Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 13.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pesare dal dischetto manda K.O. il Little Club G. Mora

Freddissimo il fantasista graziotto contro un "para rigori" come Belloro decide in favore della Forza e Coraggio il match del Tanca. La squadra di Consoli riassapora la vittoria che mancava dalla trasferta di Ronco Scrivia

Pesare dal dischetto manda K.O. il Little Club G. Mora

La Spezia - Il clima prettamente invernale e la nevicata abbattutasi ieri pomeriggio sul "Tanca", non impediscono alla Forza e Coraggio di trovare un successo che mancava da Ronco Scrivia. Risultato prestigioso per le Furie Rosse che si impongono sul forte Little Club G. Mora di mister Pandiscia e danno così seguito all'ottimo pari ottenuto in casa della capolista Athletic sette giorni prima.
Mister Consoli rilancia bomber Cantoni dal 1' minuto nell'attacco rossobianco insieme al fantasista Pesare. Titolare anche capitan Palagi, mentre si accomodano in panchina Stefanelli, ottima prova in casa della capolista, e il difensore Belotti. In difesa confermati i giovani Milone e Giancola. Tridente di spessore per i rossoblu con il talentuoso bomber Akkari coadiuvato da P. Gatto e Sanni, in mediana spicca il centrocampista goleador Corallo, mentre a difesa dei pali confermatissimo l'ottimo Belloro.
Proprio l'estremo difensore ex Angelo Baiardo al 5° è già chiamato in casa da Bianchi con una pericolosa conclusione dalla distanza, ma il N°1 di Pandiscia si esibisce in un grande intervento disinnescando la botta dell'ex capitano "cadamoto". Reazione genovese con F. Gatto al 10°, ma anche Mozzachiodi non è da meno e blocca. Al quarto d'ora determinante intervento difensivo di Peso che anticipa in area Cantoni ben servito dal compagno di reparto Pesare. Spezzini nuovamente pericolosi alla mezzora sull'asse Cantoni - Campagni, ma l'assist di quest'ultimo per il centravanti graziotto è impreciso e l'azione sfuma. L'ultima emozione del primo tempo sui piedi di Akkari, ma la conclusione del bomber rossoblu termina tra le braccia di Mozzachiodi.
Nella ripresa arriva l'immediato vantaggio della Forza e Coraggio. Peso intercetta con la mano una giocata di Cantoni e per il direttore di gara si tratta di penalty: dal dischetto Pesare è freddo e fa nove in stagione. Grifone che accusa il colpo e al 50° rischia di capitolare nuovamente quando Bianchi calcia dal limite e, aiutato da una deviazione, sfiora la traversa. Reagiscono gli ospiti con Akkari che prova a caricarsi sulle spalle i suoi: il talentuoso puntero rossoblu, anch'egli aiutato da una leggera deviazione, chiama Mozzachiodi alla grande parata. Al 75° buona occasione su calcio piazzato per il Little, ma Corallo spedisce la palla sopra la traversa. L'ultimo tentativo della gara è addirittura dell'estremo difensore ospite Belloro che, sugli sviluppi di un corner nel recupero, calcia di prima intenzione ma spedisce la palla sopra la traversa. Termina così 1-0 per la Forza e Coraggio. Vittoria meritata per le Furie Rosse che agganciano in classifica i rossoblù e gli spezzini del Colli Ortonovo, sconfitti a domicilio dalla seconda della classe Golfo Paradiso Prorecco Camogli, portandosi in sesta posizione, a cinque punti dai Play - Off anche se difficilmente il quinto posto quest'anno permetterà di poter disputare gli spareggi. Il campionato riserva comunque ancora otto giornate e tutto è ancora possibile. Venendo ai migliori in campo spicca la prestazione del difensore rossobianco Gersi Selimi che in pratica riesce a mettere la museruola a giocatori temibili come il talentuoso Akkari e il giovane e ficcante Gatto Pierluigi. Gioca con sicurezza e determinazione nonostante un problema fisico che lo limita nel finale di gara. Tra gli ospiti ottima prova del portiere Belloro.

Tabellino

Forza e Coraggio - Little Club G. Mora 1 - 0
Marcatore: 46° [Rig.] Pesare

Note: al 90° espulso Guelfi (L) direttamente dalla panchina.

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, Milone, Fregosi, Palagi, Giancola, Selimi, Bianchi, Campagni, Cantoni, Pesare (75° Bellotti), Macera (70° Stefanelli). All. Consoli
A disp: Stradini, Paparcone, Lenelli, Nuzzello, Arena.

Little Club G. Mora: Belloro, Guelfi (65° Noris), Iannelli (88° Orlando), Zani, Bennati (79° Ramponi), Peso, Gatto F. (76° Barabino), Corallo, Gatto P., Akkari, Sanni. All. Pandiscia
A disp: Rizza, Vignolo.


Arbitro: Sig. Morra di Genova
Assistenti: Sig. Raimondo (Genova) e Sig. Mera Mendoza (Genova)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News