Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 11.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Buccellato: "La vittoria sul Rivasamba una grande prova di maturità"

Il mister del Cadimare: "Goliardica odierna è una delle più competitive, Colli al completo se la gioca con tutti." "Golfo Paradiso? Importante, ma non determinante." "Rivasamba, Fieschi e Athletic si giocano il titolo, Magra la sorpresa"

Buccellato: "La vittoria sul Rivasamba una grande prova di maturità"

La Spezia - Dalla scorsa stagione, dopo una vincente e avvincente carriera da centrale difensivo in categorie di tutto prestigio, si siede sulla panchina della squadra del suo paese che lo scorso campionato ha portato ad una tranquilla salvezza. Il "Pirata" Stefano Buccellato (nella foto di Alice Borghini, ndr) è reduce con il suo Cadimare dalla grande impresa di battere tra le mura amiche la capolista e corazzata del campionato Rivasamba. La sua squadra nel mercato invernale è stata drasticamente rinforzata cambiando pelle e obiettivi. Abbiamo ospitato il condottiero cadamoto nella nostra virtuale sala stampa, mentre all'orizzonte si staglia un'altro importantissimo incontro per il prosieguo della stagione dei "Pirati": il match contro il Golfo Paradiso che li precede in classifica al quarto posto di un solo punto.

Buongiorno Stefano e ben tornato sulle pagine virtuali di Calcio Spezzino. La scorsa domenica avete battuto la capolista Rivasamba. Che partita è stata?

"Ciao Guido e buongiorno a tutti i lettori di Calcio Spezzino. E’ stata una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Loro sono una squadra davvero forte sotto tutti gli aspetti, noi siamo stati bravi a rimanere concentrati per 95' minuti e a non farci schiacciare. Una grande prova di maturità la nostra."

Fattore sicuramente da non sottovalutare e veramente importante è che avete anche accorciato dalle squadre davanti a voi fermate da Goliardicapolis e Colli Ortonovo...

"La Goliardica, ad oggi, credo sia una delle squadre più competitive del campionato, l’Ortonovo di mister Rolla al completo se la gioca alla grande con tutti. Sicuramente due risultati che ci hanno fatto comodo, ma la strada è ancora lunga."

Questa domenica in programma una sfida delicata, ma di fondamentale importanza con il Golfo Paradiso di mister Foppiano che vi precede di un solo punto. Pensa sia un match chiave per il prosieguo della vostra stagione e come lo state preparando?

"È una partita importante, ma non determinante. E' appena la quarta di ritorno, vincere ci permetterebbe di raggiungere il quarto posto e soprattutto ci darebbe una bella botta di entusiasmo che non fa mai male."

I vostri obbiettivi sono drasticamente cambiati dopo il gran mercato di dicembre?

"L’obbiettivo primario della società è sempre stato la salvezza, dopo il mercato invernale credo che l’obbiettivo debba essere quello di fare più punti possibile e poi tirare le somme. Vincere non è mai facile, davanti ci sono squadre e società importanti per la categoria."

Come si amalgama una squadra nuova per metà a campionato in corso e cosa hanno portato in più i nuovi acquisti?

"Inserire in un gruppo serio ed intelligente com’è il nostro ragazzi di grande qualità e professionalità come quelli che sono arrivati è stato abbastanza semplice, fare la formazione, la panchina e la tribuna è senz’altro più difficile, ma credo che sia un problema che tutti gli allenatori vorrebbero avere."

E' alla seconda stagione sulla panchina del Cadimare, come trova questo campionato di Promozione?

"Credo sia un gran bel campionato, molto competitivo e dove niente è scontato. Il Rivasamba ha qualcosa in più degli altri, ma il Real Fieschi di bomber Gandolfo non molla e si trova in testa meritatamente, l’Athletic stesso si giocherà il campionato fino alla fine. Le spezzine sono convinto, e spero, non avranno problemi a raggiungere i propri obbiettivi stagionali."

A proposito di spezzine, quale l'ha stupita maggiormente?

"Senza dubbio il Magra Azzurri del mio amico Paolini, sta facendo un gran lavoro."

Chiedo anche a lei cosa ne pensa della regola dei "Fuori Quota". La trova giusta o sbagliata?

"Sono contrario, è una regola non porta vantaggi a nessuno. Le società non traggono benefici da questa cosa, i ragazzi se bravi e meritevoli probabilmente giocherebbero lo stesso, se sono meno bravi passata l’età finiscono negli amatori."

Siamo in chiusura, vuole aggiungere altro prima di salutarci?

"Ci tengo a ringraziare società, staff e giocatori per il grande lavoro svolto fino ad oggi."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News