Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 13.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Anselmo e Ferdani impattano Musetti e Biasi, pari tra salesiani e cadamoti

Finisce 2 - 2 un bel derby tra Don Bosco e Cadimare. Primo tempo equilibrato, nella ripresa la sbloccano subito gli ospiti poi Anselmo impatta. Uno svarione dell'assistente consente a Biasi l'1-2 poi Ferdani pareggia nuovamente.

Anselmo e Ferdani impattano Musetti e Biasi, pari tra salesiani e cadamoti

La Spezia - C'è attesa e una buona cornice di pubblico al "Cimma" di Pagliari per il derby spezzino tra i padroni di casa del Don Bosco Spezia e il Cadimare. Le due squadre sono entrambe reduci da una sconfitta nel turno precedente e cercano in questo confronto tre punti per rilanciare i propri obiettivi di classifica.

Le scelte: Salesiani falcidiati dal Giudice Sportivo in settimana che schierano quindi una difesa giovanissima dove il più "vecchio" è il classe '96 Dadà a guidare il pacchetto completato da Raggi ('99), Venturotti (2000), e Conti N. (2000), in porta Fiorito ('99). In attacco rientra Anselmo in coppia con Mecherini appoggiati da Nicolini ('99) nel 4 - 3 - 1 - 2 di mister Bordino. Ospiti con il 3 - 5 - 2 con l'attacco con Samuele Musetti supportato da Biasi sulle corsie Ceradelli e Desogus, mentre il giovane Samuele Agrifogli (2001) agisce inizialmente da mezzala.

Primo tempo: Inizia la partita e appena dopo 1' minuto di gioco Samuele Musetti si incunea sulla corsia di sinistra, entra in area e scarica un destro potente deviato in angolo da Fiorito. Risponde al 4° la formazione di Bordino, squalificato in tribuna, quando un passaggio in verticale di Mecherini mette in movimento Anselmo che si presenta davanti a Pieri, ma un ottimo intervento di Jacopo Conti in chiusura salva in angolo una grave minaccia per la porta dei "Pirati". Passano cinque minuti e Ferdani taglia da destra a sinistra mettendo in movimento Ibba che centra rasoterra per Mecherini il quale calcia sul fondo. Prende campo la squadra rossonera e al 16° ecco la gran palla di Nicolini per Anselmo e ancora una grande chiusura di Jacopo Conti in angolo ad evitare guai peggiori. Sul successivo corner di Ferdani è Mecherini a elevarsi più in alto di tutti e impattare di testa, ma sul fondo. Al 20° Ceradelli riconquista una pallone e appoggia ad Agrifogli che serve Biasi, tiro troppo centrale ben controllato da Fiorito. Dopo i primi 20' minuti di marca salesiana sono ora i "Pirati" a prendere il pallino del gioco soprattutto grazie all'ex Fezzanese Biasi. Al 35° cross dalla sinistra per il N°10 che con una perentoria incornata manda il pallone sul fondo di poco. Un minuto dopo ancora l'attaccante mancino scappa sul filo del fuorigioco, ma si defila troppo in area dovendo concludere con il destro favorendo la parata di Fiorito. E' il 38° quando ancora Biasi, su azione d'angolo, prende bene il tempo e incrocia sul secondo palo mandando la sfera fuori di pochissimo. Al 40° break locale con Ferdani che prova il colpo risolutore direttamente da punizione, Pieri devia in angolo dal quale ancora Mecherini sovrasta gli avversari, ma manda il pallone sul lato esterno della rete. Squadre al riposo sul parziale invariato. Primo tempo piacevole ed equilibrato dove il Don Bosco si fa preferire per i primi 20' minuti e il Cadimare per i restanti 25'.

