Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, il Molassana si laurea campione!

Esplode la festa dei rosso azzurri di Schiazza. Casella salva il Real Fieschi e sancisce la vittoria genovese. All'Ortonovo il derby d'alta classifica con la Forza e Coraggio. Don Bosco tris all'Athletic vede la salvezza. Porqueddu toccasana Tarros.

Il punto, il Molassana si laurea campione!

La Spezia - Anche il quarto ed ultimo campionato che prendiamo in analisi oggi ha sancito il suo primo verdetto. Il Molassana Boero ha infatti vinto il torneo tornando così in Eccellenza a due stagioni dalla sua ultima apparizione. Vittoria meritata dei rosso azzurri di Schiazza che con una rosa giovanissima dove spiccano alcune individualità di talento come il trequartista Alarcon, puntellata da qualche "vecchietto terribile" come il regista e capitano Fabrizio Barsacchi, hanno guardato quasi sempre tutti dall'alto fino a raggiungere il vantaggio monstre di 12 punti sulla seconda. Poi una flessione ha fatto temere al peggio perchè il Serra Riccò era riuscito a ridurre in poche giornate il distacco a sole 4 lunghezze, ma domenica scorsa ecco la vittoria ottenuta tra le mura amiche con il punteggio di 2 - 1 contro il Casarza Ligure e la contemporanea sconfitta del Serra sul difficile campo del Real Fieschi ha fatto partire il tripudio dei rosso azzurri. A decidere il match contro la squadra di mister Barbieri sono state le reti di Tecchiati e Romei, Barbieri ha provato a riaprire tutto a dieci minuti dalla fine, ma i genovesi hanno resistito per poi esplodere di gioia al triplice fischio dell'arbitro. Un'altra esplosione di gioia è stata quella del Real Fieschi che battendo di misura proprio il Serra Riccò grazie ad un rigore trasformato da Casella ha conquistato la matematica permanenza in Promozione. Un risultato frutto della quinta vittoria consecutiva, un cambio di passo notevole con l'arrivo di mister Cesaretti in panchina se si pensa che un mese e mezzo fa la neo promossa stazionava al penultimo posto della classifica. In terza posizione si conferma il Little Club G. Mora che pareggia con il San Desiderio in lotta per non retrocedere. Tutto nella ripresa e nel giro di 3' minuti con il vantaggio del SanDe all'ora di gioco con Callero ed il pareggio dei ragazzi del player - manager Di Somma subito dopo con il centrocampista Luca Corallo. Il Little viene però raggiunto dall'Ortonovo che in una partita tirata batte nel derby spezzino di giornata la Forza e Coraggio in una sorta di spareggio per i Play - Off. Assenze pesanti da ambo le parti con Nardi privo del suo bomber Rosati e Consoli senza il centrale difensivo Selimi ed il talentuoso trequartista Esposito. Prima frazione in cui i rossoblu si vedono annullare una rete a Verona. Nella ripresa passano in vantaggio gli ospiti con Alvisi, ma quasi immediato arriva il pareggio di Matteo Cucurnia su assist di Verona con uno splendido taglio alle spalle della difesa e conclusione imparabile per Stradini. Per l'ex vice allenatore della Fezzanese è il secondo centro stagionale in rossoblu. L'occasione per il vantaggio la squadra di Nardi la ha dal dischetto, ma Nicolò Cucurnia, rigorista incaricato data l'assenza di Verona, centra il palo con Stradini che si salva. A sei minuti dalla fine il definitivo vantaggio locale è firmato da Nicola Lorenzini con una bella conclusione al volo dal cuore dell'area di rigore. Rallenta ancora la Goliardicapolis che impatta per 2 - 2 in casa della Ronchese in lotta per la salvezza. Vantaggio dei locali con Morando, ma gli ospiti la ribaltano con il rigore trasformato da Mosetti ed il raddoppio di Maffia. Il gol di Balostro appena 4' minuti dopo riporta tutto in parità. Torna a vincere il San Cipriano che batte di misura la già retrocessa, ma mai doma, Amicizia Lagaccio che infatti si porta in vantaggio con Falsini. Il pari del SanCi a venti minuti dalla fine lo sigla bomber Raiola, mentre ad appena un giro di lancette dal 90° ecco la rete di Nicolò Rossetti che sancisce la vittoria per la squadra allenata proprio da suo fratello. Venendo alla zona calda della classifica quarta vittoria consecutiva per il Don Bosco Spezia che si conferma in grande spolvero battendo con un secco 3 - 0 un cliente sempre ostico come l'Athletic Club Liberi di mister Mariani che dice così addio a possibili sogni Play - Off. Nella ripresa partita sbloccata dall'assist di Ferdani per Mattia Valletta che non perdona, ecco poi il tap - in vincente di Azzaro dopo una conclusione di Corvi ed infine lo stesso bomber "salesiano" sigla la sua 23° marcatura stagionale servito proprio da Azzaro. I "salesiani" sognano ora la salvezza diretta che dista solo due lunghezze, ossia i 34 punti della Ronchese. Vittoria scaccia crisi e di importanza vitale anche per la Tarros Sarzanese che reduce da quattro sconfitte consecutive si impone di misura in casa dell'Angelo Baiardo in caduta libera in classifica. Decide la grande conclusione di Porqueddu che infila l'incrocio dei pali della porta dei Draghetti. I nero verdi hanno l'occasione di pareggiare nel primo tempo, ma Paolo Gatto centra la traversa. Nella ripresa un miracolo di Bertagna blinda i tre punti per i rossoneri che raggiungo in classifica a quota 28 il San Desiderio. Da segnalare anche la positiva prova dell'esperto capitano Bertolla in mezzo al campo.

I TOP DI GIORNATA

ORTONOVO: Il derby con la Forza e Coraggio, che nei due precedenti incontri tra coppa e campionato aveva sempre battuto la squadra di Nardi, era sicuramente match difficile, ma i rossoblu riescono ad aggiudicarselo e compiono un passo importante verso i Play - Off.

DON BOSCO SPEZIA: Quarta vittoria consecutiva per i salesiani che ora puntano addirittura alla salvezza diretta dopo questo splendido filotto di vittorie.

REAL FIESCHI: Ancora meglio la squadra genovese che centra la quinta vittoria consecutiva e si salva matematicamente, tra l'altro battendo il lanciatissimo Serra Riccò secondo in classifica.

PORQUEDDU e BERTAGNA (Tarros Sarzanese): Uno ci mette il gran gol, l'altro i guantoni con un paio di interventi eccezionali e i rossoneri di mister Lucchi tornano alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive battendo a domicilio l'Angelo Baiardo.

I FLOP DI GIORNATA

ANGELO BAIARDO: Inizialmente si pensava potesse essere una delle squadre che potevano puntare al titolo, strada facendo tra infortuni e cessioni dolorose l'undici di mister Poggi sta scivolando sempre più in basso ed ora è a rischio anche la permanenza in categoria.

CLASSIFICA MARCATORI

24 LOBASCIO (Serra Riccò)

23 Corvi (Don Bosco Spezia)

14 Akkari (Little Club G. Mora)

13 Rosati (Ortonovo)

12 Casella (Real Fieschi)

11 Alvisi (Forza e Coraggio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure