Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Maggio - ore 23.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Grassi ed Olmo condannano la Forza e Coraggio

La squadra di Consoli cede al "Carmelo Amenta" per la prima volta in stagione. Pesa l'espulsione di Noga nel primo tempo. Nella ripresa recriminazioni per due rigori non concessi da parte dei locali.

Grassi ed Olmo condannano la Forza e Coraggio

Portovenere - Prima sconfitta casalinga, seconda della stagione, per l'ex capolista Forza e Coraggio superata tra le mura amiche dall'Athletic Club Liberi. Finisce con tanto rammarico la gara del "Carmelo Amenta" di Fezzano per i biancorossi scesi in campo davanti ad una cornice di pubblico surreale per la categoria. La squadra di Consoli comincia con il piede giusto sfiorando il gol al 5° con un pallonetto di Esposito che sorvola di poco la traversa, ma al 26° l'ex Little Club G. Mora Grassi, alla prima azione vera e propria degli ospiti, si inserisce alla grande su un piazzato di Di Pietro e con un pallonetto ben calibrato fa secco Stradini. Ancora una volta per la squadra di Mariani sono quindi decisivi gli inserimenti su calcio da fermo che da sempre caratterizzano il gioco di una squadra quadrata e sempre ostica da affrontare come quella genovese. Neanche il tempo di provare la reazione che la squadra locale rimane in inferiorità numerica per l'espulsione di Noga che si becca il rosso diretto per una brutta entrata sullo stesso Grassi. Da qui in poi la gara diventa nervosa e sicuramente in salita per gli spezzini. Al 35° ne fa tesoro bomber Olmo (nella foto, N.d.r.) con l'ex Golfo Paradiso che sfrutta un'indecisione della retroguardia graziotta e firma il gol del 2-0 mettendo in ghiaccio la gara e siglando il suo primo gol con la nuova maglia. Prima dell'intervallo Bariti con un tiro-cross scheggiava la traversa e Stefanelli di testa impegnava seriamente Boasi. La ripresa vede la Forza e Coraggio, al contrario di quanto si possa immaginare, offrire una prestazione degna di 11 leoni, giocando alla pari nonostante l'inferiorità numerica e andando più volte vicini al gol che avrebbe riaperto la gara. Da segnalare come i biancorossi reclamino vanamente la concessione di due calci di rigore prima su Alvisi (50°) e poi su Bellotti (65°). Le occasioni di maggior importanza arrivano dai piedi di Nunez Gomez, Alvisi e Esposito. Al 74° si rivede Olmo e Stradini è bravissimo a neutralizzare la conclusione dell'attaccante ospite. Finale che vede al 75° Alvisi ed all'80° Amorfini mandare fuori di poco.

Tabellino

Forza e Coraggio - Athletic Club Liberi 0 - 2
Marcatori: Grassi e Olmo

Note: al 28° espulso Noga (F)

Forza e C: Stradini, Maffiotti (70' Nunez Gomez), Bellotti, Palagi, Quaranta, Fregosi, Alvisi, Noga, Esposito, Bariti (46' Amorfini), Stefanelli (85' Cardetti). All. Consoli
A disp. Landi, Gatti, Paparcone, Sansica

Athl. Cl. Liberi: Boasi, Maggiora, Fasciolo, Di Pietro, Congia (75' Drago), Pugliese, Lerini, Muzzonigro, Olmo, Grassi, Zanna (90' Pesce). All. Mariani
A disp. Imperato, Frasseto, Buscelloni, Fabbri, Aprile.

Arbitro: Sig. Bertetta di Chiavari
Assistenti: Gagliardi della Spezia e Trunzo di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure