Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 15.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Caraglio spaventa la F&C, ma Esposito e Bariti domano il SanDe

Dopo un primo tempo in cui anche gli ospiti riescono a dire la loro, nella ripresa la squadra di mister Consoli preme sull'acceleratore e grazie alla grandi prove dei suoi due alfieri riesce a conquistare tre punti pesanti.

Caraglio spaventa la F&C, ma Esposito e Bariti domano il SanDe

La Spezia - Un primo tempo di sofferenza, poi lo show nella ripresa. Questa potrebbe essere la sistesi della sfida tra Forza e Coraggio e San Desiderio andata in scena ieri al "Franco Cimma" di Pagliari. Le due formazioni hanno differenti obiettivi di classifica. I graziotti vogliono agganciare il treno Play - Off, il San Desiderio cercano punti in ottica salvezza e non godono certo di un periodo positivo dati i risultati delle ultime giornate. Consoli si affida al tandem leggero e tecnico formato da Alvisi e Bariti e dal rientrante Esposito, reduce da un infortunio che lo ha tormentato nelle ultime settimane, che riprende il suo posto in mezzo al campo. Ospiti rimaneggiati senza bomber Antiga che affidano a Bombaro la maglia di centravanti ed a Novelli le chiavi della mediana.
Forza e Coraggio che impiega 22' minuti per trovare il vantaggio quando Esposito conclude al meglio un'azione corale superando a tu per tu Camogliano.
Poco dopo FeC è ancora pericolosa con Alvisi che da pochi passi chiama Camogliano al miracolo.
Al 35' arriva però il pari dei ragazzi del presidente Frangioni: punizione dai 20 metri, la posizione è defilata, ma Caraglio estrae una perla dal cilindro e manda la sfera all'incrocio dei pali impattando il risultato. Sulle ali dell'entusiasmo il San Desiderio, pochi minuti dopo, va vicino al sorpasso con Callero che inventa un gran sinistro dal limite che si stampa clamorosamente sul palo. Sfortunati gli ospiti in questa circostanza. Prima dell'intervallo c'è ancora tempo di ammirare la grande parata di Camogliano che si supera su Esposito e sul successivo tentativo di tap-in di Amorfini. Risultato che quindi non cambia più e si va al riposo sul parziale di 1 - 1.
Nella ripresa la gli spezzini partono fortissimo e trovano il gol del vantaggio: il cronometro segna 10' quando Bariti elude la marcatura di Pirani con una grande giocata e a tu per tu con Camogliano firma il gol del 2-1. Il SanDe accusa il colpo e al 58° rischia ancora di capitolare: sugli sviluppi di un corner Biagioni trova spazio in area e colpisce a botta sicura, ma è il palo a dirgli di no. Pareggio nel conto dei legni. Tris comunque solo rimandato al 64°: grande discesa sulla sinistra di Alvisi che pesca in mezzo all'area Esposito che controlla e con il mancino disegna una traiettoria imparabile per Camogliano. Il San Desiderio non riesce più a reagire e la Forza e Coraggio trova il gol che chiude la gara con Alvisi che parte sul filo del fuorigioco e a tu per tu con l'estremo difensore ospite ha la meglio con un delisioso tocco sotto. lo supera con un delizioso tocco sotto. Grande vittoria per l'undici graziotto che continua così a sperare nel sogno Play - Off agganciando a quota 42 punti in quarta posizione la Goliardicapolis e complice il pareggio del Serra Riccò accorcia di due lunghezze la distanza della "forbice" per gli spareggi scesa ora ad 8 punti. San Desiderio che nel primo tempo gioca una buona gara per poi crollare nella seconda frazione ed ora si ritrova terzultimo a quota 27 punti. I migliori sono Camogliano e Callero per gli ospiti, Bariti e Esposito per i locali. Il fantasista ex Lerici Castle al rientro dall'infortunio si riprende la scena. Doppietta determinante per il successo della sua squadra e sprazzi di magia in mezzo al campo. Sempre più indispensabile per i meccanismi di gioco della Forza e Coraggio. Venendo a Bariti invece giocate davvero importanti quelle offerte dall'esterno rossobianco con gli avversari che non riescono mai a prendergli le misure. In occasione del gol si libera del difensore con una magia prima di battere l'estremo difensore con un tocco di precisione.

Tabellino

Forza e Coraggio - San Desiderio 4 - 1
Marcatori: 22° e 64° Esposito (F), 35° Caraglio (S), 54° Bariti (F), 70° Alvisi (F).


Forza e Coraggio: Stradini, Amorfini, Paparcone (80° Cardetti), Palagi, Biagioni, Selimi, Alvisi (75° Diamanti), Stefanelli, Esposito (72° Noga), Bariti, Campagni. All. Consoli
A disp: Saluzzo, Gatti, Bellotti, Pasini.

San Desiderio: Camogliano, Boero, Bruno, Pirani, Caraglio (80° Traverso), Borreani (65° Traverso), Martini, Novelli, Bombaro, Callero, Bucchieri. All. Balducci
A disp: Cogno, Leone.

Arbitro: Sig. Crova di Chiavari
Assistenti: Sig. Arado di Genova, Sig. Baldi di Chiavari

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure