Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Dicembre - ore 19.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Forza e Coraggio rialza la testa, bloccata la capolista

Decisiva l'ottima prova del rientrante estremo difensore Stradini che neutralizza anche un calcio di rigore a Romei. Bella partita ed occasioni da ambo le parti.

La Forza e Coraggio rialza la testa, bloccata la capolista

Genova - La Forza e Coraggio cancella la sconfitta subita sette giorni prima dal Real Fieschi e, con una grande prova, ferma la capolista Molassana Boero riaprendo il campionato e tornando in piena corsa per un piazzamento Play - Off. Nonostante le defezioni i ragazzi di mister Consoli sono scesi in campo mostrando grande determinazione e questo ha fatto la differenza in casa dell'undici rossoazzurro. Tra i pali ospiti si rivede Stradini dal 1' minuti, in avanti Alvisi con Bariti. Locali Romei e Caramello sostenuti dal talento del trequartista Alarcon, uno dei giovani più interessanti visti in questa stagione di Promozione della Liguria.
Nel primo tempo i padroni di casa partono fortissimi e al 17° potrebbero sbloccare la gara: Selimi intercetta con in braccio un traversone di Alarcon e per il direttore di gara è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Romei, ma Stradini è super e nega la gioia al bomber azulgrana. La reazione della Forza e Coraggio è immediata ed arriva dai piedi di Stefanelli che al 27° lascia partire un gran tiro dal limite cchiamando al miracolo l'estremo di casa Kouvatzis voltato a deviare la sfera sulla traversa. Poco dopo ancora graziotti pericolosi con Alvisi che tenta il pallonetto vedendo il N°1 di mister Schiazza troppo fuori dai pali, ma la sfera termina sopra la traversa. L'ultima occasione del primo tempo arriva al 45°: grande punizione dal limite di Caramello, ma la sfera si stampa sulla traversa. Si va al riposo sullo 0-0.
Nella ripresa la gara è combattuta, ma le occasioni da gol latitano. Al 54° grande occasione per capitan Ansaldo che calcia a botta sicura all'altezza del dischetto, ma Stefanelli mura. Al 67° Bariti illumina per Alvisi che da posizione defilata prova a sorprendere Kouvatzis: sfera che termina a lato di poco. Al 74° Caramello si inventa una spettacolare rovesciata in caduta, ma Stradini è attento e disinnesca. All'80° il neo entrato Esposito tenta la conclusione dalla distanza, ma Kouvatsiz è attento. L'ultima occasione degna di nota è per Campagni che si libera al tiro al limite dell'area ma, anche in questa circostanza, l'estremo difensore locale è attento.
Termina così a reti inviolate una partita divertente e ben giocata da entrambe le squadre. La Forza e Coraggio può essere soddisfatta per il prestigio di questo pari. Con un pizzico di precisione in più i ragazzi di Consoli avrebbero forse potuto mettere a segno il colpaccio in terra genovese, ma sicuramente il pari è un risultato che rispecchia quando visto in campo considerata anche la traversa colpita dai locali. Entrambe le formazioni erano reduci da due sconfitte consecutive e questo è sicuramente un punto che argina l'emorragia di risultati, anche se vista la vittoria del Serra Riccò riapre definitivamente il campionato con il vantaggio di 12 punti della capolista ridottosi a 4 nelle ultime due giornate. Per quanto concerne gli spezzini, dopo una prova del genere, resta il rammarico per la prestazione di domenica scorsa, ma anche la consapevolezza che i Play - Off sono ampiamente alla porta dato che la terza posizione dista due punti e quarta e quinta una sola lunghezza. Migliori in campo il centrale difensivo Selimi e, soprattutto, il portiere Stradini (nella foto, N.d.r.) che al rientro dopo diverse giornate da spettatore, offre una prestazione attenta e di livello contro la corazzata Molassana Boero. Al 17° salva il risultato respingendo un calcio di rigore calciato da Romei e si fa apprezzare per un paio di altri interventi come quello a disinnescare la rovesciata di Caramello.

Tabellino

Molassana Boero - Forza e Coraggio 0-0

Note: al 18° Stradini (F) neutralizza un calcio di rigore a Romei (M)

Molassana Boero: Kouvatzis, Garibaldi, Frulli, Cuman, Ansaldo, Russo (94° Magalotti), Favali (75° Novaresi), Caramello, Romei (81° Mazzarello), Alarcon, Tecchiati. All. Schiazza
A disp: Mangolini, Bertonelli, Arlandini, Danfakha.

Forza e Coraggio: Stradini, Maffiotti, Paparcone, Palagi, Biagioni, Selimi, Amorfini (55° Esposito), Campagni, Alvisi, Bariti (70° Diamanti), Stefanelli. All. Consoli
A disp: Saluzzo, Cardetti, Noga, Gatti, Bellotti.

Arbitro: Sig. Collina di Imperia
Assistenti: Signorina Sciutto di N.Ligure e Sig. Di Gangi di Albenga

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure