Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - ore 19.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'ex Esposito e Amorfini regolano il Don Bosco

Vittoria meritata per le "Furie Rosse" in cui si mette in mostra l'esterno alla prima da titolare che dispensa assist e realizza il gol della sicurezza. Salesiani che recriminano per le molte assenze.

L'ex Esposito e Amorfini regolano il Don Bosco

La Spezia -Dopo il pari-beffa di Domenica scorsa a Sant'Eusebio contro il Little Club Mora torna al successo la Forza e Coraggio che regola con il classico risultato all'inglese il Don Bosco Spezia. Termina infatti 2-0 per i le "Furie Rosse" la sfida disputata al "Tanca" sotto il diluvio. Nonostante l'incessante pioggia che ha accompagnato le squadre per tutti i 90' da segnalare una presenza di pubblico notevole, come sempre accade quando si è in presenza di un derby spezzino. Locali che devono rinunciare allo squalificato Cantoni e si affidano all'ex Esposito, Pesare e alla prima da titolare nella nuova stagione di Amorfini. Tante assenze nella fila degli ospiti dove sono out, tra gli altri, Ferdani e Bertoletti, mentre Flagiello e Anselmo non al meglio partono dalla panchina. Attacco salesiano sulle spalle di Mecherini.
Cronaca che si apre con il tentativo di Pesare al 5°, ma la conclusione del numero 9 rossobianco termina di poco a lato. Al 7° reazione salesiana con Nicolini che prova la botta da fuori area, ma Mozzachiodi è attento e mette in corner. Al 15° Amorfini si presenta a tu per tu con Mascolo, ma Giordano in scivolata è provvidenziale e nega la rete alla FeC. Al 20° Furie Rosse in vantaggio: Amorfini scappa via sul filo del fuorigioco e, una volta davanti al portiere, scarica per l'accorrente Esposito che a porta sguarnita firma la rete dell'1-0. Al 30° ci prova nuovamente la FeC: punizione dalla sinistra di Campagni, ma la correzione a rete di Pesare termina di poco alta sopra la traversa. Ancora brividi per il Don Bosco quando al 35° una punizione dai 25 metri dello specialista Esposito si stampa sulla traversa con Mascolo battuto. Al riposo minimo vantaggio graziotto. All'intervallo Bordino si gioca le carte Flagiello e Anselmo per cercare di cambiare il corso degli eventi.
E' però ancora la formazione di casa ad iniziare la ripresa con il piede sull'acceleratore: al 50° Diamanti trova il varco per etrare in area, ma al momento della conclusione da ottima posizione viene fermato da Dadà. Al 55° la Forza e Coraggio sale a due nel conto dei legni colpiti: Palagi recupera un ottimo pallone e calcia a rete dal limite, ma la sfera termina sulla traversa e quindi tra le mani di Mascolo. Al 58° Amorfini dalla destra pesca in area Pesare che da posizione favorevole sfiora soltanto il 2-0 mettendo a lato. Al 60° ancora Pesare vede Mascolo fuori dai pali e prova a sorprenderlo dai 35 metri, ma la sfera termina a lato. Al 65° ghiotta occasione per il pari rossonero: Flagiello controlla con un presunto fallo di mano non ravvisato dall'arbitro prima di liberare Mecherini che davanti a Mozzachiodi spara a lato. Al 70° ancora Don Bosco alla ricerca del pari con la conclusione di Conti da fuori area che risulta potente, ma centrale e non impensierisce Mozzachiodi. Al 72° la FeC mette in ghiaccio la gara: Amorfini riceve palla da Palagi e dopo un ottimo controllo fulmina Mascolo in uscita con un pallonetto delizioso. L'ultimo brivido del match lo regal Anselmo all'81° quando il bomber rossonero trova un gran sinistro che viene deviato in corner da Mozzachiodi. Vittoria quindi per i ragazzi di Consoli che proseguono la risalita della china della classifica. Migliore in campo Amorfini che alla prima da titolare offre una prestazione super. Nel gol del vantaggio scappa via sul filo del fuorigioco, risultando irraggiungibile per Dadà, prima di mettere al centro con altruismo per Esposito. Nel secondo tempo prima offre una palla al bacio a Pesare che sfiora il raddoppio, poi decide di mettersi in proprio e mette dentro il 2-0 con un pallonetto bello e pesante che di fatto chiude la gara.

Tabellino

Forza e Coraggio - Don Bosco Spezia 2-0

Marcatori: 20° Esposito, 72° Amorfini

Note: al 75° allontanato mister Bordino (F) per proteste

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, Giancola, Bellotti, Palagi, Fregosi, Selimi, Amorfini (75° Laudicina), Campagni (85° Lenelli), Pesare (79° Stefanelli), Esposito (90° Macera), Diamanti (86° Quaranta). All. Consoli
A disp: Stradini, Panzonato.

Don Bosco Spezia: Mascolo, Raggi, Rossi (77° Azzaro), Dadà, Giordano, Ibba, Venturotti (46° Flagiello), Conti (80° Bertocchi), Mecherini A. (75° Danovaro), Nicolini, Angeli (46° Anselmo). All. Bordino
A disp: Fiorito, Bianchi.

Arbitro: Sig. Laganaro (Genova)
Assistenti: Sig. Pietraforte (La Spezia); Sig.ra De Stefano (Genova).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News