Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Settembre - ore 14.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Furie Rosse" sfortunate, il tap - in di Provenzano decide il match con la capolista

La Forza e Coraggio, seppur molto rimaneggiata per via dei molteplici infortuni e squalifiche, gioca una partita gagliarda creando vari pericoli all'Angelo Baiardo e recriminando per il gol annullato a bomber Cantoni sullo 0 - 0

"Furie Rosse" sfortunate, il tap - in di Provenzano decide il match con la capolista

Genova -Alla Forza e Coraggio non riesce l'impresa di sgambettare la capolista Baiardo che, al termine di una partita combattuta, esce vittoriosa e prosegue spedita la sua corsa per tentare il ritorno in Eccellenza mantenendo tre punti di vantaggio sulla prima inseguitrice Rivasamba. I ragazzi di Guido Poggi si sono imposti di misura dimostrando di meritare la posizione occupata in graduatoria, nonostante le "Furie Rosse", ancora rimaneggiate per problemi di formazione, ce l'abbiano messa tutta fino all'ultimo secondo, ma siano state anche parecchio sfortunate nei momenti decisivi del match.

Le scelte: Ai molteplici e cronici infortuni si aggiunge anche la squalifica di Selimi per la squadra di Consoli che può contare solo su 13 elementi, 12 se si considera che Giancola è in panchina ad per onor di firma non essendo al meglio e quindi il portiere Stradini viene schierato come giocatore di movimento. Capitan Palagi viene "retrocesso" nell'inusuale ruolo di centrale difensivo data l'emergenza, tra i pali la sicurezza ha l nome e il cognome di Niccolò Mozzachiodi, in avanti Cantoni e Macera sono ispirati dal "folletto" Pesare. "Draghetti" che dal canto loro rispondono al meglio ossia con la coppia di bomber Provenzano - Rosati alle cui spalle agisce il talento di Mossetti (nella foto, N.d.r.). A centrocampo spicca anche la presenza di Bianchino, già visto nei campionati dilettantistici spezzini con le maglie di Real Valdivara e Canaletto.

Primo tempo: Il primo squillo al match lo porta la capolista quando al 7° Briozzo riesce a prendere il tempo a Paparcone, ma calcia di poco a lato. Al 10° Rosati prova l'eurogol di tacco: l'impatto è corretto, la mira meno e la sfera è sul fondo. Un minuto dopo il quarto d'ora è invece la Forza e Coraggio a trovare la rete del vantaggio al primo affondo con bomber Cantoni che impatta di testa in maniera imparabile per Valenti il cross dalla destra di Campagni. Qui ci si mette il guardalinee che annulla la possibile 11° marcatura stagionale del bomber rosso bianco per presunta posizione di off - side scatenando le vibranti proteste spezzine. Baiardo che accusa il colpo e di contro la Forza e Coraggio cresce prendendo campo. Al 35° Macera verticalizza su Cantoni che, vedendosi venire in contro Valenti, prova il pallonetto: sfera sopra la traversa di un niente. Poco dopo riprovano la stessa azione della rete annullata Campagni e Cantoni, ma questa volta il bomber bianco rosso arriva di un niente in ritardo sull'impatto con il pallone e l'occasione sfuma in un nulla di fatto. Minuti finali della prima frazione. La squadra di Consoli sembra in pieno controllo e al 42° usufruisce di un calcio piazzato: calcia Bianchi con Valenti che si rifugia in corner. L'ultima emozione prima dell'intervallo ancora di marca spezzina con un colpo di testa di Cantoni di poco alto sopra la traversa. Al riposo ancora 0 - 0 e graziotti sfortunati.

Ripresa: Sembra non essere cambiato nulla al rientro in campo perchè già dopo due giri di lancette Cantoni di testa mette ancora a dura prova i riflessi dell'attento Valenti. La gara poi si addormenta e le occasioni latitano fino all'ora di gioco quando si rivede il Baiardo con Mossetti che prova il colpo di classe per sorprendere da fuori area Mozzachiodi, sfera ampiamente alta. E' comunque il preludio al gol che arriva due minuti dopo: conclusione di Rosati a botta sicura, miracolo di Mozzachiodi , ma Provenzano da sotto misura insacca il tap - in che vale vantaggio e 12° centro della stagione per il bomber dei "draghetti". Ci mette un po' a riorganizzarsi la squadra spezzina, ma al 79° i graziotti sfiorano il pareggio con la bella girata dal limite di Bianchi che chiama Valenti alla non facile parata. All'86° invece Mossetti, con la squadra spezzina tutta protesa in avanti per cercare il meritato pareggio, parte lesto in contropiede e si presenta a tu per tu con Mozzachiodi che è miracoloso nel negare il raddoppio alla capolista. Partita che termina così.

Conclusioni: Amaro in bocca al termine del match per la Forza e Coraggio che un punto l'avrebbe sicuramente meritato per quanto visto in campo e per le tante occasioni create nonostante si presentasse con una formazione a dir poco rimaneggiata. Angelo Baiardo molto cinico e concreto che realizza in una delle poche azioni create. Graziotti poi che recriminano fortemente per la rete annullata nel primo tempo a bomber Cantoni. Per avere la certezza matematica della salvezza la squadra rosso bianca di mister Consoli non dovrà sbagliare il match di domenica prossima al "Tanca" contro la Goliardicapolis, sperando intanto di recuperare qualche elemento della propria rosa. Vittoria fondamentale per la classifica della capolista che mantiene tre punti di vantaggio dal Rivasamba, vittorioso di misura ad Ortonovo, ora con una giornata in meno da disputare.

I migliori: Peccato per la rete annullata, ma Cantoni si sbatte quale riferimento offensivo dando parecchi grattacapi alla difesa della capolista. Il migliore è però ancora una volta il fortissimo portiere Mozzachiodi che compie almeno due interventi incredibili prima su Rosati e poi su Mossetti tenendo in partita per tutti i 90' minuti i suoi compagni. Tra i locali bene il portiere Valenti che disinnesca molteplici tentativi degli spezzini e Provezano per il gol realizzato che potrebbe avere un peso specifico enorme sul campionato dei "draghetti".

Tabellino

Angelo Baiardo - Forza e Coraggio 1 - 0
Marcatore: 62° Provenzano

Angelo Baiardo: Valenti, Scalamera (64° Gasti), Orecchia, Manzi, Boschini, Bianchino, Merialdo, Briozzo, Rosati, Mossetti, Provenzano. All. Poggi
A disp.: D'Anna, Billardello, Lombardo, Pascucci, Gattiglia, Allocca.

Forza e Coraggio: Mozzachiodi, Milone, Paparcone, Palagi, Fregosi, Stefanelli, Bianchi (85° Stradini), Campagni, Cantoni, Pesare, Macera. All. Consoli, squalificato, in panchina Arena P.
A disp: Giancola, Arena M.

Arbitro: Sig. Mirri di Savona
Assistente N°1: Sig. Storace di Novi Ligure
Assistente N°2: Sig. Frunza di Novi Ligure

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News