La ripresa: Seconda frazione che in pratica si apre con la rete del vantaggio della squadra di Buccellato: Fabio Bianchi serve in verticale Samuele Musetti che, dentro l'area leggermente decentrato a destra, esplode un destro potentissimo a tu per tu con Fiorito insaccando il pallone sotto la traversa. Sulle ali dell'entusiasmo il Cadimare cresce anche perchè Buccellato sposta in cabina di regia il giovane Agrifogli che sale in cattedra dettando i giusti tempi alla sua squadra. Al 57° Desogus arriva sul fondo a destra e centra per Musetti che conclude a botta sicura, ma Dadà si immola con il corpo salvando il risultato. Bordino si gioca allora la carta Flagiello, ma la partita scorre con il Cadimare che sembra poter controllare. Al 68°, quasi dal nulla, arriva però il pareggio salesiano quando Anselmo va in pressing sulla sinistra rubando palla a seguito di un errore difensivo cadamoto e di un rimpallo tra Costa R. e Flagiello: il biondo attaccante entra in area calciando angolatissimo sul secondo palo imparabile per Pieri. L'errore difensivo dei ragazzi di Buccellato c'è tutto, ma bravo l'attaccante a crederci. Parità che dura appena tre minuti perchè al 71° Samuele Agrifogli calcia un pallone con Biasi nettamente oltre la difesa di casa, sfera deviata nei piedi dello stesso attaccante cadamoto, il guardalinee segnala fuorigioco, ma l'arbitro non se ne avvede e lo stesso Biasi conclude in rete siglando il nuovo vantaggio con la difesa di casa ferma. A questo punto il guardalinee abbassa la bandierina e torna verso centrocampo. Piovono le proteste della squadra di casa e il gioco si ferma per un paio di minuti. Errore da parte dell'assistente nella circostanza che fa convalidare una rete in posizione irregolare. A mettere tutti d'accordo, o quasi, ci pensa poco dopo Ferdani che dalla trequarti esplode un'autentica sassata che, leggermente deviata, si va ad infilare all'incrocio dei pali per il definitivo 2 - 2. Non succede altro nel restante quarto d'ora finale, se si esclude una ripartenza del neo entrato Rossetti fermato giustamente per posizione di fuorigioco millimetrica, con le due squadre che non trovano la zampata giusta per portare a casa l'intera posta in palio.

Conclusioni: Match piacevole ed equilibrato con le due squadre che cercano in tutti i modi di superarsi. Prima frazione in parità, ripresa che vede più propositivi i "Pirati", ma alla fine la divisione della posta sembra il risultato più giusto, anche perchè i giovani di Bordino non hanno mai mollato. Don Bosco che sale quindi a sei punti in penultima posizione, Cadimare a quota 11 che aggancia i "cugini" della Forza e Coraggio a centro classifica.

I migliori: Tra i padroni di casa ottimo il rientro di Ferdani che si posiziona quale vertice basso della mediana dettando i giusti tempi alla squadra di casa, una sorta di "Pirlo" rossonero, e trovando anche lo splendido gol del pareggio. Bene pure Anselmo che si sacrifica in pressing su tutta la retroguardia avversaria. Nel Cadimare brilla soprattutto il giovane Samuele Agrifogli vera luce della mediana bianconera e giocatore dalla grande personalità nonostante sia un classe 2001. Piacciono molto anche Biasi che risulta essere il giocatore ospite più pericoloso e in difesa bene il solito Jacopo Conti.

Tabellino

Don Bosco Spezia - Cadimare 2 - 2
Marcatori: 55° Musetti (C), 68° Anselmo (D), 71° Biasi (C), 75° Ferdani (D)

Note: ammoniti Bianchi (D), Anselmo (D), Biasi (C).

Don Bosco Spezia (4 - 3 - 1 - 2): Fiorito, Raggi, Venturotti, Dadà, Conti N., Ibba, Bianchi D. (59° Flagiello), Nicolini, Anselmo, Ferdani (76° Bertoletti), Mecherini (80° Danovaro). All. Bordino, squalificato, in panchina Vaccarezza
A disp.: Mascolo, Rossi, Giordano, Angeli.

Cadimare (3 - 5 - 2): Pieri, Costa, Ceradelli, Conti J., Antonelli, D'Imporzano, Desogus (80° Sommovigo), Agrifogli Sam., Musetti, Biasi, Bianchi F. (80° Rossetti) All. Buccellato
A disp: Bonaffini, Sommovigo, D'Andrea, Russo, Pasini, Rossi.

Arbitro: Sig. Michele Miselli della Spezia
Assistente N°1: Sig. Nicolò Orsini della Spezia
Assistente N°2: Sig. Ciarletta Andrea della Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La formazione titolare del Cadimare nel derby in casa del Don bosco spezia terminato 2 - 2 il 12 Novembre 2017. Lorenzelli Guido


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News