Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Marzo - ore 23.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, il Serra Riccò fa il colpaccio e prova a riaprire il torneo

In due giornate svantaggio dalla capolista dimezzato da 12 a 6 punti. Al Little Club il match con l'Ortonovo. Raggi fa tornare il sorriso al Don Bosco, Casella incubo della F&C. Zanforlin di rigore punisce una spenta Tarros. Prima vittoria Lagaccio.

Il punto, il Serra Riccò fa il colpaccio e prova a riaprire il torneo

La Spezia - Prova a riaprire il campionato il Serra Riccò che nel big match di giornata infligge la seconda sconfitta consecutiva alla capolista Molassana Boero, terza in totale della stagione, portandosi a 6 punti di distanza dai rosso azzurri di mister Schiazza quando mancano cinque turni alla fine del torneo. Neanche a dirlo è il capocannoniere del torneo Lobascio a sbloccare il match per i ragazzi di mister Spissu che poi raddoppiano sfruttando un autorete degli ospiti. Il finale di stagione si infiamma quindi improvvisamente se si pensa che solo due giornate fa la capolista aveva il doppio dei punti di vantaggio sulla prima inseguitrice. In terza posizione solitaria ecco la Goliardicapolis che continua a stupire positivamente. La neo promossa infatti regola con un gol di Minutoli il San Desiderio centrando la 10° vittoria stagionale che le consente di rimane in piena zona Play - Off. Un punto più sotto troviamo il Little Club G. Mora (nella foto, N.d.r.) del player - manager Di Somma che si impone nel big match contro l'Ortonovo, uno scontro importantissimo per la zona Play - off. Anche in questo caso i bomber non mentono ed infatti è Sedky Akkari a portare in vantaggio i rossoblu padroni di casa, mentre il raddoppio lo firma Corallo. La squadra di Nardi, che chiude in dieci uomini per l'espulsione di Pegollo, scivola in settima posizione raggiunta dal San Cipriano . Una vittoria che permette ai genovesi del Little di sorpassare in classifica anche l'Athletic Club Liberi fermato sul pareggio dal Casarza Ligure a cerca di punti salvezza. Dopo la rete del centrocampista goleador Aprile sono gli ospiti a ribaltare il punteggio con le reti di Traversaro e bomber Grezzi. Nel finale i ragazzi di Mariani pervengono però al pari grazie al gol di Di Pietro. E comunque piena bagarre per le posizioni Play - Off con l'Athletic a quota 38 incalzato dalla Forza e Coraggio. I biancorossi di mister Consoli incappano però nella seconda sconfitta consecutiva venendo regolati dal secco poker di reti realizzato dal Rel Fieschi. Gli ospiti sono invece al secondo successo consecutivo trascinati da uno scatenato Casella autore di una tripletta completata dal sigillo singolo di Ruffino. Il Fieschi sale così a quota 30 punti raggiungendo il Casarza Ligure e la Ronchese tornando a giocarsi la salvezza diretta. Appena un punto più sotto, in compagnia dell'Ortonovo, ecco il San Cipriano che batte di misura, come visto nella nostra cronaca dettagliata, al "Miro Luperi" la Tarros Sarzanese grazie al rigore trasformato da Zanforlin. Per il centrocampista è la 10° rete stagionale, per il SanCi i tre punti danno la matematica salvezza e permettono ora di provare a sognare in zona Play - Off. Una partita di certo non bella in cui il rammarico principale per i rossoneri è il rigore che Samuele Musetti si è fatto respingere da Moscato, estremo difensore ospite. I ragazzi di Lucchi rimangono terzultimi, ma vedono allontanarsi ulteriormente il traguardo della salvezza diretta. Per la squadra di mister Rossetti da sottolineare la prova dell'esterno offensivo classe '94 Siani che, nelle giovanili, completava il tridente blucerchiato della Sampdoria con Icardi e Zaza. Torna invece al successo il Don Bosco Spezia che, dopo essere andato sotto contro l'Angelo Baiardo per un rigore trasformato da Crosetti, ribalta tutto grazie alla doppietta del giovane difensore classe '99 Raggi. I "salesiani" salgono così a quota 23 punti a due lunghezze dai rossoneri di Sarzana. "Draghetti" in crisi fermi a quota 33 punti, a centro classifica, che ora devono guardarsi dalla zona calda della classifica, e dire che erano partiti per essere grandi protagonisti in questo torneo. Infine trova la prima vittoria stagionale l'Amicizia Lagaccio di mister Scala che batte per 2 - 1 la Ronchese grazie alle reti di Terribile e Bottino, nulla serve il punto ospite a firma di Morando. Per un'incredibile caso del destino la prima vittoria del Lagaccio è però concomitante anche alla matematica certezza della retrocessione in I Categoria. La Ronchese invece inguaia la sua corsa verso la salvezza diretta venendo, come visto, raggiunta da Real Fieschi e Casarza Ligure.

I TOP DI GIORNATA

SERRA RICCO': Momento magico per la squadra di bomber Lobascio che batte la capolista con classico punteggio all'inglese e prova a riaprire incredibilmente il campionato portandosi a -6 dai rosso azzurri a cinque giornate dal termine.

RAGGI (Don Bosco Spezia): Prodotto del settore giovanile salesiano il difensore classe '99 riporta la vittoria alla squadra di mister Cervia realizzando una bella doppietta di reti. Domenica da incorniciare per lui.

AMICIZIA LAGACCIO: Nonostante una retrocessione certa la squadra di Scala non smette di lottare in ogni partita e si può togliere la soddisfazione di ottenere la prima vittoria stagionale.

CASELLA (Real Fieschi): Nella seconda vittoria consecutiva del Real Fieschi, tra l'altro in un match sicuramente difficile come quello in casa della Forza e Coraggio, c'è tanto del bomber bianco azzurro che realizza una splendida tripletta di reti portandosi a quota 10 gol in classifica marcatori.


I FLOP DI GIORNATA

RONCHESE: Brutto K.O. in casa dell'Amicizia Lagaccio che finora non aveva mai vinto nelle precedenti 24 giornate di campionato.

FORZA e CORAGGIO: Secondo K.O. consecutivo dopo quello in casa del Serra Riccò, ma questa volta pesante perchè il Real Fieschi era squadra in crisi e perchè i bianco azzurri si impongono addirittura per 0 - 4.

ATHLETIC CLUB LIBERI: Mezzo passo falso tra le mura amiche con il pareggio contro il Casarza Ligure impegnato nella lotta per non retrocedere.

CLASSIFICA MARCATORI

22 LOBASCIO (Serra Riccò)

19 Corvi (Don Bosco Spezia)

13 Rosati (Ortonovo)
13 Akkari (Little Club G. Mora)

10 Casella (Real Fieschi)
10 Zanforlin (San Cipriano)
10 Crosetti (Angelo Baiardo)

9 Alvisi (Forza e Coraggio)
9 Musetti (Tarros Sarzanese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure