Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 02.09

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, un Flagiello si abbatte sul San Cipriano

Scatenato il centrocampista che dà la vittoria al Don Bosco Spezia. In testa bloccata la capolista dalla F&C. Che rimonta per il Serra Riccò! Matteo Cucurnia rilancia l'Ortonovo, la Tarros cede su rigore alla Ronchese. Amicizia Lagaccio ammirevole.

Il punto, un Flagiello si abbatte sul San Cipriano

La Spezia - Cosa ci lascia invece la 26° giornata di Promozione ligure? Ci lascia un campionato clamorosamente riaperto se si pensa che solo tre giornate fa il Molassana Boero godeva di un vantaggio di 12 punti sulla prima inseguitrice Serra Riccò, vantaggio ridotto ora a soli quattro punti complici due sconfitte consecutive, una nello scontro diretto, ed il pareggio di questa domenica. Come visto nella nostra cronaca dettagliata è stata la formazione spezzina della Forza e Coraggio a bloccare sul pari i rosso azzurri, anche grazie al rigore neutralizzato dal rientrante Stradini in apertura al bomber locale Romei. Azioni poi da ambo le parti, ma sono i due estremi difensori ad avere la meglio. Per le due squadre un punto dopo due sconfitte e per la squadra di Consoli la consapevolezza di poter lottare fino alla fine per una piazza Play - Off. Per quanto concerne invece l'undici di Schiazza il Serra Riccò si fa sotto con la vittoria in casa del Casarza Ligure e bisognerà amministrare al meglio i quattro punti di vantaggio nelle ultime quattro giornate. I ragazzi di Spissu fanno l'impresa contro i granata di Barbieri che conducevano per 2 - 0 al termine della prima frazione grazie alle reti di Grezzi e Pescaglia. Nella ripresa suona la carica il capocannoniere Lobascio che accorcia e riapre il match, ecco poi il pari di Termini e a sei minuti dalla fine il punto della clamorosa rimonta da parte di Sardu. Più staccata in quarta posizione ecco la Goliardicapolis battuta di misura da un Ortonovo che rilancia con forza le proprie ambizioni Play - Off. Decide un colpo di testa di Matteo Cucurnia, il giocatore che è tornato ad indossare gli scarpini a Gennaio dopo aver terminato la sua esperienza da vice allenatore di mister Plicanti alla Fezzanese. Sull'assist di Ferulli la sua deviazione ha battuto Briola e mandato in quarta piazza la squadra di Nardi a solo una lunghezza dagli avversari di mister Bollentini. A pari punti con i rossoblu vi è il Little Club G. Mora che viene sconfitto di misura in un infuocato derby contro il Real Fieschi alla sua terza vittoria consecutiva. Questa volta decide un gol del centrocampista Ruffino alla sua seconda marcatura consecutiva. La squadra di Cesaretti supera quindi il Casarza e si assesta in una posizione che varrebbe la salvezza diretta. Il Little mantiene un punto di vantaggio dalla Forza e Coraggio nell'ultima piazza valida per i Play - Off. Scorrendo la classifica poi troviamo l'Athletic Club Liberi che viene battuto con classico punteggio all'inglese da un ritrovato Angelo Baiardo che si impone con le reti di Simonetta e Paolo Gatto scacciando così i fantasmi di una classifica che si stava iniziando a fare più preoccupante dopo un trend non positivo delle ultime gare. Vittoria di fondamentale importanza per la Ronchese che torna alla vittoria battendo di misura la Tarros Sarzanese alla sua terza sconfitta consecutiva. In un match equilibratissimo ha deciso a 15' minuti dalla fine il rigore trasformato da Brema ed aspramente contestato dagli ospiti guidati in panchina dal preparatore atletico Sergio Parodi vista la squalifica di Lucchi. La Ronchese in classifica rimane appaiata al Fieschi ora fuori dalla zona Play - Out, mentre la Tarros è sorpassata dal Don Bosco Spezia che si impone in rimonta sul difficile campo del San Cipriano. Un errore difensivo salesiano spiana la strada a Siani per il vantaggio dei locali ad inizio ripresa dopo che due gol venivano annullati a Ferdani e Rege Cambrin. Gli ospiti, in cui Landi si destreggiava con buone parate, pervenivano al pareggio grazie a Flagiello subentrato nel corso del match. Lo stesso Landi poi con un miracolo evitava il nuovo vantaggio a firma Nicolò Rossetti quindi si scatenavano i "salesiani" con Corvi che si faceva perdonare l'errore del primo tempo battendo Moscato con un abile pallonetto su assist di Flagiello. Ecco poi il gol di Azzaro d'esterno al volo su assist di Bertoletti, il poker di Flagiello con uno spettacolare tiro a girare e ancora il tris del centrocampista su assist di Corvi. La squadra di Cervia si porta ad una sola lunghezza dal San Desiderio che perde di misura contro la già retrocessa Amicizia Lagaccio che non fa sconti e vince grazie al gol di Crudeli ad un quarto d'ora dal termine.

I TOP DI GIORNATA

FLAGIELLO (Don Bosco Spezia): Nella fondamentale vittoria salesiana sul difficile campo del San Cipriano, squadra che stazionava a due punti dai Play - Off, ottime le prove di Landi e Corvi, ma è il centrocampista che ruba la scena. Gol del pareggio su assist di Raggi, assist vincente per la rete del sorpasso di Corvi, splendida giocata per l'1 - 4 quando sulla sinistra salta il diretto marcatore e calcia a giro centrando l'incrocio del palo lontano ed infine tris personale su assist di Corvi dopo aver saltato in dribbling il portiere Moscato. Chapeau!

AMICIZIA LAGACCIO: Ammirevole la formazione già retrocessa che non fa sconti e vince la sua seconda partita consecutiva (uniche due vittorie finora della stagione) battendo di misura il San Desiderio bisognoso di punti salvezza.

STRADINI (Forza e Coraggio): Il portiere rientrato da titolare blocca la capolista neutralizzando anche un calcio di rigore a Romei.

MATTEO CUCURNIA (Ortonovo): Gol pesantissimo che vale il ritorno in zona Play - Off per i rosso blu di mister Nardi. L'ex vice allenatore della Fezzanese torna decisivo anche da giocatore.

SERRA RICCO': Da 0 - 2 a 3 - 2 nell'arco del secondo tempo. Una frazione da incorniciare per i ragazzi di Spissu che provano incredibilmente a riaprire il campionato.

I FLOP DI GIORNATA

SAN DESIDERIO: Se l'Amicizia Lagaccio è da ammirare, per il SanDe c'è bisogno di una tirata d'orecchie dopo questo turno. I tre punti erano di importanza fondamentale e venire sconfitti da una squadra retrocessa non è un buon segnale a questo punto della stagione.

ATHLETIC CLUB LIBERI: Sconfitta pensate che potrebbe seriamente costare l'accesso ai Play - Off anche perchè tra la quinta e la seconda sono già nove i punti di distacco.

CLASSIFICA MARCATORI

23 LOBASCIO (Serra Riccò)

20 Corvi (Don Bosco Spezia)

13 Rosati (Ortonovo)
13 Akkari (Little Club G. Mora)

10 Casella (Real Fieschi)
10 Zanforlin (San Cipriano)
10 Crosetti (Angelo Baiardo)

9 Alvisi (Forza e Coraggio)
9 Musetti (Tarros Sarzanese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure