismi per Play - Off e Play - Out

La Spezia - Di seguito, come da Comunicato Ufficiale N°57 emanato questa sera dal Comitato Regionale della Liguria vengono spiegati i meccanismi per l'accesso ai Play - Off e ai Play - Out del campionato di Eccellenza.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2017/2018 - PLAY – OFF PER LA PROMOZIONE AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA

Al termine delle 30 giornate di gara le prime classificate di ogni girone sono direttamente promosse al Campionato di Eccellenza – in caso di parità tra due o più squadre, per determinare la promozione diretta, verranno applicati i disposti dell’art. 51 delle N.O.I.F..
Saranno ammesse ai play-off le società classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto di ciascun girone; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.

Le modalità del 1° e 2° turno sono valide per ciascun girone del Campionato di Promozione:

1° Turno – Accoppiamenti Play Off
Seconda classificata - Quinta classificata gara 1
Terza classificata - Quarta classificata gara 2

Gara unica in casa della miglior classificata al termine del campionato.
Per ciascun accoppiamento: è ammessa al secondo turno la squadra vincente – in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità, verrà dichiarata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

Qualora, al termine del campionato, si verifichi un distacco pari o superiore a 7 punti tra le squadre abbinate, il rispettivo incontro di play off non verrà disputato e la Società meglio classificata al termine del campionato accede direttamente al secondo turno.

2° Turno
Vincente gara 1 - vincente gara 2 gara 3

Gara unica in casa della miglior classificata al termine del campionato.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità, verrà dichiarata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

3° Turno
Vincente gara 3 girone “A” - Vincente gara 3 girone “B” gara 4
Perdente gara 3 girone “A” - Perdente gara 3 girone “B” gara 5

Gara unica in campo neutro.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari e, persistendo parità, verranno eseguiti i calci di rigore secondo la vigente normativa.

Sulla base dei risultati del 3° turno verrà stilata una classifica come di seguito indicato:

vincente gara 4 – I° avente diritto vincente gara 5 – III° avente diritto
perdente gara 4 – II° avente diritto perdente gara 5 – IV° avente diritto

La classifica finale ottenuta sarà valida sia per il completamento degli organici della stagione 2018/2019 che per gli eventuali reintegri successivi alla chiusura delle iscrizioni.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2017/2018 - PLAY – OUT PER LA RETROCESSIONE NEL CAMPIONATO DI I CATEGORIA

Al termine delle 30 giornate di gara l’ultima squadra in classifica retrocede direttamente nel campionato di Prima Categoria – in caso di parità tra due o più squadre, per determinare la retrocessione diretta, verranno applicati i disposti dell’art. 51 delle N.O.I.F..

Saranno ammesse ai play-out le società classificate al penultimo, terzultimo, quartultimo e quintultimo posto; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.

1° Turno – Accoppiamenti Play Out validi per ciascun girone
Penultima classificata - Quintultima classificata gara 1
Terzultima classificata - Quartultima classificata gara 2

Gare di andata e ritorno; il ritorno è disputato in casa della miglior classificata al termine del campionato.
Per ciascun accoppiamento: retrocede nel campionato di Prima Categoria la società che avrà totalizzato il minor numero di punti – nel caso di parità di punti conseguiti retrocede la società che avrà segnato il minor numero di reti – in caso di parità di reti segnate, la società con il peggior piazzamento in classifica al termine della stagione regolare.

Qualora, al termine del campionato, si verifichi un distacco pari o superiore a 7 punti tra le squadre abbinate, il rispettivo incontro di play out non verrà disputato e la Società peggiore classificata al termine del campionato retrocederà direttamente al campionato di Prima Categoria.

Turni Successivi (Esclusivamente se necessari per soddisfare i meccanismi di promozione e retrocessione)
Modalità valide per entrambi i gironi:

A. Se nel girone i play out si disputano integralmente, si affrontano con gara di sola andata le vincenti di gara 1 e gara 2 con la seguente modalità: Ev. Gara 3: – gara unica in casa della squadra meglio classificata al termine della stagione, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati i tempi supplementari e, perdurando la parità, sarà dichiarata vincente e identificata come quintultima classificata la squadra col miglior piazzamento in classifica mentre la perdente sarà identificata come quartultima classificata;
B. Qualora nel girone venga disputata soltanto la gara 2 dei play out, la vincente di tale gara sarà identificata come quartultima classificata;
C. Qualora i play out non avessero luogo la quintultima e la quartultima classificata saranno identificate come ai punti a. b. c. d. e. del secondo capoverso.

Individuata, sulla base dei criteri sopra esposti, la quartultima classificata di ciascun girone:

Quartultima Classificata girone “A” – Quartultima Classificata girone “B” eventuale gara 4

Gara unica in campo neutro, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno, perdurando parità al termine degli stessi verranno eseguiti i calci di rigore secondo la vigente normativa.

Perdente gara 4 retrocede in Prima Categoria in caso di 4 retrocessioni dalla Serie “D”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News